Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3835 novità trovate
news visualizzate 91 a 100
I NOSTRI AVVERSARI AI RAGGI X: NELLA MACERATESE L'EX E' TURCHETTA

I NOSTRI AVVERSARI AI RAGGI X: NELLA MACERATESE L'EX E' TURCHETTA

30.11.2016 - La Maceratese, cui la squadra di Viali renderà visita domenica, è alla seconda stagione consecutiva in Lega Pro. In estate la squadra marchigiana è stata affidata ad un tenico emergente, vale a dire Federico Giunti, 45enne allenatore con trascorsi importanti da calciatore, ex centrocampista – in serie A – di Perugia, Parma, Milan e Brescia.
I calciatori più rappresentativi, oltre al già citato Turchetta, sono invece il difensore Federico Perna (ex Parma in serie A ed Modena in serie B), il capitano e centrocampista Alberto Quadri (in A con la Lazio, in B con Spezia e Avellino) e l'esterno offensivo (già in B con Crotone e Nocerina, sette gol nella scorsa stagione a Padova) Nicola Petrilli.
Il capocannoniere della squadra è invece Matteo Colombi con tre gol.
La squadra marchigiana ha la quinta miglior difesa del campionato con appena 14 reti subite in altrettante partite. Il rovescio della medaglia è invece la sterilità offensiva: appena 11 gol realizzati (quarto peggior attacco).
Contro il Südtirol mister Giunti non potrà disporre del difensore centrale Gattari, squalificato per raggiunto cumulo di ammonizioni (5).

L’unico “ex” della partita gioca nella Maceratese ed è l’esterno offensivo Gianluca Turchetta, che ha vestito la maglia del Südtirol per una stagione e mezza, totalizzando 35 presenze e segnando 3 reti in campionato. Turchetta è arrivato a Bolzano nel gennaio del 2013, vestendo la maglia biancorossa anche nel campionato successivo (2013/2014). Due stagioni particolarmente fauste per “Gian” e per tutto il Südtirol, giacché la squadra biancorossa raggiunse dapprima la semifinale e poi la finale playoff.

Come il Südtirol, anche la Maceratese è in striscia utile, non perdendo da tre partite, nelle quali ha raccolto due pareggi casalinghi (contro Parma e Forlì) ed una vittoria in trasferta (a Bassano). In classifica Südtirol e Maceratese avrebbero gli stessi punti (15), ma ai marchigiani ne sono stati comminati tre di penalizzazione, sanzione in seguito alla quale la squadra è scivolata in zona playout.

La Maceratese ha disputato una partita in meno rispetto al Südtirol dovendo ancora recuperare il match interno contro il Lumezzane (il recupero è in programma il prossimo 14 dicembre). I marchigiani hanno vinto una sola partita su sei in casa, segnatamente contro il Mantova.
 Leggi di più 
 
IL MATCH CONTRO IL PARMA SI GIOCA GIOVEDI' 8 DICEMBRE

IL MATCH CONTRO IL PARMA SI GIOCA GIOVEDI' 8 DICEMBRE

27.11.2016 - Per consentire ai tanti “calciofili” regionali di non perdere l'occasione di assistere ad uno dei big-match più importanti che lo stadio Druso ospiterà in questa stagione, la nostra Società – di concerto con il club emiliano e con la Lega Pro – ha chiesto ed ottenuto lo spostamento al giorno festivo di giovedì 8 dicembre, con inizio alle ore 14.30, dell'incontro di cartello contro il Parma, sodalizio di grande blasone, storia e tradizione, visto e considerato che ha militato sino a due stagioni fa in serie A e che vanta nel proprio palmares la conquista di una Coppa delle Coppe, due Coppe Uefa, una SuperCoppa Uefa, più un secondo posto e due terzi posti in serie A.
Nel Parma milita oltretutto da questa stagione Manuel Scavone, ex biancorosso, “canterano” del nostro club e protagonista brilantissimo (con 11 gol) della memorabile vittoria del campionato di C2 nella stagione 2009/2010.

 Leggi di più 
 
BERRETTI SCONFITTA DAL RENATE ANCORA DI MISURA (0-1)

BERRETTI SCONFITTA DAL RENATE ANCORA DI MISURA (0-1)

26.11.2016 - Sesta sconfitta nelle ultime sette partite per la Berretti biancorossa, che cede di misura al Renate nel match casalingo contro i lombardi. Fatale alla squadra di Zenoni il gol subìto nel primo tempo su conclusione dal limite tutt'altro che imparabile di Diaferio.
Nel secondo tempo c'è stato un gran prodigarsi dei biancorossi, che hanno attaccato senza soluzione di continuità, senza però produrre palle-gol significative.

