Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

News

3835 novità trovate
news visualizzate 991 a 1000
ANCHE GLI ALLIEVI NAZIONALI GUARDANO TUTTI DALL'ALTO IN BASSO

ANCHE GLI ALLIEVI NAZIONALI GUARDANO TUTTI DALL'ALTO IN BASSO

28.09.2014 - Inizio si campionato straordinario per gli Allievi Nazionali, che al pari della Berretti comandano la classifica a punteggio pieno, grazie a tre vittorie in altrettanti incontri disputati. I ragazzi di mister Morabito si sono imposti sul Bassano all'ultimo respiro, ovvero con gol di Orsolin all'80'. Nelle tre partite sin qui disputate, oltretutto, i biancorossi hanno subito un solo gol, dato indicatore del fatto che la squadra diretta da Giampaolo Morabito è solida oltre che ficcante in fase offensiva dove ha realizzato complessivamente sette gol.
La partita è stata molto equilibrata, col Bassano che – come da previsioni della vigilia – si è confermato avversario ostico e calcisticamente scorbutico. I biancorossi sono stati bravi a non demordere e a trovare il gol della vittoria a tempo quasi scaduto, cioè all'80' quando Orsolin ha ricevuto palla e l'ha scaricata di potenza e precisione in fondo al sacco per il preziosissimo gol da tre punti.
Lo score della formazione Allievi, come già detto, si aggiorna con la terza vittoria di fila. Precedentemente Straudi e compagni si erano imposti dapprima a Bologna (4-1) e poi in casa contro il Venezia (2-0).

FC SÜDTIROL – BASSANO 1:0 (0:0)
FC Südtirol: Pirelli (41. Piz), Menghin, Emanuelli (58.Messner), Munerati, Calliari, Tratter, Bertolini, Breschi, Gallasiti (64. Manente), Straudi, Orsolin.
Allenatore: Morabito
Bassano: Vironelli, Mibrarek (47. Frasson), Farinon, Alberton (49. Fraccaro), Gallina, Scalco, Celentin, Azzolin, Alberti (68. Baggio), Cudahab, Pizza (47. Tessari).
Allenatore: Basso
Arbitro: Mili di Bolzano
Rete: 80. Orsolin (1:0)
 Leggi di più 
 
PRIMO PUNTO IN CAMPIONATO PER I GIOVANISSIMI NAZIONALI

PRIMO PUNTO IN CAMPIONATO PER I GIOVANISSIMI NAZIONALI

28.09.2014 - Dopo il turno di sosta, imposto a rotazione dal calendario, i Giovanissimi Nazionali biancorossi si sono rimessi in cammino cogliendo un buon punto – il primo in campionato – sul campo del Mantova, che nel turno precedente aveva imposto il pareggio al Venezia, squadra contro la quale i ragazzi di mister Leotta avevano invece perso per 4-1 nel turno inaugurale di campionato.
Insomma, un ottimo risultato contro una squadra di livello.
Dopo un primo tempo equilibrato e avaro di occasioni, ad inizio ripresa si è sbloccato il risultato, con i biancorossi a portarsi per primi in vantaggio grazie ad una stoccata di Plattner su assist di Alessandro Guerra.
Ma il vantaggio dei ragazzi di mister Leotta è durato poco, perché un minuto più tardi Tomaselli scivolava in area e rovinava su un avversario, con l'arbitro che concedeva al Mantova il calcio di rigore del definitivo 1-1.

MANTOVA – FC SÜDTIROL 1:1 (0:0)
Mantua: Sternieri, Blezzi, Ferrara (46. Bertoni), Pozzati (66. Benetton), Pilati, Padovani, Marroni (36.Taurori), Ricco, De Rosa (46. Offoso), Pacchera (16. Luongo), Cardillo (52. Marchio)
Allenatore: Massimo Carli.
FC Südtirol: Lorusso, Kröss, Tomaselli, Fazion, Pirhofer, Timpone, Plattner (52. Baldo); Pomella, Guerra, Pichler (52. Salvaterra), Mitterrutzner (60. Zulic).
Allenatore: Salvatore Leotta
Reti: 38. Plattner (0:1), 39. Padovani su rigore (1:1)
 Leggi di più 
 
