12.09.2021
2-0 al "Druso contro il Trento. Nella ripresa: vantaggio su rigore e raddoppio nel finale
L’FC Südtirol si impone per 2-0 (0-0 al riposo) nel derby con il Trento nella terza giornata d’andata del campionato di serie C girone A, nella sfida tra le due massime espressioni calcistiche tornate ad affrontarsi dopo 6797 giorni, ovvero dal 2 febbraio 2003 nel campionato di serie C2.
I biancorossi fanno la partita e sfiorano il vantaggio alcune volte nel primo tempo, con il Trento impegnato a contenere. Nella ripresa all’8’ arriva il gol biancorosso. Secondo angolo, dalla destra batte Casiraghi per Voltan che si invola in area sul fondo, Osuji lo atterra e l'arbitro concede il calcio di rigore. Dal dischetto batte Casiraghi: potente conclusione di destro centrale, portiere spiazzato e palla in rete: 1-0. Il raddoppio al 44’: Broh promuove l'inserimento in area di Voltan, che cerca lo spazio, lo trova, carica il sinistro a giro e infila Cazzaro per il 2-0 

IN CAMPO

Carmine Parlato presenta il Trento con il 4-3-1-2 Tra i pali Cazzaro, linea difensiva con Simonti, Carini, Trainotti e Dionisi, a centrocampo Osuji, Nunez e Caporali con Belcastro dietro le punte Chinellato e Pattarello.
Mister Ivan Javorcic schiera i biancorossi padroni di casa con il 4-3-2-1: davanti a Poluzzi, linea difensiva con Fabbri a sinistra, Malomo a destra, Curto e Zaro centrali; in mezzo al campo Gatto, Tait e Beccaro con Casiraghi e Voltan dietro Odogwu. 

LIVE MATCH
Primo tempo 

15’ Grandissima punizione (fallo di Simonti) con palla a giro di Casiraghi dal fuori area: il destro costringe Cazzaro ad una difficoltosa respinta.
16’ Sugli sviluppi del corner i padroni di casa insaccano con Zaro, di testa, ma l'arbitro fischia su indicazione dell'assistente e annulla per fuorigioco.
20’ Odogwu entra in area, lo contrasta con forza e con successo Carini, l'attaccante biancorosso chiede il fallo, l'arbitro fa proseguire con ampi gesti.
33’ Rimpalli in area ospite, Odogwu prova la battuta al bolo, palla murata da Carini.
36’ Prima occasione ospite: Nunez prende campo e calcia da fuori area, cerca il secondo palo ma la palla esce sul fondo.
37’ Odogwu solo davanti a Cazzaro i'area, il portiere respinge stando in piedi, riprende l'attaccante di casa che in diagonale dalla destra spedisce sull'esterno della rete.

Secondo tempo 
8’ Secondo angolo FCS, dalla destra batte Casiraghi per Voltan che si invola in area sul fondo, Osuji lo atterra e l'arbitro concede il calcio di riogre.
Dal dischetto batte Casiraghi: potente conclusione di destro centrale, portiere spiazzato e palla in rete: 1-0. Nelle ultime sette gare giocate da titolare Casiraghi ha sempre segnato, per lui terzo centro in tre gare di campionato.

16’ Angolo dalla destra di Casiraghi, testa in area di Zaro, para Cazzaro.
18’ Conclusione al volo dal limite di Ferrara, mura Zaro.
28’ Ci prova Broh, Cazzaro è pronto.
39’ Rover scheggia la traversa di Cazzaro con un tocco ravvicinato
41’ Cross teso dalla sinistra in area per la conclusione al volo di Barbuti si distende Poluzzi e manda in angolo.
44’ Raddoppio FCS: Broh promuove l'inserimento in area di Voltan, che cerca lo spazio, lo trova, carica il sinistro a giro e infila Cazzaro per il 2-0

F.C. SÜDTIROL – A.C. TRENTO 2-0 (0-0) 

F.C. SÜDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; Fabbri, Curto (37’ st Vinetot), Zaro (32’ st De Col) , Malomo; Gatto, Beccaro (27’ st Broh), Tait; Casiraghi (27’ st Rover), Voltan; Odogwu (1’ st Fischnaller)
A disposizione: Meli, Passarella, Vinetot, Moscati, Davi, Candellone
Allenatore: Ivan Javorcic
A.C. TRENTO (4-3-1-2): Cazzaro; Simonti, Carini, Trainotti, Dionisi; Osuji (12’ st Izzillo), Nunez (38’ st Vianni), Caporali (18’ st Pasquato); Belcastro (12’ st Ferrara); Chinellato (1’ st Barbuti), Pattarello.
A disposizione: Chiesa, Galazzini, Oddi, Scorza, Raggio. Ruffo, Seno.
Allenatore: Carmine Parlato
ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti
ASSISTENTI: Alex Cavallina di Parma e Roberto Fraggetta di Catania    
IV UFFICIALE: Michele Di Cairano di Ariano Irpino
RETI: 1:0 8’ st rigore Casiraghi (FCS), 2:0 44’ st Voltan (FCS).
NOTE: cielo sereno, temperatura estiva, campo in ottime condizioni. Gara aperta al pubblico nella percentuale consentita dalle vigenti normative.
Ammoniti: 23’ pt Dionisi (TN), 26’ pt Malomo (FCS), 29’ pt Tait (FCS), 45’ pt Zaro (FCS), 38’ st Pattarello (TN), 42’ st Simonti (TN).
Angoli: 7-3 (1-1). Recupero: 2’+ 5’
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.