Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

UNA BERRETTI SFORTUNATA CADE IN LAGUNA COMPLICI LE TANTE ASSENZE

Dire che la Berretti biancorossa ha avuto una ricaduta, giacché è tornata a perdere a Portogruaro dopo la vittoria del turno precedente a San Bonifacio che aveva tamponato un’emorragia di 6 sconfitte di fila, sarebbe ingeneroso.
 
Perché la formazione di mister Improta si è presentata in Laguna rimaneggiata già in partenza, per le assenze di Blasio, Nale e Giardiello, alle quali si deve aggiungere la partenza in direzione Siena di Calì, e nel corso del secondo tempo – oltretutto - ha dovuto rinunciare per infortunio ad altre due pedine fondamentali dello scacchiere biancorosso, ovvero i centrocampisti centrali Bertoldi e Eisenstecken, già finiti nell’orbita della prima squadra di mister Stroppa. Se a questo poi aggiungiamo che il momentaneo vantaggio biancorosso è stato vanificato da una sfortunata autorete di Betta, ecco che la sconfitta per 3:1 a Portogruaro trova fondate giustificazioni.
E dire che, pur incompleta, la formazione diretta da mister Improta è stata protagonista di un buon primo tempo, con palle-gol per Bacher e Dentice che hanno preceduto la rete del vantaggio firmata da capitan Bedendo (nella FOTO). Si era al 45’, ma i biancorossi non hanno fatto a tempo ad andare al riposo in vantaggio, perché sessanta secondi dopo il gol di Bedendo è arrivato – beffardo – il pareggio del Portogruaro, con Betta a perdere l’orientamento nella propria area di rigore e ad infilare la propria porta per l’1:1 di fine prima frazione.
E nella ripresa la buona volontà non è bastata, perché i forfait di Eisenstecken e Bertoldi hanno ulteriormente impoverito il tasso tecnico della squadra, già fortemente penalizzata dalle assenze inziali. E così il Portogruaro ne ha cinicamente approfittato, trovando nel finale con Martin (77’) e Tonello (83’) i due gol della vittoria (3:1).

PORTOGRUARO - FC SÜDTIROL 3:1 (1:1)
Portogruaro:
Vianello, Brichese, Prambaro, De Cillis, Cerrato, Paparcura, Turri (62. Fier), Chesi, Salbre (75. Martin), Nan (76. De Toni), Tonello.
Allenatore: Paolo Specchia
FC Südtirol: De Martino, Rottensteiner, Boscolo, Bertoldi (62.Sorentino), Betta, Granzotto, Dentice, Eisenstecken (70. Aquino), Bacher, Bedendo, Valon.
Allenatore: Maurizio Improta
Arbitro: Santin di Rovigo
Reti: 45. Bedendo (0:1), 45. + 1 autorete di Betta (1:1), 77. Martin (2:1), 83. Tonello (3:1)
 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Triestina
 
 
Do, 20. Agosto 2017 - 18:00
 
Stadio Druso - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.