BERRETTI CAPOLISTA A PUNTEGGIO PIENO: VITTORIA ANCHE A REGGIO

BERRETTI CAPOLISTA A PUNTEGGIO PIENO: VITTORIA ANCHE A REGGIO

27.09.2014 - Ci ha preso gusto a vincere, la formazione Berretti. Anzi, a ben vedere, sinora la formazione allenata con sagacia da mister Max Caliari sa “solo” vinmcere. Eh sì, perché a Reggio Emilia è arrivata la terza vittoria in altrettante partite, score strabiliante che permette a Majdi e compagni di mantenersi in vetta alla classifica a punteggio pieno. Altro dato da rimarcare il fatto che per la prima volta la porta biancorossa sia rimasta inviolata, anche – anzi soprattutto – grazie alle parate di Ivan Taibon, che si è eretto a protagonista nella ripresa, riuscendo a conservare il gol-partita di Matthias Gasser, che nel primo tempo ha trasformato un calcio di rigore. Un altro penalty i biancorossi se lo sono guadganati a fine primo tempo, ma Majdi si è fatto ipnotizzare dal portiere avversario, e così – complice un netto calo – nella ripresa i biancorossi hanno sofferto e si sono dovuti aggrappare ad un grande Taibon.
Unica nota stonata l'infortunio occorso a Lorenzo Melchiori, che cadendo male dopo un contrasto aereo ha rimediato una forte contusione alla clavicola. Gli accertamenti dovranno chiarire se si tratta di frattura o meno.
Lo score della formazione Berretti si aggiorna con la terza vittoria di fila Precedentemente Majdi e compagni avevano ottenuto due vittorie in altrettanti incontri, imponendosi dapprima a San Marino (2-1) e poi in casa contro il Mantova (2-1).

REGGIANA – FC SÜDTIROL 0:1 (0:1)
REGGIANA: Moltolini, Rota, Scarpato, Ferrari, Milionico, Bellini, Durante (55. Barilli), Ceccarelli, Villari, Ascari (50. Marti), Pernasco (59. Piccini).
Allenatore: Fausto Vezzani
FC SÜDTIROL: Taibon, Danieli, Demetz, Breglia, Paolo (78. Bacega), Fusari, Kofler, Gasser Daniel, Gasser Matthias (55. Kuen), Melchiori (23. Blasbichler), Majdi.
Allenatore: Massimiliano Caliari
RETE: 23. Gasser Matthias su rigore (0:1)
 Leggi di più 
 
SUPER "FISCH": IL SÜDTIROL TORNA A VINCERE CONTRO LA PRO PATRIA

SUPER "FISCH": IL SÜDTIROL TORNA A VINCERE CONTRO LA PRO PATRIA

27.09.2014 - La sconfitta a Cremona non ha lasciato scorie in casa Südtirol, coi biancorossi che ritrovano i tre punti al Druso a spese della Pro Patria e conquistano così la terza vittoria nelle ultime quattro partite, scalando posizioni in classifica verso le zone alte. Match-winner Manuel Fischnaller, con una doppietta su assist del sempre più decisivo Marras.
 Leggi di più 
 
CONTRO LA PRO PATRIA PER RITROVARE LA VITTORIA

CONTRO LA PRO PATRIA PER RITROVARE LA VITTORIA

26.09.2014 - L'obiettivo è uno e uno solo: vincere. Dopo la sconfitta di sabato scorso a Cremona, l'FC Südtirol ospita sabato pomeriggio (calcio d'inizio alle 14.30) l'Aurora Pro Patria, quart'ultima del girone del torneo di Lega Pro, ma reduce da un eccellente pareggio casalingo, ottenuto la scorsa settimana contro la “corazzata” Novara. I biancorossi, che attualmente occupano l'ottavo posto in classifica a quota sette punti (a quattro lunghezze dalla vetta), cercano riscatto dopo la bruciante sconfitta dello “Zini” contro un'avversaria da prendere con le molle
Il tecnico biancorosso Claudio Rastelli è la vera “bestia nera” della Pro Patria, sempre sconfitta dall'allenatore dell'Fc Südtirol nelle sfide che contano, prima con il Pergocrema (nei playout: i lombardi retrocedettero in Seconda Divisione), poi con il Feralpisalò (nei playoff promozione) e lo scorso anno con la compagine altoatesina. La vittoria ottenuta al “Carlo Speroni” permise a Kiem e compagni di mettere fine all'imbattibilità casalinga della Pro Patria nel girone di ritorno.
La “cabala” conterà relativamente, quello che è poco ma sicuro è che l'Fc Südtirol ha bisogno dei tre punti per rilanciare le proprie quotazioni in classifica e per tornare a correre visto che, graduatoria alla mano, le posizioni “che contano” sono lì ad un tiro di schioppo.
Sulla panchina lombarda siede da quest'estate Luis Airton Oliveira, ex attaccante di Anderlecht, Cagliari, Fiorentina, Bologna, Como e Catania e della nazionale belga (31 presenze e 7 gol con la maglia dei “Diavoli Rossi”) che, dopo aver segnato in tutti i campionati italiani, dalla serie A sino all'Eccellenza, ha appeso le scarpe al chiodo e intrapreso la carriera d'allenatore, venendo premiato nel 2013 quale “Miglior allenatore d'Italia di squadre dilettantistiche”.
L'ex di turno, il centrocampista Roberto Candido (6 presenze in serie C1 con l'Fc Südtirol nella stagione 2012 – 2013), non ci sarà: il giocatore di scuola Milan, che sino ad ora aveva collezionato 3 presenze e 1 gol con i biancazzurri, è infatti fermo ai box per un problema fisico.
 Leggi di più 
 
