25.02.2022
NUMERI ED INFORMAZIONI SULLA PARTITA CONTRO I Lupi
PASSATO IMPORTANTE
Il Piacenza può vantare una tradizione importante: gli emiliani hanno infatti preso parte a 8 campionati di Serie A (la prima volta nella stagione 1993-1994, l’ultima nel 2002-2003) e 22 di Serie B (l’ultima partecipazione risale alla stagione 2010-2011). I Lupi hanno inoltre vinto una volta il campionato cadetto e 4 volte i campionati di terza divisione.

GARILLI
Lo stadio “Leonardo Garilli” è il secondo impianto più grande del girone A della Serie C, con una capienza di 21.668 posti (primo il “Nereo Rocco” di Trieste con oltre 28mila posti). Costruito nel 1969 a seguito del ritorno in B degli emiliani, lo stadio assume l’attuale denominazione nel 1997, quando il Comune di Piacenza decise di intitolarlo alla memoria di Leonardo Garilli, storico presidente del sodalizio piacentino dal 1983 al 1996, che nel 1993 portò per la prima volta la squadra in Serie A.

PIACENTINI FAMOSI
I calciatori più famosi che sono nati a Piacenza e che hanno collezionato presenze con i Lupi sono senza dubbio i fratelli Inzaghi. Entrambi hanno militato nelle giovanili piacentine ed hanno giocato e segnato in Prima Squadra. Pippo ha giocato solamente in due stagioni in Serie B con i biancorossi, collezionando 39 presenze, arricchite dal prezioso bottino di 15 gol. Simone invece ha preso parte alla stagione di Serie A 1998/1999, mettendo a segno 15 reti in 30 presenze.

FAIR PLAY
Il Piacenza è la squadra che ha preso meno cartellini nel girone A: solo 42 ammonizioni e 7 espulsioni mostrate ai calciatori dei Lupi.

CENTROCAMPO GOLEADOR
Domenica si sfidano i due reparti di centrocampo più prolifici del girone A: 18 i gol messi a segno dai centrocampisti del Piacenza, 17 da quelli dell’FCS.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.