Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

NULLA E' PERDUTO: CI SONO ANCORA 90 E FORSE PIU' MINUTI DI SPERANZA

“Vien da sé che sarebbe stato meglio non perdere al Druso. Ma se sapremo ripetere la prestazione di domenica scorsa, sono convinto che possiamo ancora farcela. Vincere a Vercelli, malgrado non ci sia riuscito nessuno in questa stagione, è un’impresa alla nostra portata. Io ci credo, e come me tutta la squadra”. Fiducia e grande determinazione nelle parole del Direttore Sportivo Luca Piazzi, in vista della finale di ritorno dei playoff-promozione in serie B.
 
La serie B è un sogno non ancora tramontato per il Südtirol, malgrado la sconfitta per 1-0 nella finale d’andata dei playoff-promozione contro la Pro Vercelli. Una sconfitta, quella di domenica scorsa al Druso, non priva di recriminazioni per i biancorossi, che si sono dovuti arrendere al “gollonzo” di Cosenza ad inizio ripresa, dopo aver costruito a fine primo tempo le due palle-gol più nitide dell’intero match con Turchetta e Fink. Insomma, si può ancora sperare, coi biancorossi che tenteranno la grande impresa questo sabato, 7 giugno, allo stadio “Silvio Piola” di Vercelli, in un match da cuore e batticuore che avrà inizio alle ore 18.
Ribaltare lo 0-1 dell’andata. Per conquistare la promozione in serie B, il Südtirol ha un solo risultato a disposizione. I biancorossi devono vincere con due gol di scarto, ma ne può bastare uno, e con qualsiasi punteggio, per allungare la partita ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore.
Mai vinto e mai segnato contro la Pro. Nei tre precedenti della corrente stagione, il Südtirol non ha mai vinto e mai segnato contro la Pro Vercelli. Prima della sconfitta per 1-0 di domenica scorsa, i biancorossi avevano infatti pareggiato a reti inviolate la gara d’andata di campionato al Druso e perso quella di ritorno a Vercelli per 2-0.
Il rendimento del Südtirol in trasferta. Lontano dal Druso il Südtirol ha sinora disputato 16 partite, ivi compresa quella dello “Zini” di Cremona nella semifinale d’andata coi grigiorossi, terminata in parità, 1-1. Lo score complessivo in trasferta registra quattro vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte, fra le quali quella al “Silvio Piola” di Vercelli nella gara di ritorno di campionato, quando i bianchi piemontesi si imposero per 2-0 sul Südtirol con un gol per tempo, il primo a firma di Scavone e il secondo ad opera di Ardizzone. 
In casa la Pro Vercelli è imbattuta. In casa la Pro Vercelli non ha mai perso in questa stagione, per effetto di uno score di 5 pareggi e ben 12 vittorie, di cui 10 in campionato e due ai playoff, segnatamente contro il FeralpSalò, sconfitto per 3-0 nei quarti, e contro il Savona, superato per 2-1 nella semifinale di ritorno. Nelle 17 partite stagionali sinora disputate al “Silvio Piola”, la Pro Vercelli ha segnato 25 gol e ne ha subiti appena 6.
Per la Pro Vercelli en-plein di vittorie ai playoff. La Pro Vercelli ha vinto tutte e quattro le partite sin qui disputate ai playoff, imponendosi dapprima per 3-0 sul FeralpiSalò, quindi con un doppio 2-1 nelle due gare di semifinale contro il Savona ed infine per 1-0 a Bolzano nella finale d’andata.
Il regolamento. Se al termine dei 90 minuti regolamentari il Südtirol dovesse prevalere con un gol di scarto sulla Pro Vercelli, e con qualsiasi punteggio (1-0, 2-1, 3-2 etc.), si ricorrerà a due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno ed eventualmente ai calci di rigore (5 per parte, più eventuale oltranza).  
In campo. Nella finale di ritorno contro la Pro Vercelli, mister Rastelli tornerà a disporre di Branca in un centrocampo completato da Pederzoli e Fink. Conferma in blocco, invece, per difesa e attacco.  Nella Pro Vercelli rientra invece l’ex biancorosso Manuel Scavone, assente al pari di Branca nella finale d’andata per squalifica.
Due vittorie biancorosse al “Silvio Piola”. Delle tre vittorie conquistate dal Südtirol negli undici precedenti fra le due squadre, due sono state ottenute al “Silvio Piola” di Vercelli, entrambe per 2-1, segnatamente nelle stagioni 2000/2001, la prima fra i professionisti dei biancorossi, e 2009/2010, campionato poi culminato nella promozione in Prima Divisione Lega Pro del Südtirol.
Tutti i precedenti. Südtirol e Pro Vercelli si sono affrontate 11 volte nei campionati professionistici, di cui tre in Prima Divisione Lega Pro. Il bilancio è il seguente: cinque vittorie della Pro Vercelli, tre del Südtirol e tre pareggi.   

Le possibili formazioni.
Pro Vercelli (4-4-2): Russo; Marconi, Ranellucci, Cosenza, Scaglia; Erpen, Rosso, Scavone, Fabiano; Marchi, Greco.
A disposizione: Nodari, Bani, Ghosheh, Ardizzone, Statella, Disabato, Iemmello.
Allenatore: Cristiano Scazzola
FC Südtirol (4-3-3): Facchin; Cappelletti, Kiem, Bassoli, Martin; Fink, Pederzoli, Branca; Minesso, Corazza, Turchetta. 
A disposizione: Tonozzi (Micai), Tagliani, Peverelli (Traore), Furlan, Vassallo, Cocuzza, Veratti.
Allenatore: Claudio Rastelli
Arbitro:  Ivano Pezzuto di Lecce (D'Apice-Di Salvo)

Playoff 1^ Divisione Lega Pro (girone A): finale di ritorno – Sabato 07.06.2014
Pro Vercelli - FC Südtirol (ore 18, diretta Rai Sport)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Albinoleffe
 
 
Do, 27. Agosto 2017 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.