Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

PRESENTATI I GREEN EVENT PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE

Una società professionistica di calcio, la prima in Italia a scendere in campo per una simile iniziativa sociale, più sei partner d’eccezione, tutti solidali nel sostegno di un progetto, denominato “Green Event”, volto alla sensibilizzazione della salvaguardia dell’ambiente.
 

“Abbiamo sentito il dovere come società di affrontare e sostenere tematiche non solo di carattere sportivo ma anche sociale. La natura e l’ambiente sono elementi che debbono stare a cuore a tutti, e ognuno di noi può dare un valido contributo”.

Con queste parole il presidente dell’FC Suedtirol, Walter Baumgartner, ha aperto – nella sala del Ristorante-Birreria Forst di Bolzano - la conferenza stampa di presentazione dei “Green Event”, progetto ideato e promosso dal sodalizio biancorosso assieme ad Idecom, azienda specializzata nella comunicazione ambientale.

Da qui a fine stagione l’FC Suedtirol organizzerà i “Green Event” in corrispondenza di sette partite casalinghe, una al mese. La prima già questa domenica – 28 novembre - in occasione del match al “Druso” contro il Lumezzane.

“I Green Event ci permetteranno di veicolare attraverso i tifosi che verranno allo stadio una campagna informativa e di promozione circa l’utilizzo di mezzi di trasporto poco inquinanti”, ha spiegato l’Amministratore Delegato dell’FC Suedtirol, Dietmar Pfeifer.

In tal senso ogni “Green Event” promuoverà azioni che inducano alla riduzione delle emissioni di CO2, ovvero di anidride carbonica, in modo da allinearsi alle politiche promosse dall’Unione Europea.

“Spiegheremo ai nostri tifosi, attraverso moduli e questionari, ma anche per mezzo di una comunicazione che sarà veicolata dal nostro sito www.fc-suedtirol.com – ha chiarito nel dettaglio, Dietmar Pfeifer - la possibilità di raggiungere lo stadio Druso con mezzi di trasporto pubblici, in perfetto orario e in tutta comodità, anche per coloro che scendono a Bolzano dalle nostre valli. Poi a fine stagione, in base a rilievi statistici funzionali a capire come la gente raggiunge il nostro stadio, faremo grazie ad Idecom un calcolo del COprodotto dagli spettatori in occasione delle nostre partite casalinghe, in modo tale da poter definire la mitigazione degli impatti e quindi provvedere al riequilibrio ambientale con una adeguata piantumazione di alberi a fine stagione nel Comune di Bolzano”.

I “Green Event”, già affiancati di recente ad altre discipline sportive come la pallavolo e il baseball, vogliono promuovere il grande valore della salvaguardia dell’ambiente. Un’iniziativa che – come hanno anticipato i funzionari di Idecom – è al vaglio anche della nostra FIGC per il prossimo anno, come messaggio da veicolare attraverso le partite della Nazionale maggiore e di quella Under 21.

Intanto, però, l’FC Suedtirol si fregia di essere la prima squadra professionistica italiana ad aver aderito al progetto dei “Green Event” assieme a sei fedelissimi partner del sodalizio biancorosso, oggi tutti presenti alla conferenza stampa nelle persone del socio e funzionario di Duka, Arnold Gasser, del Presidente di Sel, Klaus Stocker, dell’Amministratore Delegato di Würth, Dott. Nicola Piazza, dell’Event Manager della Forst, Lukas Hofer, del Dott. Bruno Abram di Ladurner Ambiente e dell’Amministratore Delegato di Hoval, David Herzog.

 
 
PRESENTATI I GREEN EVENT PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE
PRESENTATI I GREEN EVENT PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Sassuolo
 
 
Me, 25. Luglio 2018 - 18:00
 
Vipiteno
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.