21.06.2019
Per l'ottavo anno di fila sarà la Val Ridanna la sede del 'buen retiro' estivo della nostra prima squadra per iniziare a preparare gli impegni ufficiali della nuova stagione, 2019-2020. L’FC Südtirol stabilirà il proprio quartier generale all'Aktivhotel Pulvererhof, confortevole albergo che si trova all’imbocco della Val Ridanna e poco poco distante del delizioso paesino montano di Mareta di Racines, a 1050 metri di altitudine. 
Si rimane quindi in famiglia, quella Kruselburger, proprietaria di una catena alberghiera (gli Schneeberg Hotels) nella quale – ogni anno – c’è sempre posto per la prima squadra biancorossa, della quale la famiglia Kruselburger è tifosissima. Ospitalità, cordialità, efficienza e comfort sono dunque garantiti per capitan Fink e compagni.
La squadra si allenerà come nel 2017 e nel 2018 a Stanghe di Racines, impianto sportivo attrezzatissimo, dotato di due campi in erba naturale, palestra dove allenarsi anche indoor, zona pesi con attrezzature di prim’ordine, spogliatoi ampi, fiume a due passi dall’impianto sportivo per percorso Kneipp e per la crioterapia, propedeutica per il recupero dalle fatiche muscolari e per smaltire l’acido lattico. 
Il Südtirol soggiornerà e si allenerà in Val Ridanna dal 15 al 28 luglio.
Capitan Fink e compagni in ritiro in Val Ridanna
Capitan Fink e compagni in ritiro in Val Ridanna
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
In viaggio con destinazione Pisa
In viaggio con destinazione Pisa
Nella 23esima giornata, quarta di ritorno, l’FCS affronta i neroazzurri toscani sul terreno dello Stadio Arena Garibaldi - Romeo Anconetani. Calcio d’inizio alle ore 14.00 di sabato 4 febbraio
Bisoli: “Troveremo un Pisa completamente diverso rispetto alla gara d'andata”
Bisoli: “Troveremo un Pisa completamente diverso rispetto alla gara d'andata”
Il tecnico biancorosso ha incontrato gli operatori dell’informazione prima della partenza per la trasferta toscana
Gli Opta Facts in vista di Pisa-FCS
Gli Opta Facts in vista di Pisa-FCS
In collaborazione con Opta l’FC Südtirol presenta i fatti e le curiosità più interessanti in vista della prossima gara di campionato
Larrivey: "Il momento più bello? Quello che deve venire!"
Larrivey: "Il momento più bello? Quello che deve venire!"
Il 38enne attaccante argentino parla delle motivazioni che lo hanno indotto a scegliere l’FCS, del rapporto con il mister, del come è stato splendidamente accolto dai nuovi compagni, del desiderio di mettersi al servizio della causa comune per arrivare all’obiettivo condiviso, pensando che i ricordi - anche i più belli - restano alle spalle e bisogna vivere intensamente il presente
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati