23.09.2019
I gialloblù di Destro sono appaiati ai biancorossi
La Fermana è appaiata in classifica all’FCS: sette punti nelle prime cinque giornate da parte dei gialloblù di Flavio Destro, 57enne tecnico piemontese con un trascorso da calciatore (difensore) prestigioso che lo ha portato a vestire le casacche di Ascoli in serie A (4 stagioni, 113 presenze), Catanzaro, ancora Ascoli e Cesena in B (5 stagioni, 143 gettoni). Destro è fautore del modulo 4-3-3. I gialloblù marchigiani hanno debuttato con il successo interno per 2-1 a spese del Ravenna, per poi subire due stop di fila 3-1 a Vicenza e 0-1 in casa con la Feralpisalò, prima di cogliere la seconda vittoria in casa del Piacenza. Domenica il primo pareggio: 1-1 nel derby casalingo con la Sambenedettese. Ospiti avanti con Cernigoi al 12’, pareggio di Liguori al 26’. Il match è stato caratterizzato dalla presenza delle due tifoserie nello stesso settore dello stadio, iniziativa che ha riscosso i consensi di tutti, a cominciare dal presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli.
La Fermana, squadra del centro marchigiano di Fermo, è stata rifondata nel 2013, al termine del quarto anno di serie D è arrivata la promozione in C, categoria che disputa per il terzo anno di fila. Dal punto di vista storico, la Fermana vanta quale maggior successo una partecipazione al campionato di Serie B a girone unico, nell'annata 1999-2000; nel suo palmarès annovera inoltre una Coppa Italia Dilettanti. 
Tra i giocatori più rappresentativi due attaccanti esterni: Andrea Petrucci, 28 anni, rientrato dopo una stagione alla Vis Pesaro, artefice della promozione in C della Fermana nel 2017 con 12 reti in 31 gare; 64 presenze in C nelle ultime due stagioni con 7 reti e Antonio Bacio Terracino, 27 enne con oltre 15 gettoni in serie C e una top-season a Teramo (2017-2018) con 10 reti in 33 gare.

>> Biglietti/prevendita <<
 

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
“Rudbeckia Amarillo Gold” brilla insieme all’FCS
“Rudbeckia Amarillo Gold” brilla insieme all’FCS
La squadra biancorossa è testimonial della splendida pianta dell’anno 2022 dell’Associazione Floricoltori altoatesini: è stata scelta da una giuria di esperti e messa in bella mostra sia allo Stadio Druso in occasione della gara con il Modena, sia presso l’FCS Center
CeleBration nello splendore di Castel Freudenstein
CeleBration nello splendore di Castel Freudenstein
La cerimonia per festeggiare l’approdo in serie B si è svolta nella suggestiva cornice del maniero di Appiano alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, partner, sponsor, collaboratori, membri del “Club 100”, tutti stretti attorno alla società e ai protagonisti sul campo della memorabile impresa
Il 26 maggio l’assemblea dell’Fcd Alto Adige
Il 26 maggio l’assemblea dell’Fcd Alto Adige
Tutti i soci sono convocati per l’assemblea generale che si terrà giovedì 26 maggio 2022 in seconda convocazione alle ore 18.30 presso l’FCS Center di Appiano-Maso Ronco
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.