FC SÜDTIROL – RENATE 0-1 (0-1)
FC SÜDTIROL: Piz, Gurini, Davi, Betteto, Carella, Salvarezza, Marini (77. Gasperini), Breschi (77. Jatta), Barletta (70. Galassiti), Forti, Orsolin
Allenatore: Cristian Zenoni
RENATE: Stucchi, Mutti, Villa, Castelli, Tagliabue, Busa, Bizzi, Confalonieri, Diaferio, Caferri, Roda (55. Bonalume)
Allenatore: Stefano Citterio
ARBITRO: Kofler di Bolzano
RETE: 20. Diaferio (0-1)
 Leggi di più 
 
SI CONTINUA A MUOVERE LA CLASSIFICA MA E' SOLO 0-0 COL "LUME"

SI CONTINUA A MUOVERE LA CLASSIFICA MA E' SOLO 0-0 COL "LUME"

26.11.2016 - Secondo risultato utile di fila, terzo nelle ultime quattro partite disputate, per un Südtirol che non va però oltre lo 0-0 casalingo col Lumezzane, recriminando per una clamorosa traversa colpita da Gliozzi.
 Leggi di più 
 
CONTRO IL LUMEZZANE A CACCIA DELLA SECONDA VITTORIA DI FILA

CONTRO IL LUMEZZANE A CACCIA DELLA SECONDA VITTORIA DI FILA

25.11.2016 - Domani, sabato 26 novembre, va in scena la quindicesima giornata del campionato di Lega Pro (girone B). Secondo match casalingo consecutivo per il Südtirol, che allo stadio Druso – con calcio d’inizio alle ore 14.30 - affronterà il Lumezzane, che ha un punto ma anche una partita in meno rispetto ai biancorossi, reduci dalla vittoria casalinga contro il Santarcangelo (1-0 grazie alla sesta rete in campionato di Gliozzi). La squadra di Viali occupa il dodicesimo posto in classifica con 14 punti, di cui ben 12 conquistati in casa per effetto di uno score di tre vittorie, altrettanti pareggi e una sola sconfitta (contro il FeralpiSalò). I bresciani, che hanno la seconda miglior difesa del campionato con appena 11 reti subite, sono invece reduci dalla sconfitta interna contro la vicecapolista Sambenedettese (0-1) e hanno vinto una sola partita delle ultime otto, segnatamente ad Ancona dove hanno conquistato la prima e sinora unica vittoria in trasferta (per il resto un pareggio e tre sconfitte).

In campo.
Mister William Viali, squalificato e sostituito in panchina dall’allenatore in seconda Massimiliano Guidetti, dovrà fare a meno degli infortunati Packer, Lomolino e Baldan. In settimana l’allenatore biancorosso ha provato tre sistemi di gioco da adottare contro il Lumezzane, vale a dire il “4-4-2”, il “4-3-3” e il “3-4-2-1” utilizzato sabato scorso. Una scelta definitiva, in merito al modulo, verrà presa solamente nelle ore antecedenti la partita.

I convocati.
2 Davide Martinelli, 3 Lorenzo Vasco, 4 Kenneth Obodo, 6 Alessandro Bassoli, 7 Michael Cia, 8 Alessandro Furlan, 9 Ettore Gliozzi, 10 Hannes Fink, 11 Giacomo Tulli, 12 Stefano
Fortunato, 13 Patrick Ciurria, 14 Alberto Spagnoli, 15 Francesco Di Nunzio, 16 Daniele Sarzi Puttini, 18 Daniele Torregrossa, 19 Claudio Sparacello, 20 Gabriel Brugger, 21 Fabian Tait, 22 Richard Gabriel Marcone.
 Leggi di più 
 
GIOVANILI NAZIONALI: NEL WEEKEND IN CAMPO SOLO LA BERRETTI

GIOVANILI NAZIONALI: NEL WEEKEND IN CAMPO SOLO LA BERRETTI

24.11.2016 - Con Allievi, Giovanissimi e Under 16 Lega Pro a riposo, per il turno di sosta dei rispettivi campionati, in questo fine settimana scenderà in campo solo una delle quattro formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali, vale a dire la squadra Berretti, che questo sabato pomeriggio, 26 ottobre, affronterà a Maso Ronco il Renate con calcio d'inizio alle ore 14.30.

