Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

SÜDTIROL BELLO DI NOTTE NEL "MONDAY NIGHT" MA E' SOLO 1-1 A SALO'

Per il Südtirol ennesimo pareggio gravido di rimpianti, il 5° nelle ultime 6 partite senza vittoria.
I biancorossi dominano il “Monday Night” a Salò, creando palle-gol a grappoli, ma si devono accontentare di un pareggio per 1-1 contro il Feralpi, terza forza del campionato di Lega Pro.
 
Live match. Reduce dal pareggio casalingo a reti inviolate contro il Padova e a digiuno dalla vittoria da cinque partite, nelle quali ha raccolto quattro punti per effetto dei pareggi con Albinoleffe (2-2), Mantova (0-0), Pavia (1-1) e – appunto – Padova (0-0), il Südtirol è impegnato nel “Monday Night” del girone A, di scena allo stadio “Lino Turina” di Salò contro la locale formazione del Feralpi, che ha 40 punti, sette in più dei biancorossi.
Il FeralpiSalò ha vinto quattro delle cinque partite sin qui disputate nel girone di ritorno ed è reduce dal successo per 4-2 contro la Cremonese, partita nella quale i gardesani hanno ripreso il filo con la vittoria dopo la sconfitta a Padova.
L’ultimo successo del Südtirol risale invece al 9 gennaio scorso, nell’ultimo turno del girone d’andata, quando i biancorossi si imposero per 3-2 a Cittadella contro la capolista patavina.
In trasferta la squadra di Stroppa ha conquistato 17 dei 33 punti che detiene in classifica per effetto di uno score di 5 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte, quest’ultime rimediate per mano di Pavia (2-1), Cuneo (3-1), Alessandria (2-1) e Bassano (2-0).
Contro il FeralpiSalò mister Stroppa non può disporre dello squalificato Furlan. Rientra invece Tagliani al centro della difesa, con Gavazzi preferito a Mladen. A centrocampo torna Bertoni in cabina di regia, spalleggiato da Girasole e Cia, mentre viene confermato il tandem d’attacco Gliozzi-Tulli.
La cronaca. Avvio di match energico e risoluto del Südtirol, che opera il primo affondo al 3’, quando Crovetto ruba palla sull’out di sinistra e poi serve al limite dell’area Tulli, il cui tiro da dentro l’area è centrale e viene abbrancato da Caglioni.
Sono i biancorossi a “fare” la partita e a spingersi in avanti, e al 6’ ci prova Gliozzi con un destro velenoso dai 35 metri che crea più di un imbarazzo a Caglioni.
FeralpiSalò schiacciato inizialmente nella propria metà campo, poi però i gardesani alzano il baricentro di squadra, e sul rinvio di Caglioni è bravo Tortori ad addomesticare il pallone e a servire Bracaletti, la cui conclusione mancina dai 20 metri finisce abbondantemente a lato.
Al 21’ si strattonano Tortori e Tagliani, con l’arbitro che punisce l’intervento del difensore biancorosso e non quello precedente dell’attaccante gardesano, assegnando un calcio di punizione che Bracaletti spedisce sotto il sette con un arcobaleno di rara bellezza e precisione, siglando l’1-0 per il FeralpiSalò.
Il Südtirol prova immediatamente a reagire, con Crovetto che va alla conclusione mancina, parata a terra da Caglioni.
Il numero 1 gardesano si ripete al 26’ disinnescando in volo il gran destro dai 30 metri di Gliozzi.
I biancorossi tornano a premere in avanti con insistenza, e al 31’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Cia libera al cross Bandini, il cui traversone – deviato – si stampa sulla parte alta della traversa.
Al 36’ si rivede il FeralpiSalò, con traversone dalla sinistra di Bertolucci che Tortori uncina sul secondo palo, spedendolo sotto porta, dove Bassoli libera provvidenzialmente la minaccia.
Poco prima dell’intervallo lo sgusciante Tulli si procura un calcio di punizione, col destro di Bandini che impegna ancora una volta Caglioni.
Squadre negli spogliatoi per l’intervallo col Südtirol immeritatamente in svantaggio per 1-0.
Si riparte senza cambi in entrambe le squadre e coi biancorossi che si rendono pericolosi dopo due minuti, con iniziativa di Crovetto e tiro conclusivo di Girasole, parato a terra da Caglioni.
Biancorossi vicino al pareggio all’8’ su cross di Bandini e stoccata di Cia che Gavazzi involontariamente respinge nei pressi della linea di porta.
Un minuto più tardi Tulli si libera abilmente in area e va alla conclusione, ma Caglioni è ancora attento.
Come nel primo tempo, il Südtirol si fa preferire ai padroni di casa per quantità e qualità di gioco, e al 17’ perviene meritatamente al pareggio su cross di Bandini respinto di testa da Tortori, ma Tulli si avventa sul pallone e lo scaraventa in rete, firmando l’1-1 e la sua quarta rete in campionato.
Due minuti più tardi iniziativa e tiro nel traffico di Crovetto, col pallone che – deviato – esce a lato di un soffio.
Südtirol in costante proiezione offensiva, e al 25’ Tulli si incunea ancora una volta in area ma calcia fra le braccia di Caglioni.
Al 36’, invece, Fink – entrato nella ripresa – scaglia un gran destro da fuori area che va a lambire il palo.
Anche il finale di partita è di marca biancorossa, e ad una manciata di secondi dalla fine il cross in area di Kirilov è perfetto per Gliozzi che però – di testa – non inquadra la porta da ottima posizione.
A Salò finisce 1-1, e domenica al Druso altra sfida d’alta quota contro la vice capolista Pordenone.

FERALPISALO’ - FC SÜDTIROL 1-1 (1-0)
FeralpiSalò (4-3-3): Caglioni; Tantardini, Ranellucci, Leonarduzzi, Bertolucci; Fabris, Pinardi (83. Quadri), Maracchi (59. Settembrini); Bracaletti, Guerra (66. Romero), Tortori
A disposizione: Bavena, Carboni, Codromaz, Allievi, Belfasti, Ragnoli, Ceria, Cesaretti,
Allenatore: Aimo Diana
FC Südtirol (3-5-2): Coser; Gavazzi, Tagliani, Bassoli; Bandini, Girasole, Bertoni, Cia (69. Fink), Crovetto (73. Tait); Gliozzi, Tulli (76. Kirilov)
A disposizione: Miori, Brugger, Mladen, Sarzi, Lima, Spagnoli
Allenatore: Giovanni Stroppa
Arbitro: Giacomo Camplone di Pescara (D'Alberto-Mangino)
Reti: 21. Bracaletti (1-0), 63. Tulli (1-1)
Note: si è giocato sotto i riflettori nel posticipo in notturna del girone A di Lega Pro. Buona affluenza di pubblico. Ammoniti: Leonarduzzi (FS), Ranellucci (FS), Pinardi (FS), Bassoli (FCS)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili