Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

PER LA BERRETTI PAREGGIO CON RIMPIANTI CONTRO IL DELTA PORTO TOLLE

Solo un pareggio ma gravido di recriminazioni e rimpianti per la Berretti biancorossa, che non è andata oltre il 2-2 finale sul campo del fanalino di coda Delta Porto Tolle. Due volte in vantaggio e due volte raggiunti, ai biancorossi è risultato fatale il rigore fallito da Proch al 75’, quando la formazione di mister Caliari conduceva per 2-1 sui veneziani. Un vero peccato, anche se non sono in discussione né il terzo posto, né la qualificazione alle finali di categoria, quest’ultima già acquisita aritmeticamente al termine della scorsa giornata in virtù del bel successo ottenuto a spese della vice capolista Albinoleffe.
Venendo alla cronaca del match, disertato fra squalifiche e infortuni da quattro titolari dell’importanza di Zimmerhofer, Obkircher, Dipoli Wieser e Gruber, avvio promettente da dei baincorossi, in vantaggio dopo appena cinque minuti dal fischio d’inizio grazie alla marcatura di Proch. Repentino il pareggio del Delta Porto Tolle, con Ferro in gol al 10’, ma Lattanzio rimetteva le cose a posto alla mezz’ora, riportando in vantaggio la sua squadra.
Ripresa in amministrazione controllata per i ragazzi di Caliari, che al 75’ avrebbero potuto chiudere definitivamente il match, allorquando Proch si è procurato un calcio di rigore, che lui stesso ha calciato, trovando però l’opposizione del portiere avversario.
Un errore che si è rivelato ben presto fatale ai biancorossi, giacché dieci minuti più tardi il Delta Porto Tolle ha firmato la rete del definitivo 2-2.
Lo score del team diretto da Max Caliari si aggiorna col quinto pareggio stagionale. I precedenti quattro erano scaturiti dai match contro Virtus Vecomp (andata e ritorno), contro lo stesso Delta Porto Tolle e contro il Brescia. Le vittorie sono invece 17 in 27 partite, ottenute – nell’ordine – a spese di Brescia (4:3), Real Vicenza (0:3 a tavolino), Castiglione (2:0), Reggiana (2:1), Lumezzane (1:2), Spal (0:5), FeralpiSalò (4:1), Bassano (2:1), Venezia (4:0), ancora Real Vicenza (6:0), Castiglione (5:2), Reggiana (0:2), Lumezzane (2:1), Spal (6:2), FeralpiSalò (0:1), Venezia (2:4) e Albinoleffe (3:2). Cinque infine le sconfitte, subite per mano di Vicenza (0:4), Albinoleffe (2:0), Mantova (3:0), ancora Vicenza (1:0) e Bassano (2:0).

DELTA PORTO TOLLE – FC SÜDTIROL 2:2 (1:2)
Delta Porto Tolle: Broglio, Carli (75.Bellato), Molossi, Tridello, Cinti (50. Zanelli), Tumiolo, Crepaldi, Tessarin, Vidali, Ferro (70. Rizzetto), Angeloni.
Allenatore: Lorenzo Maestro
FC Südtirol: Töchterle, Malfertheiner, Gabrieli, Pirhofer, Rella, Cappelletto (65. Roberti), Tessaro, Melchiori, Lattanzio, Cremonini (85. Kuen), Proch (80. Dinolli).
Allenatore: Massimiliano Caliari
Reti: 5. Proch (0:1), 10. Ferro (1:1), 30. Lattanzio (1:2), 85. Tridello (2:2)
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.