I biancorossi di mister Cristian Zenoni non stanno attraversando un buon periodo sotto il profilo dei risultati, avendo perso ben cinque delle ultime sei partite disputate per mano di Inter, Albinoleffe, Cremonese, Como e Piacenza.
In classifica Betteto e compagni occupa la quartultima posizione con 9 punti, uno in meno del Renate, reduce dalla vittoria contro l'Alessandria.
 Leggi di più 
 
IL LUMEZZANE AI RAGGI X: E' STATA LA "NURSERY" DI BALOTELLI E MATRI

IL LUMEZZANE AI RAGGI X: E' STATA LA "NURSERY" DI BALOTELLI E MATRI

24.11.2016 - Fondato nel 1946, il Lumezzane disputa ininterrottamente campionati professionistici dalla stagione 1993/94 e nel suo palmares vanta la vittoria della Coppa Italia Lega Pro, conquistata nella stagione 2009/2010. Nel corso degli ultimi due decenni i rossoblu sono stati trampolino di lancio per diversi calciatori poi affermatisi ad alti livelli. Stiamo parlando, in primis, di Mario Balotelli, Christian Brocchi, Simone Inzaghi e Alessandro Matri.
Alla nona stagione consecutiva nella terza divisione nazionale per importanza (18 le partecipazioni complessive), il “Lume dispone di un buon organico, all’interno del quale spicca il nome del capitano e playmaker francese Gael Genevier, classe 1982, alla sua terza stagione consecutiva in maglia rossoblu dopo aver collezionato 8 presenze in serie A (con Perugia e Siena) e 159 presenze e 11 reti in serie B (con Catania, Pisa, Torino, Livorno, Siena, Juve Stabia e Novara). In estate il Lumezzane ha puntellato la “rosa” con diversi acquisti. Fra i neoacquisti, oltre ai già citati “ex” biancorossi Tagliani ed Allegra, meritano una menzione l’attaccante David Speziale (nella scorsa stagione allenato da mister William Viali alla Pro Piacenza) e il centrocampista Tommaso Arrigoni, che ha al suo attivo 13 presenze in serie A e 6 in serie B con il Cesena.
Da cinque partite a questa parte il Lumezzane è diretto in panchina da Luciano De Paola, subentrato all’esonerato Antonio Filippini.

Gli “ex”.
Gli “ex” della partita sono tre: due nel Lumezzane e uno nel Südtirol. L’unico “ex” nella “rosa” biancorossa è Marco Baldan, al Lumezzane nella scorsa stagione con 17 presenze tutte da titolare. Tra i rossoblu, invece, gli “ex” della partita sono il difensore centrale Massimiliano Tagliani, che ha militato nel Südtirol per ben cinque stagioni consecutive (dal 2011 allo scorso mese di giugno), totalizzando 97 presenze e una rete, e il terzino destro Emanuele Allegra, in biancorosso nella seconda parte della stagione 2014/15 con tre presenze all’attivo. Dei tre “ex” sarà della partita, probabilmente partendo dalla panchina, il solo Allegra, in quanto Baldan è infortunato e Tagliani squalificato.

I precedenti fra i due club.
FC Südtirol e Lumezzane si sono affrontati complessivamente 14 volte fra i professionisti. Il bilancio annovera quattro vittorie dei biancorossi, tre dei rossoblu e ben sette pareggi. Nella scorsa stagione 1-1 al Druso e vittoria biancorossa a Lumezzane per 2-1 con gol-vittoria “last minute” di Gliozzi. 
 Leggi di più 
 
MISTER VIALI SQUALIFICATO PER UNA GIORNATA

MISTER VIALI SQUALIFICATO PER UNA GIORNATA

22.11.2016 - Questo sabato, 26 novembre, nel match casalingo contro il Lumezzane (calcio d'inizio alle ore 14.30), sarà l'allenatore in seconda Massimiliano Guidetti a dirigere la squadra dalla panchina. Mister William Viali è infatti stato squalificato dal Giudice Sportivo di Lega Pro per una giornata “per atteggiamento irriguardoso verso l'arbitro al termine della gara”.
 Leggi di più 
 
CONTRO IL PIACENZA FANNO BOTTINO PIENO SIA ALLIEVI CHE GIOVANISSIMI

CONTRO IL PIACENZA FANNO BOTTINO PIENO SIA ALLIEVI CHE GIOVANISSIMI

19.11.2016 - En-plein di punti contro il Piacenza nel doppio match casalingo che ha visto vincere sia gli Allievi che i Giovanissimi Nazionali. I primi hanno conquistato la loro seconda vittoria di fila, i secondi – invece - sono tornati al successo dopo il passo falso contro la Giana Erminio, conquistando a spese del Piacenza la quarta vittoria, più due pareggi, nelle ultime sette gare.

