Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

PRIMA AMICHEVOLE ESTIVA: HELLAS VERONA - FC SÜDTIROL 3-0

A Stanghe di Racines, in Val Ridanna, prima uscita stagione per il nuovo FC Südtirol di mister Giovanni Stroppa. La rinnovata formazione biancorossa si è misurata in amichevole con l’Hellas Verona, che anche nella prossima stagione sarà ai nastri di partenza del campionato di serie A e nelle cui fila – in attesa di trasferimento – è tornato il meranese Simon Laner. I gialloblu si sono imposti per 3-0. Nel Südtirol, che non ha affatto sfigurato, in bella evidenza - fra i nuovi acquisti – Kirilov, Tulli e Lima.
 
La cronaca. Nel primo tempo mister Stroppa schiera cinque degli attuali nove nuovi acquisti, mandando in campo dal primo minuto il portiere Coser, il centrocampista uruguaiano Lima e il tridente d’attacco Kirilov-Maritato-Tulli.
E’ il Verona – in tenuta giallo fosforescente – a “fare” evidentemente la partita, rompendo gli indugi iniziali al 10’, su lancio in verticale di Bianchetti per Toni che con un docile pallonetto supera Coser e deposita il pallone in rete, ma il gol viene annullato per posizione di fuorigioco dello stesso Toni.
Il Südtirol non vuole fare solo lo sparring partner, e al 13’ Kirilov si libera al tiro ma il suo destro potente si perde alto.
Gioca a testa alta la formazione di Stroppa, e al 17’ Maritato ruba palla a Greco per poi vedersi ribattuto il tiro, a seguire ci prova anche Furlan, ma la palla si perde abbondantemente a lato.
Buona la fase difensiva dei biancorossi, col Verona che fatica a trovare sbocchi offensivi, ma alla mezz’ora Hallfreddson apre a sinistra per Gomez, il cui tiro a giro non lascia scampo a Coser per il vantaggio gialloblu.
Prova ad imitarlo Tulli tre minuti più tardi, ma il suo destro a rientrare esce di poco.
Altro giro di lancetta, e Toni imbuca in area per Gomez che con un esterno destro al volo concede il bis, segnando il 2-0 per il Verona.
Il Südtirol continua comunque a sviluppare buone manovre offensive, e al 35’ Tulli libera in area Kirilov che manca però l’impatto col pallone a porta spalancata.
Squadre negli spogliatoi col Verona avanti per 2-0.
Si riparte, dopo la prevedibile girandola di sostituzioni in entrambe le squadre, col Verona che cala il tris al 7’ quando Toni ruba palla a Mladen, per poi servire a centro area Romulo, il quale lascia a Jankovic la soddisfazione di timbrare la terza rete.
Il Südtirol non sfigura, però, e al 20’ - su passaggio di Cremonini e velo di Spagnoli - il destro di Girasole impegna severamente Gollini.
Al 23’ entra nel Verona il meranese Laner, quando però la partita è già ai titoli di coda, eccezion fatta per la parte alta della traversa colpita da Checchin.
Finisce 3-0 per l’Hellas Verona, ma il Südtirol ha destato una prima, buona impressione.
Il secondo test-match estivo per i biancorossi è in programma mercoledì, al Combi di Merano, contro un’altra squadra di serie A, ovvero il Sassuolo.

HELLAS VERONA - FC SÜDTIROL 3-0 (2-0)
HELLAS VERONA (4-3-3): Gollini; Romulo, Pisano, Bianchetti, Boni; Sala, Greco, Hallfreddson; Pazzini, Toni, Gomez
Allenatore: Andrea Mandorlini
Nel secondo tempo sono entrati: Ferrari, Jankovic, Laner, Siligardi, Zaccagni, Valoti, Torregrossa, Riccardi, Cecchin.
FC SÜDTIROL – 1° TEMPO (4-3-3): Coser; Tait, Brugger, Tagliani, Demetz; Furlan, Bertoni, Lima; Kirilov, Maritato, Tulli
Nel secondo tempo sono entrati: Miori, Bandini, Mladen, Bassoli, Melchiori, Cia, Girasole, Fink, Spagnoli, Cremoni, Proch, Menghin, Orsolin, Pirelli.
Allenatore: Giovanni Stroppa
ARBITRO: Perenzoni di Rovereto (Ferrari-Calegari)
RETI: 30. Gomez (1-0), 34. Gomez (2-0), 52. Jankovic (3-0)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili