17.02.2021
0-0 al “Cabassi, con qualche recriminazione per alcune limpide occasioni sfumate
Finisce senza reti tra Carpi ed FC Südtirol Nella 25esima giornata del campionato di serie C girone B, sesta del girone di ritorno i biancorossi di mister Stefano Vecchi chiudono sullo 0-0 e con qualche recriminazione la sfida esterna sul terreno dello stadio “Sandro Cabassi” contro il Carpi padrone di casa. Gli ospiti – con l’organico rimaneggiato a causa degli infortuni - confezionano alcune limpide occasioni da rete ma non riescono a passare. Nel primo tempo si gioca tanto a centrocampo, poche emozioni e l'unica occasione da segnalare è quella di Magnaghi al 31’: una conclusione da poco dentro l’area respinta da un ottimo Pozzi, che in avvio aveva negato la gioia del gol anche a Tait, autore di un insidioso tiro-cross dalla sinistra. Il muro dei padroni di casa regge nella prima e anche nella seconda frazione di gioco. Nella ripresa, ci prova Voltan su punizione, ma il suo destro finisce sulla barriera e, subito dopo l’occasionissima Fischnaller smarca Vinetot in area carpigiana, il difensore biancorosso si trova tutto solo a due passi da Pozzi, calcia a rete, ma il portiere gli respinge la conclusione. Prova la sortita Fink con una punizione dal vertice sinistro dell'area di casa con palla che sorvola la barriera ma non si abbassa abbastanza per centrare lo specchio della porta. Il Carpi cerca l’affondo un paio di volte, senza rendersi mai veramente pericoloso. Nel finale gli ospiti restano in inferiorità numerica in seguito all’espulsione di Vinetot per doppia ammonizione e a due minuti dal termine del tempo regolamentare sfiorano ancora il gol: cross dal fondo di sinistra di Rover conclusione al volo di Tait da dentro l'area, palla alta di poco sopra la traversa. 

IN CAMPO
Privo dello squalificato Varoli e del portiere Rossini (infortunato) mister Sandro Pochesci schiera il Carpi con il 3-4-1-2: Pozzi tra i pali, in difesa Sabotic, Venturi e Gozzi, in mezzo al campo Eleuteri, Ghion, Fofana, Lomolino con Mastour dietro a De Cenco e Giovannini. 
Mister Stefano Vecchi recupera Tait, reduce dal turno di squalifica per somma di ammonizioni; privo degli infortunati Malomo, Ogdwu, Gatto e Marchi, schiera l’FCS con il 4-3-1-2: davanti a Poluzzi, linea difensiva con El Kaouakibi, Vinetot, Curto e Fabbri, a centrocampo Tait, Greco e Karic con Voltan dietro a Magnaghi, Fischnaller.

LIVE MATCH
Primo tempo 

3’ Tait di destro dalla fascia mancina mette la palla sotto porta, esce un tiro cross non agganciato da Fischnaller ma pericoloso: Pozzi respinge in corner.
7’ Ci prova da fuori area di Fischnaller, Pozzi blocca a terra.
31’ Ghiotta occasione per gli ospiti: palla in area per Magnaghi, che, poco dentro, controlla la sfera spalle alla porta, si gira e fa partire una potente conclusione costringendo Pozzi alla respinta in tuffo sulla sinistra. 

Secondo tempo

5’ Fofana stende Voltan al limite dell'area di casa. Calcia lo stesso Voltan, il suo destro finisce sulla barriera
6’ Occasionissima ospite: Fischnaller smarca Vinetot in area, il difensore biancorosso si trova tutto solo a due passi da Pozzi, calcia a rete, ma il portiere gli respinge la conclusione.
7’ Punizione nei pressi del vertice sinistro dell'area di casa, batte Fink di destro, palla che sorvola la barriera ma non si abbassa abbastanza per centrare lo specchio della porta.
14’ Cross dalla destra di Eleuteri, conclusione al volo di Lomolino, palla sul fondo
20’ Punizione dal limite di Lomolino, palla sul fondo alla sinistra di Poluzzi.
43’ FCS vicino al gol: cross dal fondo di sinistra di Rover conclusione al volo di Tait da dentro l'area, palla alta di poco. 

CARPI FC 1909 - FC SÜDTIROL 0-0 (0-0)
CARPI FC 1909 (4-3-1-2):
Pozzi; Sabotic, Venturi, Gozzi; Eleuteri (34’ st Marcellusi), Ghion (42’ st Llamas), Fofana, Lomolino (42’ st Ferretti); Mastour (18’ st Ceijas); De Cenco (34’ st De Sena), Giovannini. 
A disposizione: Rossi, Ercolani, Bellini, Offidani, Ridzal, Motoc, Tripoli. 
Allenatore: Sandro Pochesci
FC SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Vinetot, Curto, Fabbri; Tait, Greco (1’ st Fink), Karic (15’ st Beccaro); Voltan (34’ st Casiraghi); Magnaghi (43’ st Morelli), Fischnaller (15’ st Rover).
A disposizione: Meneghetti, Pircher, Davi, Polak.
Allenatore: Stefano Vecchi.
ARBITRO: Claudio Panettella della sezione di Gallarate,
ASSISTENTI: Giovanni Mittica e Dario Gregorio di Bari
IV UFFICIALE: Mario Davide Arace di Lugo di Romagna  
NOTE: cielo sereno. temperatura fredda e umida, campo in discrete condizioni.
Ammoniti: 37’ pt El Kaouakibi (FCS), 7’ st Ghion (C), 16’ st Fink (FCS), 35’ st Vinetot (FCS), 38’ st Vecchi (FCS).
Espulso: 38’ st Vinetot (FCS) per somma di ammonizioni
Angoli: 3-4 (1-1).  Recupero: 2’+ 4’ 

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Daniele Casiraghi ed Elena oggi sposi
Daniele Casiraghi ed Elena oggi sposi
Fiori d'arancio per il numero 17 biancorosso
I primi appuntamenti della nuova stagione
I primi appuntamenti della nuova stagione
Ritrovo il 4 luglio, a seguire visite mediche e test, quindi il ritiro in Val Ridanna dal 10 al 22 luglio, le amichevoli con la squadra locale e con il Sassuolo il 21 luglio a Vipiteno prima della Coppa Italia
Rover: “Quando mi è stato proposto il rinnovo non ci ho pensato due volte”
Rover: “Quando mi è stato proposto il rinnovo non ci ho pensato due volte”
Le dichiarazioni dell’attaccane biancorosso dopo il prolungamento del contratto
Rover rinnova con l’FCS fino al 2025
Rover rinnova con l’FCS fino al 2025
Il 23enne attaccante trevigiano, cresciuto nell’Inter, biancorosso dall’estate 2019, 116 gare giocate con 21 reti e 5 assist, ha sottoscritto il prolungamento del contratto di tre anni
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.