Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

TUTTO IN 90 MINUTI: A CREMONA CI GIOCHIAMO L'ACCESSO AI PLAYOFF

“Le nostre chance si sono ridotte, è innegabile. Perché adesso non dipende solo da noi, ma anche dal risultato di Piacenza - Barletta. Ma ci proveremo comunque sino all’ultimo minuto del match a Cremona. Un match che dobbiamo e vogliamo vincere a tutti i costi. A fine partita, dopo aver dato tutto quello che abbiamo in corpo, tireremo le somme”. Nelle parole di Michael Bacher, che nella scorsa stagione ha giocato proprio nella Cremonese, è racchiuso lo spirito con il quale l’FC Südtirol sta preparando l’ultima partita di campionato. Pur avendo già disputato un’ottima stagione, considerato che l’obiettivo iniziale della salvezza è stato raggiunto con largo anticipo, la formazione di mister Giovanni Stroppa non vuole lasciare nulla di intentato.
 
Nella 34^ ed ultima giornata del campionato di 1^ Divisione Lega Pro, un FC Südtirol ancora in corsa per i playoff è di scena questa domenica, 6 maggio, allo stadio “Zini” di Cremona (calcio d’inizio alle ore 15), ospite della Cremonese che è proprio la squadra su cui fare la corsa per agganciare in extremis il 5° posto, ultimo piazzamento utile per qualificarsi ai playoff. I biancorossi di mister Stroppa sono attualmente settimi in classifica a pari punti col Frosinone. Tre le lunghezze di ritardo sulla Cremonese e due quelle sul Barletta. Per centrare l’obiettivo dei playoff, due le condizioni necessarie per l’FC Südtirol: anzitutto battere la Cremonese e poi sperare che il Barletta non vinca a Piacenza. In caso di arrivo a pari punti, e cioè a quota 48, capitan Kiem & C. prevarrebbero infatti su tutte le rivali in virtù degli scontri diretti, favorevoli ai biancorossi non solo con la Cremonese ma anche con Barletta e Frosinone. Insomma, la missione degli ultimi 90 minuti di campionato è difficile, ma non impossibile, anche in considerazione del fatto che il Barletta è ospite di un Piacenza che ha bisogno di un risultato utile per evitare il rischio dell’ultimo posto e della retrocessione diretta.
Rispetto al match pareggiato in rimonta domenica scorsa contro il Trapani, mister Giovanni Stroppa deve necessariamente apportare alcune sostanziali modifiche all’undici di partenza. Mancheranno infatti, tutti per squalifica, Francesco Uliano, Alessandro Furlan e il capocannoniere biancorosso, con 13 reti, Manuel Fischnaller. In forse Andrea Schenetti, per un risentimento muscolare. Dalla squalifica rientra invece, sulla fascia destra, Simone Iacoponi, mentre al centro della difesa – come è ormai consuetudine delle ultime partite – Pietro Cascone, Massimiliano Tagliani e Hannes Kiem si giocano i due posti disponibili. Per sostituire Francesco Uliano a centrocampo sono invece in ballottaggio Amedeo Calliari e Luca Santonocito, mentre Michael Bacher e Alessandro Campo dovrebbero giocare dal primo minuto. In attacco, infine, sicuro solo Niccolò Giannetti, mentre per gli altri due posti sono in lizza Andrea Schenetti, Hannes Fink, Thomas Albanese, Alessio Grea e Franco Chiavarini.
L’FC Südtirol è reduce da due pareggi consecutivi, entrambi per 1:1, il primo con la Carrarese e il secondo col Trapani. L’ultima vittoria dei biancorossi risale al 4 aprile scorso nella notturna dello stadio Druso contro il Latina, battuto per 2:0. In trasferta, dove la formazione di mister Stroppa ha sin qui raccolto 17 punti sui 45 totali per effetto di uno score di 4 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte, Kiem & C. hanno perso le ultime due partite, ad Andria (3:1) e a La Spezia (2:1), e non vincono dal 18 marzo scorso quando si imposero per 3:2 sul Prato.
Venendo alla Cremonese, la formazione allenata da Oscar Brevi avrebbe già raggiunto la matematica qualificazione ai playoff, se non avesse iniziato il campionato con 6 punti di penalizzazione. Con 29 reti subite in 33 partite, la Cremonese vanta – a pari merito con lo Spezia – la seconda miglior difesa del campionato, mentre dopo il Trapani (54) è la squadra che ha segnato più gol (46). Allo stadio “Zini” i grigiorossi hanno conquistato ben 31 punti per effetto di 9 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte, la prima nel girone d’andata (Cremonese – Portogruaro 1:2) e le altre due nel girone di ritorno (Cremonese – Piacenza 0:1 e Cremonese – Trapani 2:4). In casa la Cremonese non vince da due partite, entrambe pareggiate con Triestina (1:1) e Barletta (2:2). Nell’ultimo mese e mezzo il team lombardo ha accusato una flessione di risultati. Delle ultime 5 partite, infatti, ne ha vinta sola una, quella col Pergocrema, battuto in trasferta per 3:1. Per il resto tre pareggi e la sconfitta (1:0) a Salò. Contro l’FC Südtirol mister Oscar Brevi non potrà disporre degli squalificati Favalli e Musetti. Problemi in attacco, dove – oltre a Musetti – mancheranno certamente Possanzini e Coralli. In forse anche Nizzetto. Ci sarà, invece, Giuseppe Le Noci, che ha lasciato ottimi ricordi a Bolzano avendo realizzato con l’FC Südtirol 20 gol nel triennio 2003-2006. Il 30enne bomber nativo di Como è oltretutto il capocannoniere non solo della Cremonese ma di tutto il campionato, con 17 gol realizzati.

