Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3949 novità trovate
news visualizzate 1681 a 1690
AGLI ALLIEVI BASTA UN GOL CONTRO IL MANTOVA PER RESTARE PRIMI

AGLI ALLIEVI BASTA UN GOL CONTRO IL MANTOVA PER RESTARE PRIMI

14.04.2013 - Nella penultima giornata di campionato, è arrivata un’inusuale vittoria casalinga di misura, o per meglio dire col minimo scarto (1-0), per la formazione Allievi Nazionali, laddove i ragazzi di mister Alfredo Sebastiani ci avevano abituati a vere e proprie goleade, come certificano le 67 realizzate in 23 partite. Ma poco importa. Perché per conservare il primo posto in classifica è bastato, questa volta, un solo gol, messo a segno a fine match da Proch su calcio di rigore. Un gol che vale la tredicesima vittoria nelle ultime 15 partite. Roba da palati fini e da squadra di livello. E poi si può, anzi si deve saper vincere anche così, ovvero soffrendo, perché contro il Mantova la palla non voleva proprio saperne di entrare, malgrado la quantità industriale di palle-gol create dai biancorossi. Ma le barricate alzate, sin da inizio match, dai virgiliani hanno saputo resistere per più di un tempo e mezzo. Ma il forcing costante e generoso dei ragazzi di mister Alfredo Sebastiani è stato giustamente premiato al 70’, allorquando Proch si è abilmente procurato un calcio di rigore che lui stesso ha trasformato con la consueta freddezza. Gol da tre punti e Allievi sempre primi in classifica. Domenica prossima la passerella finale prima di partecipare, per il secondo anno consecutivo, alle finali nazionali. Meglio di così…
 Leggi di più 
 
SÜDTIROL SCONFITTO A CREMONA MALGRADO UN GRANDE SECONDO TEMPO

SÜDTIROL SCONFITTO A CREMONA MALGRADO UN GRANDE SECONDO TEMPO

14.04.2013 - Il mal di trasferta colpisce ancora. Il Südtirol esce sconfitto dallo Zini di Cremona per 2-1, con gol grigiorossi - entrambi nel primo tempo – dell’ex Le Noci e di Djuric. A nulla è servita alla formazione di mister Vecchi una ripresa generosa, financo arrembante, con tante, tantissime palle-gol create che però non hanno prodotto altro che l’ininfluente e tardiva rete di Pasi al 94’. La sconfitta contro la Cremonese acuisce la flessione di risultati accusata di recente dai biancorossi, che hanno vinto appena una delle ultime sei partite, nelle quali hanno raccolto altrettanti punti. Fortunatamente la vittoria della Virtus Entella sul San Marino non pregiudica la corsa playoff, con la formazione di Vecchi che mantiene le quattro lunghezze di vantaggio sulla sesta in classifica, che sarà la prima delle escluse dagli spareggi-promozione. E adesso bisognerà fare affidamento sul fattore Druso e sull’imbattibilità casalinga, in quanto la formazione di Vecchi giocherà a Bolzano tre delle restanti quattro partite di campionato, le prime due consecutive contro Virtus Entella e Lecce, poi – a seguire - la trasferta a Portogruaro ed infine ancora un match al Druso contro la Tritium. Insomma, si può ancora fare. Anzi si deve.
 Leggi di più 
 
