30.04.2021
NUMERI ED INFORMAZIONI SULL’ULTIMA PARTITA DEL CAMPIONATO
MURA AMICHE 
La Vis Pesaro ha fatto bene al “Tonino Benelli” in campionato: 7 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte per un totale di 25 punti, 61 % del totale dei punti conquistati. La squadra marchigiana si piazza undicesima nella speciale classifica casalinga del girone B, con una media punti tra le mura amiche di 1,39 (contro la media 0,84 punti in trasferta).

BILANCIO POSITIVO
Una sola sconfitta – arrivata nel primo confronto in assoluto - per l’FCS nei 5 precedenti contro la Vis Pesaro a fronte di quattro vittorie. 6-2 invece il bilancio delle reti segnati nelle sfide tra altoatesini e marchigiani.

DECISIVO
Manuel Di Paola, centrocampista classe 1997, è il capocannoniere della compagine marchigiana con 7 gol. Ben 4 delle sue 7 marcature sono state decisive per la vittoria la Vis Pesaro. Solo Guccione, Lescano, Scarsella e Spagnoli hanno fatto meglio nel girone B, con 5 reti decisive. Il centrocampista ha inoltre segnato il 17,5% delle segnature totali della squadra.

REAZIONE
La Vis Pesaro è la seconda squadra per punti recuperati dopo essere andata in svantaggio: ben 16, frutto di 4 vittorie e 4 pareggi. I primi in questa speciale sono gli uomini del Matelica, che hanno collezionato 18 punti dopo essere andati sotto nel punteggio.

DIFENSORI DA BONUS
La Vis Pesaro è la squadra che vanta il maggior contributo in zona offensiva da parte dei difensori: 8 le marcature della retroguardia pesarese, una in più rispetto a FC Südtirol, Perugia ed Imolese.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
C’è la Lucchese sulla strada della Primavera 3
C’è la Lucchese sulla strada della Primavera 3
I biancorossi di mister Ljubisic si recano sul campo dei toscani nell’ultima giornata del girone di andata. Under 17 di scena  a Cagliari, Under 16 e Under 15 a riposo fino al prossimo 22 gennaio  
I convocati per Genoa - FCS
I convocati per Genoa - FCS
L'elenco dei calciatori a disposizione di mister Pierpaolo Bisoli
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
La conferenza stampa del tecnico in vista del turno infrasettimanale di Genova
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
All’inizio della settimana il club rossoblù ha comunicato la separazione dal tecnico Alexander Blessin. In panchina contro l’FC Südtirol ci sarà Alberto Gilardino, Campione del Mondo 2006 e vincitore di una Champions League con il Milan
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati