Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

presentazione Real Vicenza - FCS

Ripartire di slancio dopo il brusco stop interno contro il Renate. Quello che domenica, alle ore 16, scenderà in campo al “Menti” di Vicenza sarà un FC Südtirol determinato e concentrato. L'impresa sarà tutt'altro che semplice visto che il Real guida la classifica del girone A di Lega Pro assieme a Bassano Virtus e Como con 17 punti. In casa la squadra veneta ha un ruolino di marcia quasi immacolato, visto che nei quattro confronti interni la compagine di Marcolini ha totalizzato tre vittorie e un pareggio.
Per Kiem e compagni, invece, sarà una sfida ad altissimo coefficiente di difficoltà e la prima di due trasferte (la settimana prossima i biancorossi di Rastelli giocheranno al “Silvio Piola” di Novara) che molto potranno dire riguardo alle ambizioni stagionali di una squadra, che è bene ricordarlo, in estate ha cambiato ben 16 effettivi. L'obiettivo è quello di centrare un risultato positivo che faccia classifica e soprattutto morale ma, in questa stagione, l'FC Südtirol ha già saputo esaltarsi contro le “grande” come testimoniano i successi ottenuti contro Unione Venezia e Monza e i pareggi esterni contro Como e Alessandria.
 
La diretta streaming. La sfida del “Menti” sarà trasmessa  in diretta a partire dalle ore 16 sul portale www.sportube.tv, da quest'anno media partner ufficiale della Lega Pro.

In campo. Claudio Rastelli non ha ancora sciolto le riserve riguardo all'undici da mandare inizialmente in campo. Out sicuramente per squalifica Simone Branca, il tecnico biancorosso spera di recuperare Michael Cia, alle prese con un problema muscolare. In panchina dovrebbe esserci anche il metronomo Bertoni, alla prima convocazione della stagione. Davanti a Melgrati la linea difensiva dovrebbe prevedere Mladen o Furlan a destra, Tagliani o Mladen e Kiem al centro e Martin a sinistra, mentre in mezzo al campo Petermann è l'indiziato numero uno per sostituire Branca con Tait che a quel punto si sposterebbe a sinistra con Fink confermato a destra. In avanti sicuri del posto Fischnaller e Marras, è ballottaggio a quattro, tra Cia, Chinellato, Canotto e Campo, per una maglia da titolare.

I nostri avversari ai raggi “X”. Affidata dalla scorsa estate a Michele Marcolini (ex Lumezzane), il Real Vicenza è un perfetto mix tra giovani e calciatori esperti. La “stella” della squadra biancorossa è senza dubbio il centravanti Salvatore Bruno. Classe 1979 l'attaccante originario di Napoli ha al proprio attivo qualcosa come 98 reti nel torneo cadetto (dove ha vestito le maglie di Chievo, Ascoli, Bari, Catania, Torino, Brescia, Sassuolo, Modena e Juve Stabia), oltre ad aver totalizzato una quindicina di presenze in serie A con Napoli, Ancona e Chievo. In questa stagione Bruno ha già realizzato 4 gol. Altri elementi di spessore del Real Vicenza sono il centrocampista Daniele Dalla Bona, nelle ultime cinque stagioni in serie B prima con il Cittadella e poi con il Modena, il difensore centrale Matteo Piccinni (117 presenze in B con Pisa, AlbinoLeffe e Padova) e il portiere Matteo Tomei, capitano della squadra vicentina, che in passato ha militato anche nel torneo di serie B scozzese con il Ross County.

I precedenti tra i due club. Quella di domenica al “Menti” sarà la prima sfida in assoluto tra FC Südtirol e Real Vicenza, visto che le due formazioni non si sono mai affrontate sino ad ora in una sfida ufficiale.

Le possibili formazioni
Real Vicenza (3-5-2): Tomei; Carlini, Polverini, Piccinni; Lavagnoli, Dalla Bona, Pavan, Cristini, Vannucci; Bruno, Bardelloni.
A disposizione: Ziglioli, Calcagnotto, Beccaro, Sandrini, Malagò, Odogwu, Galuppini.
Allenatore: Michele Marcolini
Fc Südtirol (4-3-3): Melgrati; Mladen (Furlan), Tagliani (Mladen), Kiem, Martin; Fink, Petermann (Mazzitelli), Tait; Marras, Lendric, Fischnaller.
A disposizione: Miori, Ientile, Furlan (Tagliani), Mazzitelli (Petermann) , Cia, Campo (Canotto), Chinellato (Bertoni).
Allenatore: Claudio Rastelli.
Arbitro: Federico Fanton di Lodi (Gianluca Evoli e Daniele Marchi di Bologna).

Lega Pro (Girone A) - Il programma della 9^ giornata
Alessandria - Pordenone (sabato 18 ottobre, ore 16)
Bassano Virtus - Lumezzane (sabato 18 ottobre, ore 15)
Feralpisalò - Cremonese (domenica 19 ottobre, ore 18)
Monza - Como (venerdì 17 ottobre, ore 20.45)
Pavia - Arezzo (sabato 18 ottobre, ore 17)
Pro Patria - Giana Erminio (domenica 19 ottobre, ore 12.30)
Real Vicenza - FC Südtirol (domenica 19 ottobre, ore 16)
Renate - Albinoleffe (domenica 19 ottobre, ore 14.30)
Torres - Mantova (domenica 19 ottobre, ore 14.30)
Unione Venezia - Novara (domenica 19 ottobre, ore 14.30)

La classifica
Como, Real Vicenza e Bassano Virtus 17 punti; Arezzo 15; Pavia 14; Monza e Torres 13; Alessandria, FC Südtirol e Giana Erminio 11; Unione Venezia, Novara, Renate e Feralpisalò 10; Cremonese 9; Mantova, Lumezzane e AlbinoLeffe 6; Pro Patria e Pordenone 5.
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.