Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Novanta minuti per scrivere una pagina di storia

Domenica, davanti al pubblico amico del Druso, l´FC Südtirol è chiamato a giocare la gara più importante della sua storia decennale nel calcio professionistico. I biancorossi, infatti, ad una giornata dal termine guidano la classifica del Girone A di Seconda Divisione, in vantaggio di un solo punto sullo Spezia. Gli ultimi novanta minuti, dunque, decreteranno la promozione in Prima Divisione, con Brugger e compagni che si giocheranno in casa le proprie chance per il salto di categoria.
 
L´ultimo ostacolo che frappone l´FC Südtirol ad un sogno cullato ormai da anni è la Valenzana, formazione piemontese che lo scorso anno si scontrò con i biancorossi nei play out. Per questo delicatissimo match, mister Sebastiani dovrà fare a meno di ben tre pedine. Oltre all´infortunato Hannes Kiem, out per una seria lesione al menisco, non saranno della partita nemmeno Carmine Cerchia e Filippo Bigeschi, entrambi squalificati dal giudice sportivo. Si va verso il modulo 4-4-2, con Walter Zullo molto probabilmente riproposto al centro della difesa dopo la buona prova di Pavia, Hannes Fink schierato sull´esterno di centrocampo, e Tonino Sorrentino a far coppia con Mattia Marchi in avanti.

Salvatasi matematicamente la scorsa domenica, la Valenzana non verrà comunque al Druso per recitare il ruolo di comprimaria. La formazione piemontese allenata da Devis Mangia, infatti, nelle ultime quattro giornate di campionato ha raccolto la bellezza di tre vittorie contro una sola sconfitta, due delle quali ottenute contro Alghero, in casa, e Spezia, in trasferta. Per l´incontro nel capoluogo altoatesino non sarà disponibile, nella rosa degli orafi, lo squalificato Antonino Scarpitta, mentre rischia il forfait per infortunio il difensore Luca Della Maggiora.

All´andata, in terra piemontese, l´FC Südtirol vinse per 1 a 0, grazie ad una realizzazione di Pietro Cascone (nella foto).


Probabili formazioni (Stadio Druso di Bolzano, domenica 9 maggio 2010, ore 15.00) 

FC Südtirol: Zomer, Brugger, Martin, Bacher, Zullo, Cascone, Campo, Fink, Marchi, Scavone, Sorrentino; a disposizione: Mair, Mirri, Artuso, Ortolan, Fischnaller, Polito, Albanese.
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Valenzana: Lorello, Benvenga, Aliboni, Lorenzini, De Stefano, Palazzo, Affatigato, A. Caponi, Cini, Barbieri, Stanco; a disposizione: Sperandio, Di Donato, Ranellucci, M. Caponi, Uggeri, Nitride, Ravasi.
Allenatore: Devis Mangia

Arbitro: Francesco Borriello (Mantova)
Assistenti: Diego Ragazzo (Treviso), Riccardo Parolin (Bassano del Grappa)

 

32° giornata, Lega Pro,  2° Divisione, Girone A

FC Südtirol - Valenzana
Alghero - Pro Belvedere Vercelli
Carpendolo - Mezzocorona
Crociati Noceto - Canavese
Feralpisalo - Spezia
Pro Sesto - Pavia
Pro Vercelli - Olbia
Rodengo Saiano - Legnano
Sambonifacese - Villacidrese

 

Classifica Lega Pro,  2° Divisione, Girone A, dopo la 33° giornata

1. FC Südtirol 60 punti
2. Spezia 59
3. Feralpisalò 56
4. Pavia 54
5. Legnano 54 (-2 punti di penalizzazione)
6. Alghero 53 (-1 punto di penalizzazione)
7. Rodengo Saiano 49 (-1 punto di penalizzazione)
8. Olbia 41
9. Crociati Noceto 41
10. Valenzana 41
11. Sambonifacese 40 (-1 punto di penalizzazione)
12. Pro Vercelli 40
13. Canavese 39
14. Villacidrese 38
15. Mezzocorona 36
16. Carpendolo 35
17. Pro Belvedere Vercelli 28
18. Pro Sesto 20 (-2 punti di penalizzazione)

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
  VS.
 
Selezione Alta Valle Isarco   FC Südtirol
 
 
Ve, 20. Luglio 2018 - 18:30
 
Stanghe
 
  Ticket Online  
 
  Live-Stream  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.