10.12.2021
NUMERI ED INFORMAZIONI SULLA SFIDA DI TESTA
PRECEDENTI IN PARITÀ
Sono 9 finora i precedenti tra FCS e Padova in Serie C, con un bilancio perfettamente equilibrato di 3 vittorie altoatesine, 3 pareggi e 3 successi biancoscudati, con 7 reti biancorosse e 9 venete. Primo incontro ufficiale in terza divisione nella stagione 2015/2016, con la prima delle due affermazioni dell’FCS all’Euganeo: a decidere fu una doppietta di Maritato

STADIO EUGANEO
Lo Stadio Euganeo, il cui nome richiama i rilievi collinari caratteristici della provincia patavina, è il terzo impianto più grande del girone A della Serie C (19.376 posti): più grandi solo il Nereo Rocco di Trieste (28.565) e il Leonardo Garilli di Piacenza (21.668). Lo stadio ha ospitato le partite casalinghe del Padova in Serie A nelle stagioni 1994/1995 e 1995/1996 e quelle del Treviso nella stagione 2005/2006. Inoltre, è stato teatro anche di una partita della Nazionale Maggiore: Italia-Islanda 0-0 del 30 marzo 2005. 

STORIA DEL CALCIO IN TV
Il Padova detiene un singolare record: insieme al Monza è stato attore protagonista del primo anticipo trasmesso in tv della storia del calcio italiano. La partita, giocatasi il 28 agosto 1993, è stata la gara inaugurale della stagione 1993/1994 della Serie B. La sfida si è conclusa sul risultato di 1-0 in favore dei patavini, con rete decisiva del difensore Andrea Cuicchi.

BORN IN THE USA
Il Padova, in occasione della sua penultima partecipazione in Serie A, ha portato in Italia Alexi Lalas, difensore classe 1970 noto ai più per essere stato il primo calciatore statunitense a giocare nella massima divisione nostrana. Ha fatto da apripista ai vari Michael Bradley (Chievo e Roma), Joshua Perez (Fiorentina), Weston McKennie (Juventus) e Bryan Reynolds (Roma).

ATTACCHI E DIFESE
Il secondo miglior attacco, quello del Padova (32 gol, 5 in meno del Renate primatista) sfida la miglior difesa del campionato, quella dell’FCS (5 reti subite, almeno 8 in meno di chiunque altro nel girone A).

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Secondo l’estremo difensore, 31 enne, tornato in biancorosso dieci anni dopo e con un bagaglio d’esperienza importante con l’esperienza in serie A e quasi duecento gare in B per raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna essere uniti, compatti e costanti nel lavoro quotidiano
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
Le dichiarazioni a caldo del 32enne difensore esterno sinistro che in biancorosso ritrova mister Lamberto Zauli con il quale ha condiviso l’esperienza a Teramo e Mirko Carretta, suo compagno nel Cosenza
Bentornato Alessandro Iacobucci
Bentornato Alessandro Iacobucci
Il portiere 31enne proviene dal Pescara: in serie B ha disputato complessivamente 194 gare con le maglie di Frosinone, Virtus Entella, Latina, Spezia e Siena. 7 presenze in A con il Parma 2018-2019. In biancorosso ha giocato nella stagione 2011-2012 con mister Stroppa collezionando 33 presenze in serie C1
Tommaso D’Orazio è un giocatore dell’FCS
Tommaso D’Orazio è un giocatore dell’FCS
Il 32enne difensore esterno di fascia sinistra di stazze e d’esperienza proviene da una stagione e mezza all’Ascoli. Complessivamente vanta 95 gare in B con un gol e 7 assist. 146 in C con 12 reti e 15 assist.
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.