Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

SUPER "FISCH": IL SÜDTIROL TORNA A VINCERE CONTRO LA PRO PATRIA

La sconfitta a Cremona non ha lasciato scorie in casa Südtirol, coi biancorossi che ritrovano i tre punti al Druso a spese della Pro Patria e conquistano così la terza vittoria nelle ultime quattro partite, scalando posizioni in classifica verso le zone alte. Match-winner Manuel Fischnaller, con una doppietta su assist del sempre più decisivo Marras.
 
Live match. Al Druso contro la Pro Patria, in tenuta bianco-blu, mister Rastelli non può disporre dello squalificato Martin, né dell’infortunato Bertoni.
In difesa è Ientile a sostituire Martin sul binario di sinistra, a centrocampo c’è il rientro di Fink, mentre il tridente di attacco è composto da Marras, dal rientrante Lendric e da Fischnaller.
In un pomeriggio soleggiato, con temperatura tardivamente estiva, avvio di match di marca biancorossa, col Südtirol a rompere gli indugi dopo appena un minuto, quando Fink triangola con Fischnaller e poi va al tiro dal limite, respinto in tuffo da Perilli.
Insiste la formazione di Rastelli, in costante proiezione offensiva, e al 7’ i biancorossi prendono d’assalto l’area ospite, con cross di Fink e controcross di Branca, sugli sviluppi del quale il tiro di Marras viene murato.
Due minuti più tardi Baclet ferma con le cattive lo sgusciante Fischnaller, cagionando un calcio di punizione che Fink recapita sulla testa di Kiem, la cui girata si perde non di molto a lato.
Il Südtirol continua a macinare gioco, la Pro Patria rimane raccolta nella propria metà campo, ma i biancorossi difettano di incisività negli ultimi 30 metri, e così la partita non offre spunti di cronaca sino alla mezz’ora, quando Fink crossa dalla sinistra con Fischnaller che insacca al volo, ma la rete viene annullata per fuorigioco dello stesso Fischnaller.
Al 39’ la più nitida palla-gol per i biancorossi, con Fischnaller che si accentra per poi aprrire un’autostrada a Branca che da dentro l’area colpisce il palo esterno. 
Ma i rimpianti durano poco, perché al 44’ Marras si libera con una magìa di un avversario per poi scodellare sulla testa di Fischnaller il gol del vantaggio e la seconda rete in campionato del “Golden Boy” di Signato.
Primo tempo che si conclude col Südtirol avanti per 1-0.
Si riparte senza cambi in entrambe le squadre, col Südtirol che si mantiene in proiezione offensiva, ma al 6’ Guglielmotti si incunea in area a velocità doppia per poi calciare sul secondo palo dove Baclet non trova il tap-in sotto porta.
Più intraprendenti gli ospiti, col Südtirol che concede troppo campo, e al 16’ Giorno controlla e tira dai 25 metri, col pallone che si perde di poco a lato.
Mister Rastelli prova a vivacizzare un Südtirol un po’ spento, inserendo Cia al posto di Lendric, ma è ancora Marras protagonista al 25’, quando si guadagna un calcio di punizione per poi liberare in area Fischnaller, il cui destro non irresistibile “buca” Perilli e vale il 2-0 nonché la doppietta personale del “Golden Boy” di Signato.
Strada sempre più in discesa per il Südtirol, perché alla mezz’ora viene espulso Guglielmotti per un brutto fallo ai danni di Branca.
La  partita, di fatto, si chiude qui, anche se al 40’ su cross del semprepresente Marras il tocco di coscia di Cia costringe Perilli al non facile intervento.
Finisce 2-0 per il Südtirol, che ritrova i tre punti dopo il passo falso di Cremona, conquistando la sua terza vittoria nelle ultime quattro partite e risalendo la classifica verso le zone alte.

FC SÜDTIROL – PRO PATRIA 2-0 (1-0)
FC Südtirol (4-3-3): Melgrati; Mladen, Tagliani, Kiem, Ientile; Fink, Tait, Branca (88. Furlan); Marras, Lendric (65. Cia), Fischnaller (85. Chinellato).
A disposizione: Miori, Bertinetti, Furlan, Petermann, Campo.
Allenatore: Claudio Rastelli.
Pro Patria (4-4-2): Perilli; Guglielmotti, Anderson, Zaro, Panizzi; Graham, Giorno (51. Terrani),  Ulizio (51. Arati), Taino; Baclet (75. Casantini), Serafini.
A disposizione: Melillo, Bovi, Cannataro, Cannoni.
Allenatore: Luis Airton Oliveira.
Arbitro: Alessandro Pietropaolo di Modena (assistenti: Andrea Moraglia di Verona e Alessio Saccenti di Modena)
Reti: 44. Fischnaller (1:0), 70. Fischnaller (2-0)
Note: pomeriggio soleggiato, con temperatura tardivamente estiva, discreta affluenza di pubblico, quantificabile attorno alle mille unità. Espulso al 74. Guglielmotti (P) per gioco violento ai danni di Branca. Ammoniti: Baclet (P), Graham (P), Tait (FCS), Taino (P), Marras (FCS)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili