27.08.2021
NUMERI ED INFORMAZIONI SULL’OUVERTURE AL DRUSO
GIOVENTÙ VS ESPERIENZA
Ai nastri di partenza del campionato le due squadre si presentano come la seconda più esperta e la seconda più giovane del girone A della Serie C: l’età media dell’FCS è infatti di 27,8 anni (prima la Triestina con 28,1), mentre la Virtus Verona ha un’età media di soli 22,9 anni (la squadra più giovane del campionato è la Juventus U23 con 21 anni medi).

RIVOLUZIONE
Il calciomercato estivo ha portato come sempre tanti cambiamenti nelle rose delle squadre. L’FCS si presenterà al Druso domenica con 5 volti nuovi (Filippo De Col, Giovanni Zaro, Marco Moscati, Leonardo Candellone, Gabriel Meli), oltre a Davide Voltan, acquistato a titolo definitivo dopo il prestito ad inizio 2021. Ben 11 invece i nuovi acquisti della Virtus Verona, tra prestiti ed acquisizioni a titolo definitivo (Michele Bragantini, Antonio Metlika, Carlo Faedo, Filippo Vesentini, Andrea Carlevaris, Davide Zugaro, Luca Munaretti, Francesco Mazzolo, Simone Tronchin, Stefano Cella e Mattia De Rigo).

UN DEBUTTO PARTICOLARE
L’allenatore Ivan Javorcic, neo tecnico biancorosso, si siederà per la prima volta in campionato sulla panchina di una squadra non lombarda. Il mister croato infatti ha allenato finora in carriera solamente squadre lombarde. Dal 2009 al 2014 si è seduto sulla panchina di diverse squadre giovanili del Brescia. Tra dicembre 2014 e gennaio 2015 è stato incaricato ad interim come allenatore sulla panchina della Prima Squadra delle Rondinelle, collezionando 7 punti in 4 partite, prima di lasciare il posto ad Salvatore Giunta (tra i quattro allenatori succedutisi nella stagione 2014/2015 a Brescia, è stato quello che ha ottenuto la media punti più alta, 1,75 a partita). Nella stagione 2015/2016 è stato per quasi un girone a Mantova, prima di iniziare la sua avventura a Busto Arsizio con la Pro Patria, dove è rimasto dal 2017 al 2021, andando in panchina per 157 volte e raccogliendo 70 vittorie, 47 pareggi e 40 sconfitte. Ora l’FC Südtirol, per la prima fuori dalla Lombardia. 

PRECEDENTI
Solamente 3 i precedenti al Druso, con 2 vittorie biancorosse nelle ultime due stagioni ed 1 pareggio nel campionato 2018/2019. L’ultimo incontro a Bolzano è terminato sul risultato di 2-0: decisive le reti di Rover e Fischnaller. 

DEBUTTO STAGIONALE
Da quando gioca in terza divisione (stagione 2010/2011), l’FCS ha perso una sola volta al debutto stagionale: 2-1 contro il Piacenza nella stagione 2011/2012. 3 pareggi dal 2012 al 2014 (e prima, in apertura della stagione 2010/2011), mentre nelle successive 6 “prime giornate” è sempre arrivata la vittoria. 1 pareggio e 2 sconfitte invece per la Virtus Verona alla 1^ giornata da quando milita in Serie C.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.