UDINESE TROPPO FORTE: GIOVANISSIMI NAZIONALI SCONFITTI PER 5-1

UDINESE TROPPO FORTE: GIOVANISSIMI NAZIONALI SCONFITTI PER 5-1

14.04.2013 - Dopo due vittorie consecutive, la prima contro il Portogruaro e la seconda a spese del Mantova, i Giovanissimi Nazionali sono incappati in una brutta e pasante sconfitta nell’invero difficile, quasi proibitiva trasferta a Pavia di Udine contro i “nipotini” bianconeri di bomber Totò Di Natale. Una sconfitta per 5:1 che si motiva anzitutto con la caratura dell’avversario, ovvero quell’Udinese che occupa le primissime posizioni in classifica e che ha fatto valere e prevalere il superiore tasso tecnico ma anche la maggior prestanza fisica rispetto ai ragazzi di mister Giampaolo Morabito, che sono apparsi però sottotono rispetto agli standard di rendimento delle precedenti partite che avevano trovato gratificazione nel risultato finale. Di fatto i biancorossi sono rimasti in partita solo nel primo tempo, chiuso in svantaggio col minimo scarto (1:0) per effetto della marcatura di Bovolon ad una manciata di minuti dall’intervallo. Nella ripresa, però, l’Udinese ha dilagato con altre quattro reti (due delle quali ancora a firma di Bovolon), sfruttando a dovere le palle inattive, con i ragazzi di Morabito che non sono invece riusciti ad andare oltre l’ininfluente gol della bandiera nelle battute finali a firma di Tappeiner.
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI NON VA OLTRE IL PAREGGIO CONTRO L'ULTIMA DELLA CLASSE

LA BERRETTI NON VA OLTRE IL PAREGGIO CONTRO L'ULTIMA DELLA CLASSE

13.04.2013 - La sterilità del reparto offensivo, il quarto meno prolifico del campionato con 29 gol segnati in 26 partite, ha ancora una volta penalizzato la formazione Berretti, che non è riuscita ad andare oltre il pareggio a reti inviolate sul campo del Treviso, fanalino di coda con appena 9 punti all’attivo per effetto di uno score di 2 vittorie, 2 pareggi e ben 21 sconfitte. E dire che la formazione di mister Maurizio Improta era reduce dal ritrovato successo a spese del Venezia (2:1) dopo otto partite senza vittoria nelle quali aveva raccolto cinque punti, subendo tre sconfitte. Una vittoria che mancava dal 23 gennaio scorso e che sembrava aver restituito fiducia e morale alla truppa biancorossa. Ed invece a Treviso i biancorossi sono tornati ad evidenziare le solite lacune, soprattutto negli ultimi 20 metri, dove la manovra fatica ad essere incisiva.
Su un campo dal fondo sconnesso e pieno di buche, il primo tempo è stato avaro di bel gioco e ancor più di palle-gol. La Berretti biancorossa, priva degli infortunati Granzotto, Marth, Usman e Canazza, nonché di Tenderini convocato in prima squadra per la trasferta a Cremona, ha provato lodevolmente a “fare” la partita, ma le sue trame di gioco si sono costantemente infrante sulla trequarti, non riuscendo a trovare sbocchi offensivi.
Qualcosa di meglio nella ripresa, ma ancora troppo poco per sperare di portare a casa l’intera posta. Nel secondo tempo, infatti, gli unici pericoli per la porta del Treviso sono arrivati da una conclusione dal limite dell’area di Kurmjia, di poco imprecisa, e da un tentativo di Scudier in mischia generata da una palla inattiva.
Il Treviso, invero, ha fatto ancora meno, ma per l’ultima della classe il pareggio contro i biancorossi equivale quasi ad un successo.
 Leggi di più 
 
A CREMONA PER AVVICINARE IL TRAGUARDO DEI PLAYOFF

A CREMONA PER AVVICINARE IL TRAGUARDO DEI PLAYOFF

12.04.2013 - “Il pareggio contro la capolista Trapani ci ha restituito piena consapevolezza nei nostri mezzi. Un’iniezione di fiducia importante in vista delle ultime 5 partite di campionato nelle quali vogliamo raccogliere i punti necessari per tagliare il traguardo dei playoff. Il posticipo di lunedì è stato dispendioso e ci ha lasciato pure qualche ferita, nella misura delle squalifiche di Marcone e Campo, nonché dell’infortunio di Thiam. Ma fortunatamente in questa squadra non mancano le alternative valide. A Cremona dovremo essere al 100%, soprattutto mentalmente, perché sarà una partita molto dura”. E’ il monito di mister Stefano Vecchi in vista della partita contro la Cremonese, coi grigiorossi all’ultima chiamata per i playoff.
 Leggi di più 
 
