21.10.2019
La società romagnola vanta un illustre passato: 13 stagioni in A e 32 in B
Tredici campionati di serie A, l’ultima volta nel 2014/2015, 32 in serie B (ultima volta nel 2017/2018) e 22 stagioni in terza divisione nazionale. La storia del Cesena, società fondata originariamente nel 1940, è prestigiosa. In maglia bianconera sono transitati giocatori e allenatori importanti. Dopo il fallimento, avvenuto nella stagione 2017-2018, il nuovo Cesena è ripartito dalla serie D con la denominazione Associazione Sportiva Dilettantistica Romagna Centro. 58 anni dopo l’ultima volta (stagione 1959-60) il ritorno tra i dilettanti per iniziare la risalita. Dopo alcune giornate difficili, il Cesena ha incasellato 15 risultati utili consecutivi che hanno permesso ai ragazzi di Giuseppe Angelini di tornare dopo un solo anno nel professionismo vincendo il girone F della serie D.

Nell’estate 2019 la nuova denominazione: Cesena F.C.  Quella bianconera è una società storica del calcio italiano: oltre ai 45 campionati tra A e B e i 22 in C ci sono le finali di Coppa Italia di serie, di cui una vinta nel 2003-2004. Vanta anche una partecipazione in Coppa Uefa nel 1976/1977, nella stagione culminata con la retrocessione in B. La prima promozione in Serie A per i romagnoli avvenne nel 1973 (allenatore Gigi Radice), a 28 anni dalla fondazione del club da parte del conte Alberto Rognoni nel 1940.
 
Tanti gli allenatori illustri passati da Cesena, tra questi: Bagnoli, Fabbri, Bolchi, Marchioro, Bigon, Lippi, Tardelli, Ferrario, Iachini, Castori, Bisoli, Giampaolo, Arrigoni, Beretta, Di Carlo eccetera. Tanti i giocatori prestigiosi che hanno vestito la casacca bianconera c’è l’austriaco Schachner negli anni ’80 e poi molti arrivati in azzurro: Orlandi, Danova, Piangerelli, Benedetti, Gabrieli, Rizzitelli, Bonini, Sebastiano Rossi, fino a Caldirola, Leali e Schelotto e un bomber di lungo corso come Dario Hubner (77 gol in bianconero, recordman del club).
Il Cesena è da sempre una fucina di talenti e anche nel passato più recente ha fatto spiccare il volo a molti calciatori, tra i quali: Nagatomo, Parolo, Stefano Sensi e Frank Kessie.  Antonio Conte, alla guida della Nazionale italiana all’Europeo 2016, ha fatto scorpacciata di giocatori con un passato cesenate: Pellé, Eder, Candreva, il già citato Parolo e Giaccherini. L’ultima partecipazione nella massima serie per i romagnoli risale al 2014-2015, poi la permanenza in B fino al fallimento ed ora la recente rinascita. 
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
A Ravenna per la prima di campionato
A Ravenna per la prima di campionato
Dopo aver superato il primo turno di Coppa Italia Lega Serie A battendo il Sassari Latte Dolce sul campo “amico” di Salò, i biancorossi debuttano in campionato allo stadio “Bruno Benelli” della citta romagnola contro i giallorossi di Magi ripescati in serie C nel corso dell’estate.
La seconda maglia: eleganza “black-gold”
La seconda maglia: eleganza “black-gold”
F.C. Südtirol e Mizuno hanno ideato e presentato “l’altra” casacca per la stagione 2020-2021: moderna, elegante, accattivante design nero-oro, tessuto traspirabile elasticizzato.
Matteo Gasperi al Legnago Salus
Matteo Gasperi al Legnago Salus
Il 23enne centrocampista-trequartista forlivese vestirà la casacca della formazione della Bassa veronese neopromossa in serie C e militante nel girone B
Buona la prima, battuto il Sassari Latte Dolce
Buona la prima, battuto il Sassari Latte Dolce
“In casa” allo stadio “Lino Turina” di Salò l’undici di mister Stefano Vecchi si impone per 2-1 alla formazione sarda di serie D nel primo turno eliminatorio della Coppa Italia Lega Serie A: decidono le reti di Rover e Polak nel primo tempo, ospiti a segno con Bianchi nel recupero
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.