02.02.2020
L’FC Südtirol batte l’Arzignano Valchiampo per 5-0 con cinque marcatori diversi
L'FC Südtirol cala la cinquina nella 24esima giornata, quinta di ritorno della C girone B contro l’Arzignano Valchiampo. Dopo la sconfitta di misura e con molto rammarico subita sul campo della Reggio Audace, i biancorossi riprendono quota al “Druso” piegando i giallocelesti vicentini per 5-0. Vecchi è costretto a varare un undici inedito in considerazione delle defezioni (ultima in ordine di tempo quella di Fischnaller con Gigli nel riscaldamento). Inizio combattuto ed equilibrato, poi i padroni i padroni di casa sbloccano il risultato e costruiscono, passo dopo passo, minuto dopo minuto un successo nitido e meritato, frutto di una encomiabile prestazione collettiva. Partita sbloccata al 26’: Gigli vince un contrasto, palla a Berardocco che appoggia a Beccaroin mezzo al campo, pronto alla lunga e precisa verticalizzazione ad innescare Rover, abile ad involarsi in posizione regolare e ad insaccare rasoterra alle spalle di Tosi. Dopo 251’ crolla imbattibilità esterna della porta vicentina. Raddoppio biancorosso al 38’: Tait confeziona un perfetto assist dal fondo, Beccaro al volo da centro area deposita in rete per il 2-0. Il tris ad inizio ripresa: sugli sviluppi di uno schema da calcio d'angolo, Casiraghi riceve il passaggio di ritorno, si invola sul fondo di sinistra e confeziona un assist al bacio per Gigli che in corsa deposita nel sacco. Poker al 10’ quando, in area ospite Rover, allarga sulla destra per lo smarcato Tait, pronto il suo rasoterra incrociato con palla in rete per il 4-0. Primo gol stagionale per il capitano biancorosso. Cinquina al 28’: palla lunga in orizzontale per Petrella, che entra in area tutto solo, supera il portiere in uscita.

MATCH PREVIEW
Nell’undici odierno di Vecchi, inedito 3-5-1-1: Taliento; Gigli, Polak, Vinetot; Ierardi Fabbri, Tait, Berardocco, Beccaro; Casiraghi; Rover. Assenti per infortunio Turchetta, Gatto e Romero, all’ultimo momento anche l’indisponibilità di Mazzocchi e, nel riscaldamento, avvicendamento: fuori Fischnaller dentro Gigli
Arzignano Valchiampo con: Tosi, Bonalumi, Bigolin, Pasqualoni, Lo Porto; Maldonado, Calcagni, Perretta, Balestrero; Flores Heatley, Piccioni.  
Kevin Vinetot premiato ad inizio match dal presidente Walter Baumgartner per le 100 gare in biancorosso in due anni e mezzo,

LIVE MATCH
Primo tempo 

14’ Potente punizione di Casiraghi da 25 metri dalla banda mancina, Tosi si distende sulla sinistra e para
16’ Imbucata di Balestrero a pescare Piccioni area biancorossa, conclusione, Talento in due tempi.
26’ Gigli vince un contrasto, palla a Berardocco che appoggia a Beccaro in mezzo al campo, pronto alla lunga e precisa verticalizzazione ad innescare Rover, abile ad involarsi in posizione regolare e ad insaccare rasoterra alle spalle di Tosi: 1-0.
31’ In area ospite Ierardi scavalca Bigolin, conclude, respinta, riprende ancora il difensore biancorosso, Tosi
33’ Punizione centrale di Maldonado da una ventina di metro, la palla sorvola la traversa.
38 ‘Raddoppio biancorosso: Tait confeziona un perfetto assist dal fondo, Beccaro al volo da centro area deposita in rete per il 2-0.

Secondo tempo
1’ doppio cambio ospite: Tazza e Kouko Zinon rilevano Pasqualoni e l’ex Flores Heatley.
4’ Tris biancorosso: sugli sviluppi di uno schema da calcio d'angolo, Casiraghi riceve il passaggio di ritorno, si invola sul fondo di sinistra e confeziona un assist al bacio per Gigli che in corsa deposita nel sacco: 3-0
9’ Gioco di gambe in Casiraghi in area per liberarsi da Bigolin, tiro basso, Tosi para a terra.
10’ In area ospite Rover allarga sulla destra per lo smarcato Tait, pronto il suo rasoterra incrociato con palla in rete per il 4-0.
26’ Imbucata di Beccaro per Petrella, tacco per l'uno-due con Beccaro, che conclude di poco sopra la traversa.
28’ Palla in orizzontale a Petrella, che entra in area tutto solo, supera il portiere in uscita e firma il 5-0

FC SÜDTIROL – ARZIGNANO CHIAMPO 5-0 (2-0)
FC SÜDTIROL (3-5-1-1)
: Taliento; Gigli, Polak (22’ st Alari), Vinetot; Ierardi (15’ st Petrella), Fabbri, Tait (35’ st Gabrieli), Berardocco, Beccaro (33’ st Toci); Casiraghi (17’ st Davi); Rover.
 A disposizione: Cucchietti, Grbic, Fink, Crocchianti, Fischnaller. Gasperi.
Allenatore: Stefano Vecchi
ARZIGNANO CHIAMPO (3-4-1-2): Tosi, Bonalumi, Bigolin, Pasqualoni (1’ st Tazza), Lo Porto, Maldonado (39’ Casini), Calcagni (20’ st Sbaffo), Perretta; Balestrero; Flores Heatley (1’ st Kouko Zinon), Piccioni (24’ st Rocco). 
A disposizione: Faccioli, Amatori, Barzaghi, Sbaffo, Hoxha, Cais, Calcagno, Pattarello.
Allenatore: Alberto Colombo
ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Luca Dicosta di Novara e Francesco Perrelli di Isernia)
RETI: 26’pt 1:0 Rover (FCS), 38’ Beccaro (FCS); 4’ Gigli (FCS), 10’ st Tait (FCS), 28’ st Petrella (FCS).
NOTE: cielo sereno, pomeriggio freddo, campo in discrete condizioni.
Ammoniti: 13’ pt Madonado (A), 17’ pt Polak (FCS), 45’ pt Bonalumi (A). 
Angoli: 2-4 (1-2). Recupero: 0’ + 2’











 
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.