02.06.2021
Nell'economia del doppio confronto non è bastato il gol di Casiraghi su rigore al 99'
FC Südtirol-US Avellino 1912 1-0 al termine del secondo atto dei quarti di finale dei play-off di serie C. La rivincita finisce con il successo di misura dei biancorossi, ma in virtù del risultato conseguito nella gara d’andata sono gli irpini (impostisi 2-0 in casa) a staccare il pass per la semifinale con il Padova. I biancorossi giocano con il cuore, ci mettono impegno e grinta in una partita molto combattuta e a tratti spigolosa contro un Avellino guardingo. Non basta però a ribaltare l’esito della doppia sfida. Il successo biancorosso per 1-0 premia la squadra di Pietro Braglia, in dieci uomini dal 27’ del primo tempo in seguito all’espulsione di Aloi per doppia ammonizione, costringendo alla resa i ragazzi di mister Stefano Vecchi, autori di una stagione comunque straordinaria. Al 9’ di recupero la rete: De Francesco atterra Rover in area e l’arbitro (dopo due gol annullati per fuorigioco) concede il calcio di rigore. Batte Casiraghi palla alla destra del portiere, che intuisce ma non ci arriva: 1-0 e triplice fischio finale. L’FCS esce a testa altissima da un’annata impegnativa, avvincente, ricca di emozioni e di soddisfazioni. 

IN CAMPO
Mister Stefano Vecchi, privo degli squalificati Tait, Marchi ed El Kaouakibi, schiera l’FCS con il 4-3-2-1. Davanti a Poluzzi: Fabbri, Curto, Vinetot, Morelli in difesa, Beccaro, Fink e Karic in mezzo al campo con Voltan e Casiraghi alle spalle di Fischnaller.
Mister Pietro Braglia, privo dello squalificato Laezza, schiera gli irpini con il tradizionale 3-5-2. Tra i pali Forte, in difesa Rizzo, Dossena, Illanes, a centrocampo Ciancio, Carriero, Aloi, D'Angelo e Tito, in avanti Maniero e Santaniello. 

LIVE MATCH
Primo tempo

0’ Sostituzione prima dell'inizio nell'FCS rispetto all’11 annunciato: Karic al posto di Gatto infortunatosi nel riscaldamento.
10’ Prima fase a ritmo sostenuto.
23’ Punizione dalla sinistra di Voltan dalla trequarti, palla tra le braccia di Forte.
26’ Punizione dalla destra di Casiraghi, Morelli spizza di testa in area irpina, la palla sfila sul fondo.
27’Aloi atterra poco prima dell'area ospite Casiraghi: secondo giallo per il giocatore irpino: espulso.
28’ Casiraghi batte la punizione, la barriera respinge. Sugli sviluppi dell'azione Morelli calcia al volo sul fondo dal limite di destra.
36’ Voltan: conclusione a giro dal limite, Forte para a terra in due tempi.
39‘ Voltan pennella dalla destra, testa di Fischnaller il portiere Forte smanaccia e sventa il pericolo. 
44’ Fischnaller sottrae palla ad un difensore in disimpegno, palla a Voltan, intervento coraggioso in scivolata di Illanes che stoppa il biancorosso dentro l'area di rigore: sospetto tocco di braccio.

Secondo tempo
4’ Casiraghi dal fondo di sinistra imbecca Volta, controllo e tiro, palla che sfiora il montante più lontano.
7’ Karic: cross in area per Odogwu anticipato di testa in angolo, sugli sviluppi Corto manca il tap-in ravvicinato.
18’ Su un batti e ribatti in area ospite Rizzo tocca con la mano in area, ma l'arbitro fa proseguire.
30’ Tiro da fuori area di D'Angelo deviato in angolo
37’ Colpo di testa di Morelli ad incrociare da distanza ravvicinata palla in rete: gol annullato per fuorigioco.
39’ Cross di Voltan dalla destra a giro, tocco in rete di Odogwu: l'arbitro annulla per fuorigioco.
45’ Velenosa punizione di Casiraghi, palla poco sopra la traversa.
45’ + 3’ Grande parata di Poluzzi su Bernardotto lanciato solo verso la porta biancorossa.
45’ + 9’ De Francesco atterra Rover in area: rigore. Batte Casiraghi palla alla destra del portiere, che intuisce ma non ci arriva: 1-0. Poi l'arbitro fischia la fine.

FC SÜDTIROL - US AVELLINO 1912 1-0 (0-0) - Risultato andata: 0-2
FC SÜDTIROL (4-3-2-1):
Poluzzi; Fabbri (36’ st Davi), Curto, Vinetot (36’ st Magnaghi), Morelli; Beccaro (1’ st Odogwu), Fink (21’ st Rover), Karic (9’ st Greco); Voltan, Casiraghi; Fischnaller. 
A disposizione: Meneghetti, Pircher, Gatto, Malomo, Polak.
Allenatore: Stefano Vecchi
US AVELLINO 1912 (3-5-2): Forte; Rizzo (39’ st Adamo), Dossena, Illanes; Ciancio, Carriero (39’ st Miceli), Aloi, D'Angelo, Tito; Maniero (29’ st Bernardotto), Santaniello (30’ pt De Francesco). 
A disposizione: Pane, Leoni, M. Silvestri, Fella, Errico, Rocchi, L. Silvestri, Baraye,
Allenatore: Pietro Braglia
ARBITRO: Alessandro Di Graci di Como    
ASSISTENTI: Marco Ceccon di Lovere e Cosimo Cataldo di Bergamo
IV UFFICIALE: Luca Zufferli di Udine
RETE: 45’ + 9’ st 1:0 rigore Casiraghi (1-0)
NOTE: cielo prevalentemente sereno, temperatura sui 25°; campo in ottime condizioni; gara con gli spettatori nei numeri consentiti. Prima della partita la premiazione di capitan Hannes Fink per le 300 gare in maglia FCS e Alessandro Fabbri per le 100 gare in biancorosso da parte del presidente Walter Baumgartner e dell’Amministratore delegato Dietmar Pfeifer.
Ammoniti: 18’ pt Aloi (AV), 37’ pt Morelli (FCS), 8’ st Voltan (FCS). 18’ st Forte (AV), 22’ st Greco (FCS), 24’ st Vinetot (FCS), 44’ st Illanes (AV), 45’ + 3’ st Adamo (AV)
Espulso: 27’ pt Aloi (AV) per somma di ammonizioni.
Angoli: 10-2 (4-0). Recupero: 2’+ 0’ 
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Capitan Fink: MISS10NE compiuta
Capitan Fink: MISS10NE compiuta
Dopo 16 anni consecutivi di onorata carriera con la maglia biancorossa dell’FC Südtirol, con il secondo record di presenze di tutti i tempi (331 gare giocate), il capitano Hannes Fink annuncia il ritiro dal calcio giocato. Resterà in società con un ruolo che sarà definito nelle prossime settimane
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.