10.11.2021
Nel recupero del secondo tempo della quinta giornata i biancorossi ripartono dal vantaggio 0-1 firmato da Odogwu, subiscono l’1-1 ad opera di Gomez al 5’ e poi siglano il gol del successo con Malomo al 14’.
L’FC Südtirol espugna Legnago, conserva l’imbattibilità e rafforza il primato. Al “Mario Sandrini” i biancorossi disputano il secondo tempo della gara sospesa lo scorso 26 settembre ripartendo dal risultato acquisito: 0:1 con rete di Odogwu al 4’. Il recupero comincia con il Legnago arrembante. I padroni di casa acciuffano il pareggio al 5’ grazie ad un colpo di testa ravvicinato dell’esperto Gomez su cross teso sotto porta dalla fascia mancina di Ciccone. Dopo esattamente 1090’ crolla l’imbattibilità di Poluzzi. Gli ospiti ritornano in vantaggio al 14’: angolo dalla sinistra di Casiraghi, spizza di testa Rover, da pochi centimetri Malomo deposita la palla in rete e firma il vantaggio degli uomini di Javorcic 1:2. Nel finale, Odogwu non riesce ad allungare in tre tentativi offensivi in rapida successione nel mezzo dell’affollata area avversaria.  L’FC Südtirol conserva l’imbattibilità: 13 gare giocate con 10 vittorie e 3 pareggi e rafforza il primato in classifica portandosi a quota 33 punti, più 6 dalla coppia Padova - Feralpisalò (27 punti).

IN CAMPO
Mister Giovanni Colella schiera il “suo” Legnago con il 4-3-3. Davanti a Gasparini, la difesa a quattro con Rossi, Gasparetto, Ricciardi e Stefanelli, a centrocampo Yabre, Giacobbe e Laurenti, in avanti Gomez, Sgarbi e Ciccone.
Mister Ivan Javorcic presenta i biancorossi ospiti con il 4-3-2-1: davanti a Poluzzi, linea difensiva con Fabbri, Malomo, Vinetot e De Col, a centrocampo Tait, Broh,e Gatto con Rover e Casiraghi subito dietro a Odogwu.  

LIVE MATCH
Secondo tempo
 
2’ Sinistro debole di Ciccone dalla destra, palla tra le braccia di Poluzzi.
5’ Cross dalla sinistra di Ciccone sul secondo palo per lo stacco di testa di Gomez che, da un paio di metri, insacca alle spalle di Poluzzi, battuto dopo 1090': 1-1.
7’ Cross di Giacobbe, testa di Gomez, grande parata di Poluzzi
14’ Angolo dalla sinistra di Casiraghi, spizza di testa Rover, da pochi centimetri Malomo deposita in rete e firma il vantaggio ospite 1:2
31’ Conclusione di Ciccone dalla destra, conclusione mancina Poluzzi c'è: para e mette palla a terra.
45’ Tripla occasione in rapida successione per Odogwu imbeccato in profondità da Davi e fermato dalla difesa di casa.

F.C. LEGNAGO SALUS - F.C. SÜDTIROL 1-2 (0-1)  
F.C. LEGNAGO SALUS (4-3-3):
Gasparini; Rossi, Gasparetto, Ricciardi, Stefanelli; Yabre, Giacobbe, Laurenti (39’ st Buric); Gomez, Sgarbi, Ciccone.
A disposizione: Corvi, Enzo, Antonelli, Ambrosini, Bondioli, Milani, Salvi, Zanetti, Calamai, Casarotti, Olivieri.
Allenatore: Giovanni Colella
F.C. SÜDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; Fabbri, Vinetot, Malomo, De Col; Tait, Gatto, Broh (39’ st Davi): Rover, Casiraghi (39’ st Fischnaller); Odogwu.
A disposizione: Meli, Marano, Voltan, Fink, Zaro, Moscati, Heinz, Candellone  
Allenatore: Ivan Javorcic
ARBITRO: Simone Guazolino di Torino,  
ASSISTENTI: Benedetto Torraca di La Spezia e Giuseppe Lipari di Brescia
IV UFFICIALE: Stefano Nicolini di Bresca  
RETI: 0:1 4’ pt Odogwu (FCS); 1:1 5’ st Gomez (LS), 1:2 14’ st Malomo (FCS).
NOTE: pomeriggio autunnale; cielo coperto all’inizio, sereno poi; campo in buone condizioni.
Ammoniti: 18’ st Malomo (FCS); 36’ st Gatto (FCS); 45’ + 1’ Buric (LS). Espulso 45’ st Gatto (FCS) per somma di ammonizioni.
Angoli: 2-3. Recupero: 2’
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
I convocati per Genoa - FCS
I convocati per Genoa - FCS
L'elenco dei calciatori a disposizione di mister Pierpaolo Bisoli
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
La conferenza stampa del tecnico in vista del turno infrasettimanale di Genova
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
All’inizio della settimana il club rossoblù ha comunicato la separazione dal tecnico Alexander Blessin. In panchina contro l’FC Südtirol ci sarà Alberto Gilardino, Campione del Mondo 2006 e vincitore di una Champions League con il Milan
Infrasettimanale in casa del Genoa
Infrasettimanale in casa del Genoa
Nella sedicesima giornata d’andata i biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli reduci da dodici risultati utili di fila (cinque vittorie e sette pareggi) si recano a Genova per affrontare sul terreno del “Luigi Ferraris” di Marassi lo storico e blasonato club rossoblù.  Si gioca giovedì 8 dicembre alle ore 15.00
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati