Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

PER GLI ALLIEVI 2^ SCONFITTA DI FILA PATITA IN RIMONTA

Non portano bene le formazioni friulane agli Allievi Nazionali dell’FC Suedtirol. Dopo la sconfitta di domenica scorsa a Udine, infatti, Calì & C. sono stati sconfitti sul campo di casa dalla Triestina per 3-2. Una sconfitta maturata in rimonta, giacché i biancorossi erano avanti 2-0.
 

In casa FC Suedtirol non si nasconde una certa contrarietà rispetto alla direzione di gara del signor Morgese di Trento, per alcune decisioni perlomeno discutibili, prima fra tutte l’espulsione di Blasio al 72’, ovvero tre minuti prima del gol della vittoria della formazione alabardata.

E dire che la partita si era incanalata bene per i ragazzi di Andrea Guerra, costretto in tribuna per squalifica e sostituito in panchina dalla sua “vice”, ovvero Silvia Marcolin. Dopo un quarto d’ora di gioco, infatti, era Fazzion a portare i biancorossi in vantaggio con un perentorio colpo di testa su traversone di Colla. Poco dopo la mezz’ora arrivava anche il raddoppio dell’FCS, con il velenoso traversone di Fazzion che trovava l’improvvida deviazione di testa di Facchin, per il più classico degli autogol. Ma appena prima del riposo la Triestina accorciava le distanze con Forte, che approfittava di una incomprensione fra De Martino e Colla per depositare il pallone in rete a porta sguarnita.

Nella ripresa l’FC Suedtirol produceva altre palle-gol che avrebbero potuto chiudere la partita in vaore dei biancorossi, ed invece al 70’ - su cross di Sain – Zanparo trovava il tap-in del 2-2. Poi l’espulsione discutibile di Blasio, per fallo violento presunto ma in realtà inesistente, e tre minuti più tardi arrivava il gol-vittoria della Triestina con conclusione di Zetto che non lasciava scampo a Tenderini, entrato pochi minuti prima a difesa della porta dell’FC Suedtirol.

FC SUEDTIROL – TRIESTINA 2-3

Fc Suedtirol: De Martino (70’ Tenderini - NELLA FOTO), Giardiello, Granzotto (70’ Torresani), Cisale, Boscolo, Colla, Blasio, Gruber (65’ Obkircher), Calì, Ennemoser (70’ Dal Castello), Fazzion (70’ Huber).

Allenatore: Silvia Marcolin (Andrea Guerra squalificato)

Triestina: Franceschen, Pratolino, Clebe (60’ Baucar), Ricciardi, Facchin, Lagaine, Costa, Zetto, Zamparo, Sain, Forte (50’ Tawwgui).

Allenatore: Ruggero Calò

Arbitro: Morgese di Trento

Reti: 15’ Fazzion (1-0), 32’ Fazzion (2-0), 40’ Forte (2-1), 70’ Zamparo (2-2), 75’ Zetto (2-3)

Note: espulso al 72’ Blasio (FCS) per presunto fallo violento

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vicenza Calcio
 
 
Do, 29. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Druso" - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.