Progetto pilota per il monitoraggio degli atleti
Care4u, formata da quattro importanti società altoatesine: Alperia, Systems, Quickcom e Mastech, nasce con l’obiettivo di mettere al servizio della comunità la propria tecnologia ed esperienza, per migliorare e creare benessere ai cittadini, Con la società biancorossa sta sviluppando un innovativo e funzionale progetto pilota per il monitoraggio degli atleti

Care4u e FC Südtirol rafforzano e implementano una consolidata partnership attraverso un innovativo progetto pilota per consentire il monitoraggio completo dell’atleta. Mettendo in rete le rispettive esperienze ed esigenze, know how e risorse umane, le due realtà hanno iniziato lo sviluppo di un efficace e funzionale sistema esportabile poi anche in altri contesti. Il percorso riguarda l’implementazione di un sistema volto ad abbinare i concetti di sport e salute attraverso oggettive rilevazioni.

Christian Franchi, responsabile commerciale dell’azienda, esperto nel settore medicale, ci illustra gli aspetti peculiari del progetto: “Il comune obiettivo è quello di sviluppare un progetto pilota di telerilevamento di dati. Più semplicemente: siamo partiti da un termoscanner altamente professionale, in uso già da mesi presso l’FCS Center per proseguire con più sofisticati strumenti di facile utilizzo in grado di raccogliere ulteriori indicazioni e dati, come ad esempio le prime indicazioni sul livello di un infortunio muscolare, oltre che valori sull’attività quotidiana del soggetto in ogni condizione. Un monitoraggio a 360°, attraverso un sofisticato quanto funzionale sistema a sensori con i dati inviati ad una specifica piattaforma informatica (diPAS) , in cui si genera e si conserva lo “storico” e si consultano i vari parametri, che permettono di avere un quadro oggettivo della situazione reale dell’atleta, consentendo anche di fare prevenzione. Un progetto che si sviluppa attivando un circuito virtuoso e sinergico”.

Quali sono mission e vision di Care4u?

“Care4u è un’azienda che nasce con l’obiettivo di mettere al servizio della comunità la propria tecnologia ed esperienza, per migliorare e creare benessere ai cittadini. La nostra piattaforma informatica infatti offre una serie di servizi di teleassistenza mediante il continuo monitoraggio dei pazienti permettendo di assisterli ovunque essi si trovino. Come per esempio nelle strutture di degenza: residenze per anziani, case di cura, cliniche, ospedali oppure nel proprio domicilio”.

Con un sistema che funziona in quale modo?
“Il nostro prodotto diPAS è un sistema digitale intelligente che con l’aiuto di sensori speciali e tramite un software creato appositamente utilizza algoritmi estremamente precisi consentendo di monitorare e assistere i pazienti sia allettati, sia quelli autosufficienti, segnalando in tempo reale anche gli spostamenti ed il loro stato di salute. E’ da queste esperienze e da questi strumenti che ora avviamo il nuovo progetto pilota in ambito sportivo allargando il raggio d’azione”.

Il sistema cosa fornisce, nel dettaglio?

“Il sistema diPAS può fornire, grazie ad una serie di servizi di teleassistenza, anche un utile supporto socio-sanitario per la prevenzione di malattie croniche e non solo che potranno essere curate con una terapia ottimale in tempi più veloci ed adeguati garantendo così anche un notevole risparmio economico. Care4u si propone dunque come azienda in grado di garantire soluzioni e un’adeguata proposta a 360 gradi mettendo a disposizione la propria esperienza, sensibilità e tecnologia”.
Care4u e FCS, insieme per il benessere degli atleti
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
“Rudbeckia Amarillo Gold” brilla insieme all’FCS
“Rudbeckia Amarillo Gold” brilla insieme all’FCS
La squadra biancorossa è testimonial della splendida pianta dell’anno 2022 dell’Associazione Floricoltori altoatesini: è stata scelta da una giuria di esperti e messa in bella mostra sia allo Stadio Druso in occasione della gara con il Modena, sia presso l’FCS Center
CeleBration nello splendore di Castel Freudenstein
CeleBration nello splendore di Castel Freudenstein
La cerimonia per festeggiare l’approdo in serie B si è svolta nella suggestiva cornice del maniero di Appiano alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, partner, sponsor, collaboratori, membri del “Club 100”, tutti stretti attorno alla società e ai protagonisti sul campo della memorabile impresa
Il 26 maggio l’assemblea dell’Fcd Alto Adige
Il 26 maggio l’assemblea dell’Fcd Alto Adige
Tutti i soci sono convocati per l’assemblea generale che si terrà giovedì 26 maggio 2022 in seconda convocazione alle ore 18.30 presso l’FCS Center di Appiano-Maso Ronco
FC Südtirol e Racines Turismo, una preziosa partnership
FC Südtirol e Racines Turismo, una preziosa partnership
Sottoscritto l’accordo di reciproca, fattiva collaborazione tra il club biancorosso e la società di promozione turistica del Comune dalle tre valli (Racines, Ridanna, Va di Giovo).
Il ritiro estivo avrà luogo quest’anno dal 10 al 22 luglio presso il collaudato quartier generale dell’Hotel Schneeberg con gli allenamenti previsti sul campo di Stanghe
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.