Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

PRIMA AMICHEVOLE ESTIVA: BOLOGNA - FC SÜDTIROL 3-0

Nella prima amichevole estiva, dopo sei giorni di lavoro nel ritiro in Val Ridanna, il nuovo FC Südtirol è sceso in campo a Castelrotto, nella zona sportiva di Laranza, per confrontarsi con una squadra della serie A italiana, segnatamente il Bologna. I rossoblù di mister Donadoni, si sono imposti per 3-0. Nel Südtirol - imbottito di giovani “canterani” in panchina, essendo l’organico ancora incompleto ma ormai prossimo ad essere definito con gli ultimi acquisti – le note positive sono arrivate dalla compattezza di squadra, dal buon presidio del campo e dalle poche occasioni da rete – gol a parte – concesse ai rossoblu felsinei. Fra i più positivi Vinetot, Offredi, Oneto, Cia e Smith, quest'ultimo calciatore in prova. Da segnalare anche i debutti in biancorosso dei giovanissimi “canterani” Simone Tononi (portiere, 15 anni), Yuri Salvaterra (centrocampista, 17 anni) e Lorenzo Sgarbi (attaccante, 16 anni).

PRIMO TEMPO. Squadra biancorossa in campo col “3-5-2”. Davanti ad Offredi, mister Zanetti schiera il terzetto Oneto-Vinetot-Baldan. A centrocampo Bertoni in cabina di regia, spalleggiato da Smith, 20enne anglo-austriaco in prova, e da Cia. Sulle corsie laterali agiscono Tait a destra e Zanchi a sinistra. La coppia d'attacco è composta da Lupoli e Costantino. Gli unici indisponibili sono Filippo Sgarbi e Carella, affaticati al pari di Bassoli e Fink che siedono in panchina.
Inizio di match coi biancorossi che si difendono con ordine e senza affanni, diretti nelle retrovie da un Vinetot autoritario e perentorio nella chiusure, ma al 7' Baldan concede un calcio d'angolo su incurisione di Verdi, con lo stesso attaccante di scuola Milan che batte il corner per il colpo di testa di Masina, il quale firma l'1-0 per il Bologna.
Un minuto più tardi viene fischiato un fuorigioco dubbio a Cia, lanciato a rete da Zanchi, mentre al 9' Offredi toglie dall'angolino la saetta dai 25 metri di Nagy.
Fiammate rossoblu, ma poi la squadra di Zanetti torna a non concedere varchi offensivi ai felsinei, allegerendo la pressione del Bologna al 25' con palla recuperata da Cia e imbucata sul centro-sinistra per Zanchi, il cui tiro-cross è abbondantemente fuori misura.
Al 36' Lupoli ruba palla sulla trequarti a Taider, con l'ex calciatore dell'Inter che commette fallo, cagionando un calcio di punizione che il destro di Cia spedisce non di molto alto sopra la traversa.
E al 40' Vinetot, dopo aver interrotto un'azione del Bologna, si fa tutto il campo sino ad arrivare alla conclusione, mancina, di poco fuori misura.
Un minuto più tardi, però, il Bologna piazza il 2-0 con bella azione personale di Di Francesco, che si accentra dalla sinistra e piazza nell'angolino un destro a giro imparabile per Offredi.

SECONDO TEMPO. Nell'intervallo un solo cambio fra i biancorossi (Broh per Cia) ed un paio di più nel Bologna. Più intraprendente la squadra di Zanetti ad inizio ripresa, e al 7' Tait serve la sovrapposizione di Smith, sul cui cross c'è il fallo di mano di Mounier che l'arbitro giudica involontario.
Al 18' però il Bologna cala il tris, con Zanchi che perde un contrasto ai 20 metri, con Falco che recupera palla e saetta di sinistro nell'angolino.
Un minuto più tardi Smith ci prova dai 25 metri e il suo siluro di destro sorvola di un niente l'incrocio dei pali.
Mister Zanetti concede il debutto assoluto in prima squadra ai giovanissimi Salvaterra (2000) e Lorenzo Sgarbi (2001), con la squadra che continua a tenere bene il campo e a concedere davvero poco alla squadra di Donadoni,
A Castelrotto l’amichevole si conclude col risultato di 3-0 in favore del Bologna. Prossimo test-match per i biancorossi, quello in programma martedì prossimo, 25 luglio, alle ore 18 a Prati di Vizze, contro il Bursaspor, squadra della serie A turca.

BOLOGNA - FC SÜDTIROL 3-0 (2-0)
BOLOGNA (4-2-3-1): Da Costa; Torosidis, Gastaldello, Helander, Masina; Taider, Nagy; Verdi, Falletti, Di Francesco; Petkovic
Nel secondo tempo sono entrati: Santurro, Ravaglia, M'Baye, Brignani, Maietta, De Maio, Pulgar, Crisetig, Poli, Donsah, Valencia, Okwonkwo, Falco, Mounier, Krejcì
Allenatore: Roberto Donadoni
FC SÜDTIROL (3-5-2): Offredi (70. Tononi); Oneto, Vinetot, Baldan; Tait, Smith (83. Dallago), Bertoni (83. Forti), Cia (46. Broh), Zanchi (65. Salvaterra); Lupoli (48. Heatley), Costantino (73. Lorenzo Sgarbi)
Nel secondo tempo sono entrati: Tononi, Caula, Bassoli, Fink
Allenatore: Paolo Zanetti
ARBITRO: Marra della sezione di Mantova (Di Muro e Tonini)
RETI: 7. Masina (1-0), 41. Di Francesco (2-0), 63. Falco (3-0)
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Albinoleffe
 
 
Do, 27. Agosto 2017 - 18:30
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.