12.01.2020
L’undici di Stefano Vecchi conquista un prezioso e meritatissimo punto in rimonta al “Cabassi”,
Dopo la sosta il campionato di serie C, girone B, si rimette in moto con la seconda giornata di ritorno (la prima, rinviata d’ufficio il 22 dicembre scorso, sarà recuperata mercoledì 22 gennaio), la 21esima. 
La corsa dell’FC Südtirol riprende da Carpi, dallo stadio “Sandro Cabassi”. Finisce 1-1, con un gol per tempo e in rimonta la positiva gara dei biancorossi di Stefano Vecchi. Un punto prezioso, conquistato sul campo della squadra seconda in classifica a metà percorso, proveniente da sette successi consecutivi.
Nel primo tempo i padroni di casa riescono a tesorizzare al massimo la prima e unica occasione da rete al 19’ quando Biasci è lesto a raccogliere in area, sulla destra, un lungo lancio in verticale e ad insaccare anticipando l’uscita di Cucchietti. Gli ospiti si rendono sovente pericolosi senza però riuscire a bucare la difesa di casa.  Il Südtirol ha il merito di crederci costantemente e al 29’ della ripresa acciuffa il pareggio. Casiraghi subisce fallo sulla trequarti campo avanzata e guadagna la punizione. E' lo stesso Casiraghi a battere, destro potente, palla che rimbalza davanti a Nobile e finisce in rete, sorprendendo il portiere proteso in tuffo: 1-1.
Con il terzo pareggio stagionale, che si aggiunge agli 11 successi, il Südtirol sale a quota 36 punti (21 in 11 gare esterne).

MATCH PREVIEW
Moduli speculari per le due squadre. Riolfo schiera il Carpi con il 4-3-1-2: Nobile; Pellegrini, Sabotic, Boccaccini, Sarzi Puttini; Hraiech, Pezzi, Saric; Jelenic; Vano, Biasci.
Mister Vecchi, privo degli infortunati Fink e Crocchianti, risponde con: Cucchietti, Fabbri, Polak,Vinetot, Ierardi; Tait, Berardocco, Gatto; Casiraghi; Mazzocchi, Petrella. 

LIVE MATCH
Primo tempo 

9’ Pregevole combinazione al limite tra Mazzocchi e Petrella, con quest'ultimo che entra in area ma non riesce a caricare il sinistro.
13’ Cross dalla sinistra di Saric, palla in area a mezza altezza, Cucchietti respinge di pugno sulla schiena di Vinetot, che poi recupera per salvare il pericolo dopo il rimpallo pericoloso.
16’ Conclusione di Biasci da fuori area con Cucchietti che para in due tempi.
18’ Destro dai diciotto metri di Casiraghi, palla sul fondo alla destra di Nobile.
19’ Lungo lancio in verticale, palla in area ospite sui piedi di Biasci, lesto ad anticipare Cucchietti in uscita e ad insaccare per il vantaggio dei padroni di casa: 1-0.
31’ Capitan Tait prova il sinistro da fuori area, ma la palla si perde sul fondo.
37’ Ghiotta occasione ospite: imbucata di Petrella per Mazzocchi in area, batti e ribatti sotto porta con Nobile che neutralizza a terra.
40’ Altra preziosa occasione per l'FCS: manovra combinata con Mazzocchi che mette Petrella in condizione di tirare, ma i difensori del Carpi fanno muro.
Secondo tempo
8’ Casiraghi mette in mezzo dalla destra: l'insidioso tiro cross finisce sul fondo.
11’ Gatto pesca Petrella in area, sinistro murato da Boccaccini, che si oppone con il corpo.
13’ Tocco corto di Petrella per Casiraghi al limite, conclusione tra le braccia di Nobile.
18’ Doppio cambio ospite: Turchetta per Petrella e Beccaro (al debutto) per Berardocco, nel Carpi entra Simonetti al posto di Vano, al rientro dopo l’operazione al ginocchio.
29’ Casiraghi subisce fallo sulla trequarti campo avanzata e guadagna la punizione. E' lo stesso Casiraghi a battere, destro potente, palla che rimbalza davanti a Nobile e finisce in rete, sorprendendo il portiere proteso in tuffo: 1-1.
90’ + 3’ Nobile salva il risultato alzando sopra la traversa un insidiosissimo colpo di testa di Rover e l'arbitro fischia la fine: 1-1

CARPI - FC SÜDTIROL 1-1 (1-1)
CARPI (4-3-1-2):
Nobile; Pezzi, Sabotic, Boccaccini, Sarzi Puttini; Hraiech, Pellegrini, Saric; Jelenic (1’ st Maurizi); Vano (18’ st Simonetti), Biasci.
A disposizione: Rossini, Carta, Varoli, Carletti, Varga, Van der Heijden, Lomolino, Fofana, Clemente, Mastaj.
Allenatore: Giancarlo Riolfo
FC SÜDTIROL (4-3-1-2): Cucchietti; Fabbri, Polak,Vinetot, Ierardi; Tait, Berardocco (18’ st Beccaro), Gatto; Casiraghi; Mazzocchi (39’ st Rover), Petrella (18’ st Turchetta),
A disposizione: Taliento, Grbic, Gabrieli, Gigli, Davi, Alari, Trovade, Romero, Toci..
Allenatore: Stefano Vecchi
ARBITRO: Fabio Natilla di Molfetta (Giuseppe Pellino di Frattamaggiore e Fabio Mattia Festa di Avellino).
RETI: 19’pt 1:0 Biasci (C); 29’ st Casiraghi (FCS). 
NOTE: pomeriggio freddo, campo in discrete condizioni. Ammoniti: 23’ st Pezzi (C), 45’ st Biasci (C). Angoli: 2-2 (1-2). Recupero: 1’ + 3’
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
I convocati per Genoa - FCS
I convocati per Genoa - FCS
L'elenco dei calciatori a disposizione di mister Pierpaolo Bisoli
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
La conferenza stampa del tecnico in vista del turno infrasettimanale di Genova
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
All’inizio della settimana il club rossoblù ha comunicato la separazione dal tecnico Alexander Blessin. In panchina contro l’FC Südtirol ci sarà Alberto Gilardino, Campione del Mondo 2006 e vincitore di una Champions League con il Milan
Infrasettimanale in casa del Genoa
Infrasettimanale in casa del Genoa
Nella sedicesima giornata d’andata i biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli reduci da dodici risultati utili di fila (cinque vittorie e sette pareggi) si recano a Genova per affrontare sul terreno del “Luigi Ferraris” di Marassi lo storico e blasonato club rossoblù.  Si gioca giovedì 8 dicembre alle ore 15.00
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati