15.06.2022
La promozione in Serie B il coronamento della sua avventura in biancorosso
F.C. Südtirol comunica di aver ceduto a titolo definitivo all’A.C. Trento 1921, società militante nel campionato di Serie C, i diritti alle prestazioni sportive di Alessandro Fabbri, 32enne di Rimini, difensore esterno di fascia sinistra di 170 cm. per 67 kg di peso forma, in grado di essere impiegato all’occorrenza anche sulla fascia di destra o in mezzo al campo.    

Nato a Cesena, l’11 marzo 1990, residente a Rimini, Alessandro Fabbri, terzino biancorosso è capace di poderose accelerate che spesso producono l’effetto di sfilacciare gli avversari è stato uno degli artefici della promozione in serie B. Esterno basso capace di difendere e di offendere facendo leva sulla velocità, nella trionfale stagione 2021-2022 ha collezionato 34 presenze, di cui 27 in campionato nel girone A di serie C, 4 in Coppa Italia di Serie C, due in Supercoppa Lega Pro e 1 in Coppa Italia Lega Serie A.

Quattro stagioni in biancorosso, tutte vissute intensamente e da protagonista, dando sempre il massimo sul campo e fuori, dove si è distinto per le elevate qualità umane, all’insegna di preziosi valori. E’ entrato di diritto nel “Club 100” dell’FCS: 149 gare, impreziosite da 3 reti e 12 assist (10 ammonizioni, 1 espulsione). Memorabile la rete realizzata all’89’ della gara di Coppa Italia Lega Serie A al “Penzo” contro il Venezia il 5 agosto del 2018, che ha determinato il passaggio del turno dell’FCS, che ha poi incontrato il Torino, in trasferta.
Fabbri, arrivato all’F.C. Südtirol nell’estate del 2018, reduce da due stagioni al Mestre, in C e in D, ha vissuto la stagione con mister Paolo Zanetti, culminata con il sesto posto nel girone B della serie C e il secondo turno dei playoff, le due annate di fila con mister Stefano Vecchi con un quarto e un terzo posto nel girone B di serie C e in entrambi i casi il raggiungimento del secondo turno dei playoff. Nella stagione 2021-2022 ha contribuito in modo significativo alla conquista del primo posto nel girone A di una stagione culminata con la conquista della serie B, con 90 punti in campionato e appena 9 reti subite dalla difesa meno battuta d’Europa a livello professionistico.

Nel corso dell’esperienza biancorossa, Alessandro Fabbri ha conciliato sport professionistico e formazione, conseguendola laurea magistrale in relazioni internazionali, con una tesi intitolata: “L’uso dello sport come mezzo diplomatico.”

F.C. Südtirol esprime gratitudine e affettuosa riconoscenza e ringrazia di cuore Alessandro Fabbri per quanto da saputo dare alla causa biancorossa e gli augura un futuro ricco di soddisfazioni.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Paolo Bravo relatore al corso per Direttore sportivo
Paolo Bravo relatore al corso per Direttore sportivo
Una tavola rotonda con gli allievi del percorso formativo promosso a Coverciano dal Settore Tecnico della Figc per parlare della figura professionale e delle varie realtà in cui può operare
Rescissione consensuale del contratto con Mattia Sprocati
Rescissione consensuale del contratto con Mattia Sprocati
Il giocatore, attaccante-ala destra, era arrivato in biancorosso l’estate scorsa
Rover: "Cerco di dare sempre il massimo, indipendetemente dalla posizione"
Rover: "Cerco di dare sempre il massimo, indipendetemente dalla posizione"
L'attaccante biancorosso, autore della rete del definitivo 2 a 2, commenta il pareggio con l'Ascoli
Bisoli: "Segnali positivi: l'abbiamo ripresa due volte e cercato pure di vincerla"
Bisoli: "Segnali positivi: l'abbiamo ripresa due volte e cercato pure di vincerla"
La conferenza stampa del tecnico dopo il pareggio per 2 a 2 con l'Ascoli
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati