Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

TANTO SÜDTIROL NELLA NOTTURNA DEL DRUSO MA E' SOLO 1-1 COL FORLI'

Secondo pareggio di fila per il Südtirol, che ancora una volta raccoglie meno di quanto seminato, a livello di gioco ma – soprattutto – di palle-gol. E così col Forlì è solo 1-1 nella notturna del Druso.
 
Live match.  Nella quinta giornata del girone B del campionato di Lega Pro un Südtirol galvanizzato dal buon pareggio (1-1) dello scorso martedì sera al “Mercante” di Bassano torna in campo al Druso, ancora in notturna, per affrontare il Forlì, ultimo in classifica assieme al Teramo, con un solo punto, tre in meno dei biancorossi.
Quella contro i romagnoli è la terza partita in appena una settimana per capitan Fink e compagni.
Contro il Forlì mister Viali non può disporre degli infortunati Lomolino e Torregrossa. Rispetto al pareggio di Bassano, l'unica novità nell'undici titolare è il ritorno di Di Nunzio al centro della difesa al posto di Baldan.
La cronaca. Sotto i riflettori del Druso, inizio di match energico e propositivo della squadra di Viali, pericolosa dopo appena un minuto, quando Furlan sventaglia a destra per Ciurria che entra di slancio in area di rigore e calcia, ma il suo sinistro finisce lontano dai pali della porta romagnola.
E' la squadra di Viali a “fare” la partita, e al 5' dopo bella azione corale a due tocchi Ciurria invita al tiro Furlan, il cui sinistro dai 20 metri sorvola abbondantemente la traversa.
Due minuti più tardi ci prova dalla distanza anche Tulli, ma il risultato è il medesimo.
La manovra del Südtirol è fluida e dinamica, ma il Forlì guadagna progressivamente metri di campo, e al 16' su errato disimpegno biancorosso Ponsat può andare al tiro da fuori area, col suo diagonale che si perde non di molto a lato.
Un minuto pù tardi con Tait a terra, arbitro e Forlì non fermano il gioco, coi romagnoli che vanno al cross – pericolosissimo – con Bardelloni, ma Sarzi è bravissimo in chiusura sul secondo palo.
Il Südtirol si rivede al 22' con bel cross di Sarzi e colpo di testa di Ciurria non di molto impreciso.
Ancora biancorossi pericolosi al 29', quando Tulli arpiona un lancio di Furlan, si gira in un fanzolletto e poi va al tiro, con Turrin che si distende e devia a fatica in angolo.
Sul successivo tiro dalla bandierina di Ciurria, la mezza girata di Bassoli si spegne sul fondo.
Primo tempo di marca biancorossa, ma al 35' Tonelli calibra un cross dalla destra e Bardelloni – lasciato tutto solo sul secondo palo – insacca di testa l'1-0 ospite, risultato con il quale si conclude il primo tempo, anche se al 45' su angolo di Fink l'avanzato Bassoli ha una buona chance ma incorna fra le braccia di Turrin.
Si riparte nel secondo tempo con mister Viali che inserisce Sparacello al posto di Furlan, con l'attaccante ex Trapani che va ad affiancare Gliozzi al centro dell'attacco in un “4-2-4” super offensivo. 
Il Südtirol preme in avanti, e al 6' Tulli si invola sulla sinistra per poi cercare un compagno per vie centrali, dove Sparacello cattura palla e di forza entra in area, vincendo due contrasti, per poi insaccare di prepotenza il meritato 1-1, che rappresenta anche la prima rete stagionale dell'attaccante palermitano.
Insiste la squadra di Viali, e al 12' su angolo di Fink il gran colpo di testa di Obodo si stampa sulla traversa.
I romagnoli agiscono solo di rimessa, coi biancorossi che occupano stabilmente la metà campo ospite, e al 29' su sponda aerea di Sparacello la girata da dentro l'area di Gliozzi viene respinta da Vesi col braccio, non propriamente attaccato al corpo.
Al 33' mister Viali richiama in panchina Tulli e inserisce al suo posto il brasiliano Packer, col Forlì che allenta il forcing biancorosso su punizione di Capeluppo che sorvola di poco la traversa.
Ma un minuto più tardi i biancorossi sfiorano il secondo gol con palla filtrante per Sparacello, che vince un rimpallo e si apre in area un'autostrada ma Turrin si oppone con bravura alla conclusione del 21enne palermitano.
Generoso il forcing finale della squadra di Viali, con occasionissima al 91' su punizione-cross di Fink e colpo di testa di Gliozzi che Turrin toglie miracolosamente dalla porta e con Sparacello che non trova per poco il rebound.
Finisce 1-1, risultato che sta strettissimo ai biancorossi.
 
FC SÜDTIROL – FORLI' 1-1 (0-1)
FC Südtirol (4-3-3): Marcone; Tait, Di Nunzio, Bassoli, Sarzi; Furlan (46. Sparacello), Obodo, Fink; Ciurria (88. Spagnoli), Gliozzi, Tulli (77.  Packer)
A disposizione: Fortunato, Baldan, Martinelli, Brugger, Vasco, Cia
Allenatore: William Viali
Forlì (5-3-2): Turrin; Baschirotto, Vesi, Cammaroto (52. Tentoni), Conson, Adobati (46. Franchetti); Tonelli, Capellupo, Cappellini; Bardelloni, Ponsat (61. Alimi)
A disposizione: Baldassari, Ferretti, Piccoli, Parigi, Di Rocco, Croci
Allenatore: Massimo Gadda
Arbitro: Diego Provesi di Treviglio (Zambelli-Pappalardo)
Reti: 35. Bardelloni (0-1), 51. Sparacello (1-1)
Note: serata fredda. Buona affluenza di pubblico. Ammoniti: Bassoli (FCS), Gliozzi (FCS). All'89. espulso dalla panchina Cammaroto (F) per proteste. Prima dell'inizio del match è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria del Benemerito Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, recentemente scomparso
 
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
A.C. Mestre   FC Südtirol
 
 
Sa, 16. Dicembre 2017 - 14:30
 
Stadio "Piergiovanni Mecchia" - Portogruaro
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.