02.10.2021
NUMERI ED INFORMAZIONI SULLA PARTITA DEL “SILVIO PIOLA”
UNO STADIO LEGGENDARIO
Lo stadio in cui gioca la Pro Vercelli è stato inaugurato nel 1932 ed inizialmente intitolato a Leonida Robbiano, aviatore dell’Aeronautica Militare Italiana. Nel 1998 la Giunta comunale vercellese modificò l’intitolazione e lo stadio è ora in memoria di Silvio Piola, leggendario attaccante e monumento del calcio italiano (record di gol in competizioni ufficiali, 390), che ha esordito in Serie A proprio con la Pro Vercelli. 

FORTINO
La Pro Vercelli non perde in casa da 7 partite tra campionato e coppe: ad infliggerle l’ultima sconfitta tra le mura amiche è stato il Piacenza, che ha avuto la meglio al Piola per 2-0 nella penultima giornata della scorsa Regular Season. Da allora, 5 vittorie consecutive, di cui due ai Playoff, una in Coppa Italia Serie C e due in campionato, e 2 pareggi.

IMBATTIBILITÀ 
FCS e Pro Vercelli sono le uniche squadre ancora imbattute del girone A della Serie C oltre al Padova capolista a punteggio pieno. 4 vittorie e 2 pareggi per i piemontesi, 4 vittorie ed un pareggio (in attesa del risultato di Legnago) per i biancorossi. 

PARARIGORI
La Pro Vercelli è la squadra che si è vista fischiare più rigori contro in queste prime 6 giornate: 5, uno in più rispetto alla Fiorenzuola ed almeno 3 in più rispetto a qualsiasi altra squadra del girone A. Di questi 5, il portiere vercellese Nicola Tintori ne ha parati 2. 

MARCATORI
La Pro Vercelli è la seconda squadra del girone A per numero di giocatori mandati a segno: sono 7 i diversi marcatori dei 9 gol delle “Bianche casacche”. Gli unici ad aver segnato più di una rete in campionato sono Gianmario Comi e Mattia Rolando, entrambi a quota 2.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
I convocati per Genoa - FCS
I convocati per Genoa - FCS
L'elenco dei calciatori a disposizione di mister Pierpaolo Bisoli
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
La conferenza stampa del tecnico in vista del turno infrasettimanale di Genova
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
All’inizio della settimana il club rossoblù ha comunicato la separazione dal tecnico Alexander Blessin. In panchina contro l’FC Südtirol ci sarà Alberto Gilardino, Campione del Mondo 2006 e vincitore di una Champions League con il Milan
Infrasettimanale in casa del Genoa
Infrasettimanale in casa del Genoa
Nella sedicesima giornata d’andata i biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli reduci da dodici risultati utili di fila (cinque vittorie e sette pareggi) si recano a Genova per affrontare sul terreno del “Luigi Ferraris” di Marassi lo storico e blasonato club rossoblù.  Si gioca giovedì 8 dicembre alle ore 15.00
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati