Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Valenzana-FC Südtirol 2:2, un pareggio che vale oro

La gara d’andata dei playout tra Valenzana e FC Südtirol termina sul 2:2. In svantaggio di due reti, i biancorossi riescono nell’impresa di recuperare il passivo, grazie alla realizzazioni, entrambe nella ripresa, di Di Piazza e Scavone. Partita generosa quella degli altoatesini, che, nonostante le difficoltà di punteggio, non hanno mai perso le speranze, costruendo di più degli avversari. Tra una settimana ci sarà la gara di ritorno al Druso, nella quale a Kiem e compagni basterà un pareggio per rimanere in Lega Pro.
 
Mister Alfredo Sebastiani, all’esordio sulla panchina dell’FCS, propone il medesimo schema utilizzato da Alessandrini in quel di Alghero, con il rientrante Scavone schierato in mezzo al campo al posto di Briglia. FC Südtirol senza lo squalificato Alessandro Simonetta e gli infortunati Brugger, Dalpiaz, De Lucia, Manuel Fischnaller e Pfitscher. Tra i padroni di casa mancavano invece Riva, Biava, Ambrogetti e Chiaria. L’avvio sorride ai biancorossi, decisamente più pimpanti rispetto agli avversari e capaci di controllare senza problemi il gioco. Il maggiore possesso palla, però, non produce azioni degne di nota a favore degli altoatesini, fatta eccezione per una conclusione alta dal limite di Ferretti. Il match stenta in ogni caso a decollare e gli errori, da ambo le parti, la fanno da padrone. La prima vera occasione della partita giunge alla mezz’ora: Campo batte una punzione dalla sinistra, Scavone svetta di testa in mezzo all’area di rigore, centrando un clamoroso palo. Poco più tardi ci prova anche Di Piazza, ma il suo tiro si spegne a lato. Al 35’, primo tiro in porta dei padroni di casa ed è subito gol. Manuel Caponi sfrutta al meglio un cross dalla fascia destra, battendo inesorabilmente Trini con un bel tuffo di testa. Kiem e compagni tentano immediatamente di reagire con Di Piazza, particolarmente ispirato, che impegna Di Gennaro dal limite. La prima frazione non regala più emozioni e le squadre si dirigono negli spogliatoi con il risultato favorevole ai piemontesi.

Doccia gelata per l’FC Südtirol in avvio di ripresa. La Valenzana infatti passa per la seconda volta: dopo un solo minuto di gioco, corner di Zagaglioni, deviazione aerea di Fabio Aliboni che insacca. Sull’altro fronte è ancora Di Piazza a farsi notare con un colpo di testa, salvato sulla linea dal recupero di Arvia, dopo che il portiere Di Gennaro si era fatto superare in uscita. Il numero nove biancorosso, comunque, non perdona, qualche istante più tardi, quando, servito in area da Veronese, insacca il pallone nell’angolino basso alla sinistra dell’estremo di casa. La pressione dei ragazzi allenati da Sebastiani si fa più intensa, ma gli attacchi altoatesini si fermano all’altezza dei 25 metri, dove i piemontesi erigono una diga insuperabile. A pochi istanti dal termine, però, la roccaforte della Valenzana crolla. Ancora Veronese dalla sinistra mette in mezzo un pallone velenoso, sul quale si fionda con ottima scelta di tempo Scavone, che infila il pallone sotto l’incrocio dei pali. Si conclude, qui, di fatto la partita, con l’FC Südtirol che ora affronterà la gara di ritorno con la possibilità di gestire due risultati utili su tre.

Foto: Alessandro Campo e Manuel Caponi


Valenzana - FC Südtirol 2:2 (1:0)

Valenzana: Di Gennaro, Arvia, Fusaro, Brizzi, Vettori, Aliboni (76. Caidi), Alberti, Gamma (69. Gronchi), Fumarolo (60. Redomi), Zagaglioni, Caponi; a disposizione: Barberis, Moracchiato, Barabino, Zanigni
Allenatore: Paolo Rodolfi

FC Südtirol: Trini, Serao, Veronese, Bacher, Belotti, Kiem, Ferretti (48. Speziale), Scavone, Di Piazza, Campo, Ghidini (84. Briglia); a disposizione: Mair, Vianello, Frendo, Lomi, Fink
Allenatore: Alfredo Sebastiani

Arbitro: Michele Liotta (Lucca)
Assistenti: Giovanni D´Amore (Prato), Edoardo Carmignani (Pisa)

Reti: 1:0 Manuel Caponi (34.), 2:0 Fabio Aliboni (46.), 2:1 Matteo Di Piazza (60.), 2:2 Manuel Scavone (87.)

Ammoniti: Bacher (4.), Veronese (8.), Di Piazza (63.), Aliboni (72.), Serao (76.), Capone (88.)

Angoli: Valenzana 4 - FC Südtirol 2

 

Spareggi Lega Pro, 2° Divisione, Girone A (domenica 31 maggio 2009)

Play-off:
Olbia - Alessandria 1:0
1:0 Giglio (10.)
Rodengo Saiano - Como 1:1
0:1 Facchetti (72.), 1:1 Bonomi (79., rigore)

Play-out:
Valenzana - FC Südtirol 2:2
1:0 Caponi (34.), 2:0 Aliboni (46.), 2:1 Di Piazza (60.), 2:2 Scavone (87.)
Carpenedolo - Montichiari 1:0
1:0 Zagari (71.)

 
 
 
 

 Vai alla lista 
Prossima partita
FC Südtirol giovanili
 
 
 
VS.
 
FC Südtirol   Vicenza Calcio
 
 
Do, 29. Ottobre 2017 - 14:30
 
Stadio "Druso" - Bolzano
 
  Ticket Online  
 
 
0
0
0
0
giorni Ore Min. Sec.