Giovanissimi Nazionali. Quarta vittoria più due pareggi nelle ultime sette gare per i lanciatissimi ragazzi di mister Saltori, che – con un ottimo Calabrese a centrocampo - riscattano repentinamente la sconfitta del turno precedente contro la Giana Erminio, imponendosi – con un gol per tempo – sul Piacenza con il punteggio finale di 2-1. Prima rete biancorossa del figlio d'arte Bertuolo, seconda – ad inizio ripresa – del talentuoso Gjevori. I piacentini sono riusciti ad accorciare le distanze e a rendere meno amara la sconfitta solo nel finale.

FC SÜDTIROL – PIACENZA 2-1 (1-0)
FC Südtirol: Casaril (43. Tononi), Buzi (43. Untertrifaller), Brunialti, Davi (51. Pittino), Salvaterra, Gambato, Gjevori (51. Tscholl), Calabrese (43. Catino), Bertuolo (55. Pixner), Wieser (55. Stoffie), Grezzani
Allenatore/Trainer: Michele Saltori
Piacenza: Ansaldi, Nardini (54. Iliev), Inghilterra, Vailati (45. Giannini), Arata, Parietti, Aprea (54. Losi), Brizzolesi, Esposti (45. Travini), Angelini (68. Pisello), Giordano
Allenatore/Trainer:
Reti/Tore: 18. Bertuolo (1-0), 43. Gjevori (2-0), 58. Giordano (2-1)
Note: espulso al 69. Arata (P)

Allievi Nazionali. Terza vittoria in campionato, seconda consecutiva, per i ragazzi di mister Marzari, che travolgono in goleada il Piacenza con un grande secondo tempo, nel quale i biancorossi hanno messo a segno tutte le sei reti che hanno deciso la partita. La prima frazione, molto equilibrata, si era invece conclusa sullo 0-0. Decisivo l'ingresso dopo l'intervallo di Baldo, autore di quattro reti, le prime tre segnate in rapida successione nei minuti iniziali della ripresa. Di Salvaterra e Duriqi le restanti due reti biancorosse.

FC SÜDTIROL – PIACENZA 6-0 (0-0)
FC Südtirol: Lorusso, Tomaselli (19. Patta), Pomella (54. Cescatti), Timpone (50. Rabensteiner), Fazion, Duriqi, Plattner (41. Baldo), Uez (50. Marku), Guerra, Salvaterra (54. Pichler), Francescon (50. Magnotti)
Allenatore/Trainer: Marzari
Piacenza: Verderio, Berti (78. Brambilla), Grandi, Collhai, Cavanna, Rozzi, Ferri (70. Trabacchi), Piva (59. Chiaromonte), Zanetti (70. Gnocchi), Mandelli (59. Porcic), Vetrozzi (70. Fanelli)
Allenatore/Trainer: Vinciguerra
Arbitro/Schiedsricher: Perenzoni di Rovereto
Reti/Tore: 41. Baldo (1-0), 42. Baldo (2-0), 46. Baldo (3-0), 47. Salvaterra (4-0), 54. Duriqi (5-0), 66. Baldo (5-0)
 Leggi di più 
 
LA BERRETTI SCONFITTA A PIACENZA DI MISURA (1-0)

LA BERRETTI SCONFITTA A PIACENZA DI MISURA (1-0)

19.11.2016 - Quinta sconfitta nelle ultime sei partite per la Berretti biancorossa, che cede di misura al Piacenza nel match giocato in terra emiliana. Fatale alla squadra di Zenoni il gol subìto a fine primo tempo, quando – su conclusione di Scafardi, respinta con bravura da Farina, l'avanzato Furlotti trova il tap-in in mischia. Per Forti e compagni una sola vera occasione, quella del primo tempo, con gran tiro di Marini finito di poco alto sopra la traversa. Nella ripresa i biancorossi hanno attaccato senza soluzione di continuità, ma il Piacenza si è arroccato in difesa e ha respinto tutti gli assalti altoatesini.

PIACENZA - FC SÜDTIROL 1-0 (1-0)
PIACENZA: Criscione, Peroni, Libreri, Chiasini, Rossi, Furlotti, Sartori, Scafardi, D'Amuri, D'Ausilio (65. Ouarrad), Visconti (70. Mansour)
Allenatore: Balestri
FC SÜDTIROL: Farina, Gurini, Davi, Betteto, Carella, Trafoier, Marini (65. Pellegrini), Breschi, Galassiti (46, Barletta), Forti, Orsolin (46. Gasparini).
Allenatore: Cristian Zenoni
RETE: 35. Furlotti (1-0)
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Modena
 
 
Do, 26. Febbraio 2017 - 14:30
 
Stadio Druso Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.