SEI FORTE PAPA'! E' NATA VICTORIA, PRIMOGENITA DI CAPITAN KIEM

SEI FORTE PAPA'! E' NATA VICTORIA, PRIMOGENITA DI CAPITAN KIEM

12.04.2013 - Fiocco “rosa” in casa FC Südtirol. Giovedì 11 aprile, alle ore 17.31, è nata all’ospedale di Bolzano Victoria Kiem, la primogenita del nostro capitano Hannes e della sua compagna Martina.
La piccola Victoria pesa 3 chili e 600 grammi ed è lunga 51 centimetri. Insomma, una neonata che scoppia di salute e che riempirà di calore casa Kiem.
Al nostro capitano e alla sua compagna Martina l’FC Südtirol esprime le sue più sentite felicitazioni.
 Leggi di più 
 
IL WEEKEND DELLE NOSTRE FORMAZIONI GIOVANILI

IL WEEKEND DELLE NOSTRE FORMAZIONI GIOVANILI

11.04.2013 - Nach dem durchwegs positiven ersten Aprilwochenende, die drei Jugendmannschaften konnten allesamt Siege einfahren, kehrt das „Berretti“ Team sowie die nationale A- und B-Jugend am 13. bzw.14. April aufs Spielfeld zurück. Das wohl interessanteste Spiel steigt Sonntag auf den Talferwiesen, wo die erstplatzierte FCS-A-Jugend von Trainer Alfredo Sebastiani auf Mantova trifft.
 Leggi di più 
 
PREVENDITA CREMONESE - FC SÜDTIROL (14.04.2013)

PREVENDITA CREMONESE - FC SÜDTIROL (14.04.2013)

10.04.2013 - E’ attiva la prevendita per il match di questa domenica, 14 aprile 2013, fra Cremonese e FC Südtirol, match in programma allo stadio Zini di Cremona.

PUNTI VENDITA “LOTTOMATICA”
Via Milano 128 – 39100 Bolzano
Via Piave 24 – 39100 Bolzano
Viale Druso 19/A – 39100 Bolzano
Via Dante 28 - 39100 Bolzano
Via delle Corse 109 – 39012 Merano
Piazza Karl Atz 3 - 39018 Terlano
Piazza Municipio 6 - 39034 Dobbiaco

SETTORE OSPITI (Curva Nord): 11,00 €

Si ricorda che, secondo normativa vigente, i residenti della regione Trentino Alto Adige possono acquistare i tagliandi d’ingresso allo stadio “Zini” di Cremona solo e soltanto se in possesso della “Tessera del Tifoso”. La disposizione vale per TUTTI i settori dello stadio e NON SOLO per quello ospite.
 Leggi di più 
 
FC Südtirol in Action

FC Südtirol in Action

09.04.2013 - Questa sera, martedì 9 aprile 2013, alle ore 20.00 - su TCA- ALTO ADIGE TV (Canale 112) - “FC Südtirol in Action” con i seguenti ospiti:

Stefano VECCHI – Allenatore prima squadra
Richard MARCONE (nella foto) – Portiere prima squadra
Squadra ESORDIENTI con mister Luca Palmino

La replica della trasmissione verrà mandata in onda alle ore 23.00. Buon divertimento!
 Leggi di più 
 
UN TURNO DI SQUALIFICA PER CAMPO E MARCONE

UN TURNO DI SQUALIFICA PER CAMPO E MARCONE

09.04.2013 - In riferimento al posticipo di lunedì sera, 8 aprile, fra FC Südtirol e Trapani, e in base al referto arbitrale, il Giudice sportivo della Lega Pro ha deliberato le seguenti sanzioni disciplinari nei confronti dei tesserati dell’FC Südtirol espulsi nel corso del match del Druso:

Richard Gabriel MARCONE: squalifica per una gara effettiva “per condotta gravemente scorretta verso un avversario”.
Alessandro CAMPO: squalifica per una gara effettiva “per condotta gravemente scorretta verso un avversario”.
Stefano MANFIOLETTI (allenatore in seconda): squalifica per due gare effettive „per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara”.
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili