27.02.2022
Nella 29esima giornata, decima del girone di ritorno i biancorossi di mister Javorcic subiscono la prima battuta d’arresto
Nel 29esimo turno, decimo del girone di ritorno del campionato di serie C girone A, l’FC Südtirol subisce il primo stop stagionale. In casa del Piacenza i biancorossi cedono 1-0. A decidere le sorti della gara del “Garilli” piacentino è la rete dei padroni di casa al 33’ del primo tempo quando, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Parisi crossa bene per la testa di Rabbi, che anticipa tutti e firma il gol piacentino. Gli ospiti, a più riprese, cercano la via del gol ma non hanno fortuna. La formazione di mister Ivan Javorcic perde l’imbattibilità dopo una lunga striscia fatta da 21 vittorie e 7 pareggi.

IN CAMPO
Mister Cristiano Scazzola schiera il “suo” Piacenza con il 4-4-2. Davanti al portiere Tintori linea difensiva con Nava, Marchi, Parisi e Giordano, in mezzo al campo Castiglia, Suljic, Gonzi e Munari, in avanti Dubickas e Rabbi
Mister Ivan Javorcic schiera i biancorossi ospiti con il 4-3-2-1: davanti a Poluzzi, linea difensiva con De Col, Zaro, Curto, Fabbri; in mezzo al campo Tait, Gatto e Broh con Voltan e Rover dietro ad Odogwu.

LIVE MATCH
Primo tempo

13’ angolo dalla destra, incornata di Zaro con il pallone che sfiora il montante alla destra di Tintori.
21’ Velenosa punizione battuta da Voltan, ma nessun biancorosso riesce a trovare la deviazione vincente: palla fuori.
33’ Sugli sviluppi di un calcio di punizione, Parisi crossa bene per la testa di Rabbi, che anticipa tutti e porta avanti i piacentini: 1-0.
45’ Rover riceve da Tait, si accentra e calcia, ma non inquadra lo specchio della porta.
45’ + 1’ Fabbri recupera il pallone sulla trequarti avversaria e scarica a Voltan, che cerca il palo lontano con il destro: Tintori si rifugia in angolo, che il direttore di gara però non fa battere.

Secondo tempo
10’ Girata volante di De Marchi da dentro l’area piacentina, palla fuori bersaglio.
19’ Percussione centrale di Suljic che arriva al limite dell'area e scarica il destro: palla sopra la traversa.
45’ + 1’ testa di Tait para a terra Tintori.
A Piacenza il primo stop
PIACENZA CALCIO - F.C. SÜDTIROL 1-0 (1-0)
PIACENZA CALCIO (4-4-2):
Tintori; Nava, Marchi, Parisi, Giordano; Castiglia, Suljic, Gonzi, Munari (44’ st Rillo); Dubickas (32’ st Rossi), Rabbi (18’ st Raicevic)
A disposizione: Pratelli, Galletti, Tafa, Lamesta, Bobb, Marino, Armini, Ruiz Giraldo.
Allenatore: Cristiano Scazzola
F.C. SÜDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; De Col, Zaro, Curto, Fabbri (29’ st Fischnaller); Tait, Gatto (1’ st Galuppini), Broh; Voltan (13’ st H’Maidat)., Rover; Odogwu (1’ st De Marchi).
A disposizione: Meli, Dregan, Malomo, Fink, Eklu, Moscati, Heinz.
Allenatore: Ivan Javorcic
ARBITRO: Michele Di Cairano di Ariano Irpino
ASSISTENTI: Tiziana Trasciatti di Foligno e Francesco Valente di Roma-2
IV UFFICIALE: Mauro Gangi di Enna
RETE: 33’ pt 1:0 Rabbi (PC).
NOTE: pomeriggio con cielo sereno, temperatura attorno ai 9-10°, campo in buone condizioni. Anche la gara del "Garilli" è cominciata con 5’ di ritardo per protesta contro la guerra in Ucraina.
Ammoniti: 21’ pt Rabbi (PC), 42’ pt Gatto (FCS), 14’ st Giordano (PC), 35’ st Raicevic (PC), 45’ st Nava (PC).
Angoli: 2-2 (2-2).
Recupero: 1’+ 4’

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
I convocati per Genoa - FCS
I convocati per Genoa - FCS
L'elenco dei calciatori a disposizione di mister Pierpaolo Bisoli
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
La conferenza stampa del tecnico in vista del turno infrasettimanale di Genova
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
All’inizio della settimana il club rossoblù ha comunicato la separazione dal tecnico Alexander Blessin. In panchina contro l’FC Südtirol ci sarà Alberto Gilardino, Campione del Mondo 2006 e vincitore di una Champions League con il Milan
Infrasettimanale in casa del Genoa
Infrasettimanale in casa del Genoa
Nella sedicesima giornata d’andata i biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli reduci da dodici risultati utili di fila (cinque vittorie e sette pareggi) si recano a Genova per affrontare sul terreno del “Luigi Ferraris” di Marassi lo storico e blasonato club rossoblù.  Si gioca giovedì 8 dicembre alle ore 15.00
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati