Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

SI TORNA AL DRUSO: BATTERE IL RAVENNA PER RIPRENDERE A CORRERE

Domani, sabato 9 dicembre, il campionato di serie C (girone B) scende in campo per la diciottesima giornata, penultima del girone d'andata. Reduce dalla sfortunata quanto beffarda sconfitta di Salò, dove due pali interni e un rigore (netto) negato hanno interrotto una striscia utile che durava da sette partite per effetto di quattro vittorie e tre pareggi, il Südtirol – rimasto comunque in zona playoff, al 10° posto – torna dopo quasi un mese a giocare allo stadio Druso (ore 14.30). L’ospite di turno sarà il Ravenna, quintultimo in classifica con 16 punti, quinti e reduce da due vittorie di fila contro Renate e Vicenza.
In casa il Südtirol ha perso una sola partita (contro il Bassano), è imbattuto da tre gare (due vittorie e un pareggio) e ha conquistato 11 punti sui 20 complessivi.
In trasferta il Ravenna ha vinto due delle ultime tre gare disputate e ha racimolato 10 dei 16 punti che detiene in classifica per effetto di uno score di tre vittorie, un pareggio e quattro sconfitte.

IN CAMPO.
Certamente indisponibili l’infortunato Roma e lo squalificato Berardocco, che sconta contro il Ravenna la seconda delle due giornate di sospensione comminategli dal Giudice Sportivo. La lista dei convocati sarà pubblicata nel pomeriggio sui nostri profili social, ad iniziare da Facebook.

I NOSTRI AVVERSARI.
Dopo sei stagioni di purgatori fra Promozione, Eccellenza e serie D, il Ravenna è tornato in questa stagione a militare nella terza divisione nazionale per importanza. La precedente partecipazione al campionato di C1 del club romagnolo risale infatti alla stagione 2010/2011. Nella scorsa stagione il Ravenna ha vinto il campionato di serie D, classificandosi al primo posto nel girone D. La “rosa” è stata però letteralmente rivoluzionata, con ben 18 nuovi acquisti. Gli unici “superstiti” della scorsa stagione sono il portiere Giacomo Venturi, il terzino Andrea Venturini, il laterale – attualmente infortunato – Elia Ballardini, il centrocampista Alfonso Selleri e il centravanti Antonio Broso, quest’ultimo top-scorer della squadra con 4 gol, di cui due (decisivi) messi a segno nel precedente e vittorioso turno contro il Vicenza, sconfitto al “Menti” per 2-0.
Dopo il Fano (11), i giallorossi hanno il secondo peggior attacco del campionato con appena 12 gol segnati in 15 partite disputate.
Al Druso mister Antonioli non disporrà certamente dell’infortunato Elia Ballardini. Difficili i recuperi di Lucarini, Barzaghi, Samb e Tabacch, anch’essi infortunati.

GLI “EX”.
Non ci sono “ex” nelle due squadre.

I PRECEDENTI.
Sono quattro e risalgono tutti alla stagione 2010/2011, la prima in serie C1 della squadra biancorossa. In campionato, una vittoria a testa: all’andata, a Ravenna, si imposero i biancorossi per 1-0 con gol-partita di Alfredo Romano. Al ritorno, allo stadio Druso, successo romagnolo per 2-1, con iniziale vantaggio biancorosso a firma di Marchi, pareggio del Ravenna su autorete di Campo e gol-partita giallorosso di Russo all’80’.
Nella stessa stagione le due squadre si sono affrontate anche ai playout: primo round biancorosso, al Druso, grazie al gol-vittoria di Fischnaller (1-0 il finale), successo romagnolo per 2-1 nel retour-match con “botta e riposta” nei primi venti minuti (in rete Sabato e Albanese) e rete del Ravenna fatale ai biancorossi al 95’ su calcio di rigore trasformato da Chianese e causato ingenuamente da Zomer. A parità di risultati, Ravenna salvo per il miglior posizionamento in classifica al termine della regular season e Südtirol retrocesso ma poi ripescato in estate.

LA TERNA ARBITRALE.
Il direttore di gara sarà Mario Vigile della sezione di Cosenza (Martinelli-Lattanzi, gli assistenti)

PROGRAMMA-GARE della 18esima GIORNATA SERIE C (girone B) – Sabato 9 dicembre
ALBINOLEFFE - SAMBENEDETTESE (venerdì 8 dicembre, ore 20.45)
SANTARCANGELO - MESTRE (ore 14.30)
FC SÜDTIROL – RAVENNA (ore 14.30)
TRIESTINA - FERALPISALO’ (ore 14.30)
FERMANA - RENATE (ore 16.30)
TERAMO - FANO (ore 16.30)
BASSANO - VICENZA (ore 18.30)
PADOVA – REGGIANA (ore 20.30)
RIPOSANO: PORDENONE, GUBBIO

LA CLASSIFICA.
Padova 33 punti; Renate 27; FeralpiSalò 26: Sambenedettese, Pordenone 25; Albinoleffe 24; Reggiana 22; Mestre, Triestina 21; FC Südtirol 20; Bassano, Fermana 19; Ravenna, Vicenza 16; Teramo 15; Fano, Santarcangelo 10
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Viterbese Castrense   FC Südtirol
 
 
Me, 30. Maggio 2018 - 20:30
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.