Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

SI CONTINUA A MUOVERE LA CLASSIFICA MA E' SOLO 0-0 COL "LUME"

Secondo risultato utile di fila, terzo nelle ultime quattro partite disputate, per un Südtirol che non va però oltre lo 0-0 casalingo col Lumezzane, recriminando per una clamorosa traversa colpita da Gliozzi.
 
Live match. Secondo match casalingo consecutivo per il Südtirol. Allo stadio Druso – nella 15esima giornata del campionato di Lega Pro – i biancorossi affrontano il Lumezzane, che ha un punto in meno rispetto ai biancorossi, reduci dalla vittoria casalinga contro il Santarcangelo.
La squadra di Viali occupa il dodicesimo posto in classifica con 14 punti, di cui ben 12 conquistati in casa per effetto di uno score di tre vittorie, altrettanti pareggi e una sola sconfitta.
I bresciani, che hanno la seconda miglior difesa del campionato con appena 11 reti subite, sono invece reduci dalla sconfitta interna contro la vicecapolista Sambenedettese (0-1) e hanno vinto una sola partita delle ultime otto.
Contro il Lumezzane sono indisponibili gli infortunati Packer, Lomolino e Baldan, nonché l'influenzato Tulli e mister Viali, squalificato e sostituito al timone della squadra dal “vice” Massimiliano Guidetti.
La squadra biancorossa si schiera col modulo “4-3-2-1”. La difesa è quella titolare, a centrocampo torna Obodo in cabina di regia spalleggiato da Furlan e Fink, mentre in attacco Gliozzi è la punta centrale con Cia e Ciurria a supporto.
La cronaca. Inizio di match come sempre energico e aggressivo del Südtirol, che prova a riversarsi nella metà campo avversaria sin dalle prime battute di gioco, ma il primo affondo è del Lumezzane con Calami che si accentra dalla destra per poi esplodere un sinistro potente che si perde alto sopra la traversa.
Gli ospiti provano ad abbassare i ritmi della partita indugiando in un prolungato possesso palla, e così la partita non offre emozioni sino al 27' quando il “Lume” sfonda sulla sinistra con Russini che manda al cross Arrigoni e con la respinta di Di Nunzio che carambola su Obodo, facendo correre un brivido a Marccone.
Il Südtirol manca di dinamismo in mezzo al campo e di forza penetrativa in attacco, mentre il Lumezzane si fa insidioso – si fa per dire – al 36' su cross dalla trequarti di Genevier e colpo di testa alto di Barbuti.
Primo tempo bruttino e squadre negli spogliatoi sul parziale di 0-0.
 Nessun cambio fra i biancorossi nell'intervallo, nel Lumezzane entra invece Varas per Russini, con  la ripresa che segue il copione poco appassionante del primo tempo, regalando il primo sussulto al 13' quando Sarzi perde palla sulla sinistra, con Calamai che verticalizza per Terracino, abile a servire il rimorchio al limite dell'area di Rapisarda che calcia però malissimo.
Due minuti più tardi biancorossi vicinissimi al gol su cross di Fink e gran colpo di testa di Gliozzi, col pallone che sbatte sulla parte interna della traversa ma ricade al di qua della linea di porta.
La risposta ospite poco dopo con prolungato ed efficace duetto fra Terracino e Calamai e con cross finale del primo per la battuta al volo in area del secondo, alta sopra la traversa.
I biancorossi si rivedono al 24', quando Cia si incunea in area e poi tenta il “cucchiaio”, smanacciato sopra la traversa da Pasotti.
Due minuti più tardi Tait invita al cross l'ottimo Cia, sul cui traversone sotto porta il neoentrato Spagnoli viene anticipato in extremis.
Al 35' brivido per i biancorossi con una punizione-cross di Genevier che libera sul secondo palo Speziale, il cui colpo di testa ad incrociare termina di poco a lato.
Poi non succede più nulla.
Finisce 0-0 al Druso, e per il Südtirol è il secondo risultato utile di fila, il terzo nelle ultime quattro partite.

FC SÜDTIROL – LUMEZZANE 0-0
FC Südtirol (4-3-2-1): Marcone; Tait, Di Nunzio, Bassoli, Sarzi; Furlan, Obodo, Fink (84. Sparacello); Ciurria (64. Spagnoli), Cia; Gliozzi
A disposizione: Fortunato, Martinelli, Brugger, Vasco, Torregrossa
Allenatore: Massimiliano Guidetti
Lumezzane (4-3-3): Pasotti; Rapisarda, Magnani, Sorbo, Bonomo; Arrigoni, Genevier, Calamai; Bacio Terracino (82. Brusacà), Barbuti (58. Speziale), Russini (46. Varas)
A disposizione: Peroni, Allegra, Raucci, Vaccaro, Leonetti, Padulano, Verde
Allenatore: Luciano De Paola
Arbitro: Marco D’Ascanio della sezione di Ancona (Vitaloni-Montanari)
Note: cielo coperto, pomeriggio umido, temperatura sostanzialmente mite, buona affluenza di pubblico. Ammoniti: Tait (FCS), Magnani (L)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Rimini   FC Südtirol
 
 
Do, 28. Ottobre 2018 - 14:30
 
Rimini
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.