Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

SCACCO MATTO ALLA CAPOLISTA! LA BERRETTI NE FA TRE ALL'ALBINOLEFFE

Scacco matto alla capolista. In tre mosse. Due nel primo tempo ed una nella ripresa. E’ la fotografia della splendida vittoria della Berretti biancorossa, che sul campo sintetico del Talvera “B” si impone per 3-0 sull’Albinoleffe, presentatosi a Bolzano dall’alto del suo primo posto, costruito attraverso un considerevole score di 9 vittorie nelle 10 partite precedentemente giocate. Ma contro i ragazzi di mister Improta non c’è stato nulla da fare per gli orobici, cui è risultato fatale il micidiale “uno a due” biancorosso a cavallo della prima mezz’ora di gioco.
 
Venendo alla cronaca del match, mister Improta ha potuto far affidamento per questo probante match su tre giocatori appartenenti all’organico della prima squadra, ovvero l’attacante bolzanino Matteo Timpone e i difensori Federico Maccarone e Gian Luca Rubin.
Dopo una fase iniziale di studio, sono stati capitan Eisenstecken e compagni a rompere per primi gli indugi, con splendido lancio in verticale dello stesso Eisenstecken per Timpone, il quale ha superato di slancio due avversari per poi presentarsi a tu per tu con il portiere ospite, bravo nella circostanza a chiudere l’angolo di tiro al 19 enne attaccante bolzanino, poi la palla terminava fra i piedi di Kumrija che a porta sguarnita calciava a lato. Ma la formazione di mister Improta non si scoraggiava, pervenendo al meritato vantaggio alla mezz’ora, allorquando un calcio d’angolo battuto da Eisenstecken innescava la conclusione di Gruber che colpiva il palo interno; la palla schizzava a centro area, dove il rapace Timpone firmava di prepotenza l’1-0. Tre minuti più tardi il raddoppio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il pallone perveniva all’attivissimo Kumrjia, il cui tiro cross da 30 metri veniva deviato di testa dall’avanzato Maccarone che apponeva così la sua firma sul 2-0 biancorosso.
Nella ripresa l’Albinoleffe alzava il baricentro della squadra e provava a mettere sotto pressione la Berretti altoatesina, ma Rubin e soci facevano buona guardia nelle retrovie, concedendo poco o nulla al tentativo di forcing orobico. E così al 69’ i biancorossi chiudevano i giochi, con il gladiatorio Gruber che catturava un pallone a centrocampo e lo serviva ad Halim, il quale a sua volta innescava lo scatto in profondità di Aquino, che si presentava tutto solo dinanzi al portiere ospite e con freddezza e sicurezza firmava il 3-0 e la sua settima rete personale in campionato.
Una Berretti biancorossa senza freni chiudeva addirittura il match in attacco, con El Mekaoui che concludeva debole e centrale il possibile pallone del 4-0.
Poco male, perché il tris è bastato ed avanzato a capitan Eisenstecken e compagni per riscattare alla grande la sconfitta a Reggio Emilia e per incamerare la quarta vittoria nelle ultime 5 partite giocate. E sabato prossimo si va a Venezia.

FC SÜDTIROL – ALBINOLEFFE 3:0 (2:0)
FC Südtirol: Tenderini, Eisenstecken, Maccarone, Lorenzi, Rubin, Zimmerhofer, Kumrija, Kumaning, Timpone, Aquino, Gruber.
In panchina: Torggler, Granzotto, Prünster, Marth, Scudier, El Mekaoui.
Allenatore: Maurizio Improta
Albinoleffe: Lazzarini, Erba, Cortinovis M., Piccinini, Noris, Paris, Cali, Cremonesi, Guercilena, Rota.
In panchina: Cortinovis S., Fidanza, Dall’Orto, Flaccadori, Marinoni.
Allenatore: Ivan Del Prato
Arbitro: Fumai della sezione di Bolzano (Pacino, Saiani)
Reti: 30’ Timpone (1:0), 33’ Maccarone (2:0), 69’ Aquino (3:0)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vis Pesaro
 
 
Do, 18. Novembre 2018 - 14:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.