25.05.2021
L’FC Südtirol, in relazione al provvedimento disciplinare comminato dopo la gara d’andata del primo turno dei play-off nazionali a carico dell’allenatore Stefano Vecchi e del giocatore Marco Curto (una giornata di squalifica), con analoga motivazione: “Perché durante la gara pronunciava un'espressione blasfema” in seguito al rapporto del Commissario di campo e del delegato della Procura federale che hanno segnalato le presunte espressioni blasfeme, ritiene curioso e incomprensibile il fatto che nessuno dei componenti della quaterna arbitrale abbia percepito alcunché.

La Società, anche a tutela dei propri tesserati e dei valori sportivi che hanno sempre contraddistinto la propria storia, tiene a rimarcare l’ingiusta e inopportuna adozione del provvedimento. Preme sottolineare che a fine gara nei colloqui di rito intercorsi con i responsabili della società nessun componente della quaterna arbitrale ha rilevato quanto poi asserito da altri, tanto meno il quarto ufficiale che per l’intera durata della partita ha operato a ridosso della panchina o dell'arbitro che avrebbe potuto carpire la frase di Curto.

E’ sorprendente che gli zelanti delegati invece di vigilare sulla corretta organizzazione della gara si preoccupino di fungere da inquirenti aggiunti alterando l'equilibrio tra le funzioni interessandosi di aspetti strettamente disciplinari. Tale comportamento, oltre ad invadere competenze altrui e prevaricare il ruolo della quaterna arbitrale, interferisce pesantemente sul risultato sportivo. E’ altresì assodato che, in circostanze analoghe verificatesi nel recente passato e nel medesimo campionato, si è proceduto ad accertare i fatti disponendo indagini approfondite che, nei casi più gravi, si sono concluse con l'irrogazione di sanzioni pecuniarie.

Spiace rilevare che in questo caso i delegati preposti abbiano svestito il proprio ruolo di garanti per incarnare quello dei censori in un momento così delicato e determinante della stagione calcistica. Quanto accaduto è inaccettabile e obbliga l'FC Südtirol ad impugnare senza indugio i provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo con contestuale istanza di trattazione dell'udienza in via d’urgenza.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
“Rudbeckia Amarillo Gold” brilla insieme all’FCS
“Rudbeckia Amarillo Gold” brilla insieme all’FCS
La squadra biancorossa è testimonial della splendida pianta dell’anno 2022 dell’Associazione Floricoltori altoatesini: è stata scelta da una giuria di esperti e messa in bella mostra sia allo Stadio Druso in occasione della gara con il Modena, sia presso l’FCS Center
CeleBration nello splendore di Castel Freudenstein
CeleBration nello splendore di Castel Freudenstein
La cerimonia per festeggiare l’approdo in serie B si è svolta nella suggestiva cornice del maniero di Appiano alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, partner, sponsor, collaboratori, membri del “Club 100”, tutti stretti attorno alla società e ai protagonisti sul campo della memorabile impresa
Il 26 maggio l’assemblea dell’Fcd Alto Adige
Il 26 maggio l’assemblea dell’Fcd Alto Adige
Tutti i soci sono convocati per l’assemblea generale che si terrà giovedì 26 maggio 2022 in seconda convocazione alle ore 18.30 presso l’FCS Center di Appiano-Maso Ronco
FC Südtirol e Racines Turismo, una preziosa partnership
FC Südtirol e Racines Turismo, una preziosa partnership
Sottoscritto l’accordo di reciproca, fattiva collaborazione tra il club biancorosso e la società di promozione turistica del Comune dalle tre valli (Racines, Ridanna, Va di Giovo).
Il ritiro estivo avrà luogo quest’anno dal 10 al 22 luglio presso il collaudato quartier generale dell’Hotel Schneeberg con gli allenamenti previsti sul campo di Stanghe
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.