IL PROGRAMMA-GARE NEL WEEKEND DEI NOSTRI TEAM GIOVANILI

IL PROGRAMMA-GARE NEL WEEKEND DEI NOSTRI TEAM GIOVANILI

25.09.2014 - Weekend intenso e ricco di aspettative in casa FC Südtirol, e non solo in riferimento alla prima squadra che sabato, al Druso, cercherà di ritrovare la vittoria dopo la sconfitta a Cremona. Scendono infatti in campo anche le tre formazioni giovanili biancorosse che militano in campionati nazionali, con Berretti e Allievi che vogliono difendere il loro primato a punteggio pieno (2 vittorie in altrettanti incontri), mentre i Giovanissimi – reduci dal turno di sosta – vanno a caccia dei primi punti stagionali.

BERRETTI: la formazione di mister Caliari, che ha avuto un inizio di campionato esaltante per effetto delle vittorie su San Marino e Mantova, è di scena questo sabato, 27 settembre, a Reggio Emilia contro la Reggiana (calcio d’inizio alle ore 15).
ALLIEVI: al pari della Berretti, anche i ragazzi di mister Morabito occupano il primo posto in classifica, con due vittorie in altrettanti incontri a spese di Bologna e Venezia. Questa domenica, 28 settembre, con calcio d’inizio alle ore 15, i biancorossi ospiteranno il Bassano sul sintetico del “Talvera B” a Bolzano.
GIOVANISSIMI: dopo il turno di sosta imposto a rotazione dal calendario, torna in campo la formazione Giovanissimi, che ha iniziato il campionato con una sconfitta casalinga contro il Venezia. Questa domenica, 28 settembre, i ragazzi di mister Leotta faranno visita al Mantova (calcio d’inizio alle ore 15).
 Leggi di più 
 
MARCO MARTIN SQUALIFICATO PER UNA GIORNATA

MARCO MARTIN SQUALIFICATO PER UNA GIORNATA

22.09.2014 - Il Giudice Sportivo di Lega Pro ha squalificato per una giornata il calciatore dell'FC Südtirol, Marco Martin. Il provvedimento fa capo all'espulsione rimediata nel match di domenica scorsa a Cremona.
 Leggi di più 
 
GLI ALLIEVI NAZIONALI CONCEDONO IL BIS: BATTUTO ANCHE IL VENEZIA

GLI ALLIEVI NAZIONALI CONCEDONO IL BIS: BATTUTO ANCHE IL VENEZIA

21.09.2014 - Gli Allievi Nazionali festeggiano al meglio il debutto casalingo in campionato, cogliendo la loro seconda vittoria di fila. Dopo aver fatto bottino pieno a Bologna nel turno inugurale, superando i felsinei per 4-1 con gol di Galassiti, Bertolini, Straudi e Manente. i ragazzi di mister Morabito si sono infatti imposti per 2-0 sul Venezia, spianandosi la strada dopo appena 8 minuti grazie alla rete dell’ottimo Straudi, perentorio nell’incornare in rete uno spiovente da calcio d’angolo.
Nella ripresa la difesa biancorossa ha invece retto bene l’urto degli attacchi ospiti, con Calliari che ha trovato la rete del definitivo 2-0 al 73’.

FC SÜDTIROL – UNIONE VENEZIA 2:0 (1:0)
FC Südtirol: Demetz Lukas (41. Piz), Menghin, Messner (63. Roberti), Munerati, Calliari, Tratter, Bertolini, Breschi, Gallasiti (46. Manente), Straudi (67. Rinaldo), Orsolin (75. Demetz Philipp).
Allenatore: Giampaolo Morabito
Unione Venezia: Scarpi (73. Avicoli), Pellizzaro (73. Pastello), Scarpa (66. Bellini), Defaveri (63. Brugna), Modulo, Brentan, Giordano (53. Nardi), Rode (53. Scrocaro), Spessato, Marian, Boscolo (53. Dordit).
Alllenatore: Vladimiro Carraro
Arbitro: Berenzoni aus Rovereto
Reti: 8. Straudi (1:0), 73. Calliari (2:0)
 Leggi di più 
 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Modena
 
 
Do, 26. Febbraio 2017 - 14:30
 
Stadio Druso Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.