Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

SCOCCA L'ORA DEL DEBUTTO CASALINGO CONTRO IL MANTOVA

Dopo aver iniziato il cammino a Bergamo con una incoraggiante vittoria contro l’Albinoleffe, è tempo di debutto casalingo per il Südtirol, che nella seconda giornata del campionato di Lega Pro, al quale i biancorossi partecipano per il sesto anno di fila, scenderà in campo al Druso con avversario il Mantova. La “prima” di fronte al pubblico amico della formazione di mister Giovanni Stroppa è in programma questa domenica, 13 settembre, con calcio d’inizio alle ore 18.
 
In casa biancorossa c’è la volontà, ma anche la determinazione, di trovare immediate conferme al buon debutto di Bergamo, dove capitan Furlan e compagni si sono imposti per 1-0 con gol-partita a firma di Maritato su rigore, vittoria legittimata da un netto predominio sugli orobici per tutti i 90 e più minuti, nonché da un gran numero di palle-gol, fra le quali una rete ingiustamente annullata a Tulli nella ripresa.
Il Mantova è avversario di rango e assai temibile per valori assoluti, ma il Südtirol ha un surplus motivazionale legato al fatto che allo stadio Druso non vince dall’ormai lontanissimo 8 febbraio 2015 (quinta giornata di ritorno dello scorso campionato), quando il team allora allenato da Adolfo Sormani si impose per 3-1 sulla Cremonese. Nelle successive sette partite casalingo il bottino raccolto fu magrissimo, nella misura degli appena 3 punti conquistati, frutto di altrettanti pareggi.
Insomma, nella “prima” stagionale assoluta al Druso (le due partite di Tim Cup sono state entrambe disputate in trasferta, ad inizio agosto), il Südtirol ha voglia di tornare a festeggiare i tre punti dinanzi ai propri tifosi.

In campo. Mister Stroppa potrebbe dover rinunciare al solo Lima, la cui presenza è ancora in dubbio. Per il resto l’organico non lamenta defezioni, essendo tornati a disposizione anche Sarzi Puttini e Girasole.

I nostri avversari ai “raggi X”. Secondo campionato consecutivo in Lega Pro per il Mantova, che nella scorsa stagione ha conquistato una salvezza complessivamente agevole, classificandosi al 13° posto, senza mai rischiare concretamente di essere invischiato nella zona playout. La squadra affidata a Riccardo Maspero, nella scorsa stagione sulla panchina del Pavia, è cambiata molto ed in meglio, nel senso che il livello qualitativo della “rosa” si è certamente elevato rispetto alla scorsa stagione per effetto dei tanti nuovi innesti di qualità, fra i quali vanno evidenziati quelli del portiere Pane (dal Benevento), dei difensori Gavazzi (dal Novara), Carini (dall’Aquila), Scrosta (dalla Virtus Lanciano), Foglio (dal Novara) e Sereni (dal Pavia), dei centrocampisti Raggio Garibaldi (dalla Virtus Entella) e Dalla Bona (dal Real Vicenza), degli attaccanti Momentè (dall’Albinoleffe via Varese), Ruopolo (dalla Reggiana) e Anastasi (dalla Pistoiese via Chievo Verona), con quest’ultimo che è un ex biancorosso, avendo militato nel Südtirol nella seconda parte della stagione 2010/2011, la prima del sodalizio di via Cadorna in C1.
Capitano e calciatore simbolo del Mantova è Gaetano Caridi, 35enne trequartista con significativi trascorsi in serie A e B.
Anche il Mantova ha iniziato il campionato con una vittoria, prevalendo per 1-0 al “Martelli” contro il Renate, con gol-partita di Carini all’80’ su di Momentè.

I precedenti fra i due club. Südtirol e Mantova si sono affrontate dodici volte in campionati professionistici. Il bilancio complessivo annovera sei vittorie altoatesine, quattro pareggi e due vittorie virgiliane, l’ultima delle quali risale al 19 aprile scorso, nella quart’ultima giornata di campionato, col Mantova che si impose al Druso per 1-0 con gol-partita di Filippo Boniperti.

Il programma della 2^ giornata del girone A di Lega Pro (domenica 13.09.2015)
PADOVA vs PRO PIACENZA (ore 17.30)
CREMONESE vs PAVIA (ore 20.30)
CUNEO vs ALESSANDRIA (ore 15)
FC SÜDTIROL vs MANTOVA (ore 18)
FERALPISALO' vs BASSANO VIRTUS (ore 17.30)
LUMEZZANE vs REGGIANA (ore 17.30)
PORDENONE vs ALBINOLEFFE (ore 17.30)
RENATE vs GIANA ERMINIO (ore 15)

La classifica. Cittadella, FeralpiSalò, Giana Erminio, Mantova, FC Südtirol 3 punti; Bassano, Cremonese, Padova, Pordenone, Pro Piacenza, Reggiana 1 punto; Alessandria, Cuneo, Lumezzane, Albinoleffe, Renate, Pavia*, Pro Patria* 0 punti
* una partita in meno
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
AC Renate   FC Südtirol
 
 
Do, 22. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Città di Meda" - Renate
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.