La gara d’andata.
Si è giocata allo stadio “Druso” lo scorso 18 dicembre 2011. Con gol di Manuel Fischnaller nel primo tempo e di Matteo Chinellato nella ripresa, l’FC Südtirol si impose per 2:0 sulla Cremonese, ritrovando la vittoria dopo 5 partite di astinenza.

I precedenti. FCS e Cremonese si sono già affrontate undici volte in campionato, di cui 8 in Seconda Divisione e 3 in Prima Divisione Lega Pro. Tre vittorie per l’FC Südtirol, 2 per la Cremonese e 6 pareggi.
STAGIONE 2000-2001 – 2^ Divisione (girone A): Cremonese- FC Südtirol 1:1 (25. Galli, 29. Salamone); FC Südtirol -Cremonese 3:2 (13. Motta su rigore, 28. Serafini, 33. Melara, 74. e 87. Motta)
STAGIONE 2002-2003 – 2^ Divisione (girone A): FC Südtirol - Cremonese 1:1 (51. Job, 64. Nardi); Cremonese- FC Südtirol 1:1 (39. Zecchin, 57. Job)
STAGIONE 2003-2004 – 2^ Divisione (girone A): FC Südtirol -Cremonese 1:0 (43. Nardi); Cremonese- FC Südtirol 0:0
STAGIONE 2003-2004 – 2^ Divisione (girone A) - Finale playoff: FC Südtirol - Cremonese 1:2 (50. Nardi, 60. e 65. Prisciandaro); Cremonese-FC Südtirol 2:1 (36. Marchesetti, 79. Taddei, 84. Moro)
STAGIONE 2010-2011 – 1^ Divisione (girone A): Cremonese- FC Südtirol 0:0; FC Südtirol – Cremonese 1:1 (20. Coda, 60. Odibe)
STAGIONE 2011-2012 - 1^ Divisione (girone B): FC Südtirol – Cremonese 2:0 (32. Fischnaller, 63. Chinellato)

Le possibili formazioni.
Cremonese (4-3-3): Alfonso; Polenghi, Minelli, Cesar, Sales; Fietta, Pestrin, Dettori; Filippini (Rabito), Le Noci, Nizzetto (Samb).
A disposizione: Bianchi, Rigione, Semenzato, Tacchinardi, Degeri, Rabito (Filippini), Samb (Nizzetto).
Allenatore: Oscar Brevi
FC Südtirol (4-3-3): Iacobucci; Iacoponi, Tagliani (Cascone), Kiem, Legittimo; Bacher, Calliari, Campo; Schenetti (Albanese), Giannetti, Fink.
A disposizione: Miskiewicz, Cascone (Tagliani), Grea, Santonocito, Albanese (Schenetti), Campo, Chiavarini, Chinellato.
Allenatore: Giovanni Stroppa
Arbitro: Giuseppe Ciffelli di Campobasso

1^ Divisione Lega Pro (girone B) – 34^ giornata – Domenica 06.05.2012 (ore 15.00)
Andria – Portogruaro
Carrarese – Pergocrema
Cremonese - FC Südtirol
Frosinone – Siracusa
Piacenza – Barletta
Prato – Triestina
Spezia – Latina (in diretta su Raisport 1)
Trapani – Bassano
Virtus Lanciano - Feralpisalò

La classifica.
Spezia, Trapani 59 punti; Siracusa 55; Virtus Lanciano 54; Cremonese 48; Barletta 47; FC Südtirol, Frosinone 45; Portogruaro, Carrarese 42; Pergocrema 40; Andria 36; Latina, Triestina, FeralpiSalò 35; Piacenza 33; Prato 32; Bassano 31
Penalizzazioni: Piacenza - 9 punti, Cremonese – 6, Siracusa –5, Pergocrema -5, Barletta -1

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
Albinoleffe   FC Südtirol
 
 
Ve, 22. Dicembre 2017 - 18:30
 
Stadio "Atleti Azzurri d'Italia" - Bergamo
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.