05.02.2021
Per i biancorossi terza gara in otto giorni
Nella 23esima giornata, quarta del girone di ritorno del campionato di serie C girone B l’FC Südtirol affronta la dodicesima trasferta. Dopo il successo per 4-2 conquistato contro la matricola-rivelazione Matelica tra le mura amiche dello stadio “Druso” nel turno infrasettimanale di mercoledì scorso i biancorossi - nelle vesti di battistrada del girone - si accingono ad affrontare il viaggio a Gubbio. La gara è in programma domenica 7 febbraio alle ore 15.00 sul terreno dello stadio “Pietro Barbetti” della città in provincia di Perugia, in modalità “a porte chiuse”.

La formazione di mister Stefano Vecchi, grazie ai tre punti conquistati nella ventiduesima giornata (quinto risultato utile di fila) si trova al vertice del girone B con 44 punti, frutto di 12 vittorie e 8 pareggi, con 37 reti all’attivo e 16 al passivo, di cui 20 punti conquistati nelle 11 gare esterne: 5 vittore, altrettanti pareggi, una sconfitta con 18 gol messi a segno e 8 al passivo.   

I rossoblù eugubini hanno fin qui colto 26 punti grazie a 6 vittorie e 8 pareggi (8 le sconfitte), di cui 10 conquistati nelle dieci gare interne (2 vittorie e 4 pareggi). La compagine guidata da Vincenzo Torrente proviene dal successo per 1-0 conquistato mercoledì sul campo dell’Arezzo grazie al gol-partita firmato da Pasquato al 70’.
 
GLI AVVERSARI
La storia in breve: Dopo l’annata in Serie B nel 2011-2012 (seconda partecipazione nella serie cadetta dopo quella nel 1947-1948), l’As Gubbio 1910 naviga regolarmente in serie C. Quindicesima partecipazione nella terza divisione nazionale per i “Lupi” rossoblù; la prima risale alla stagione 1938-39. Terza stagione di fila nella terza divisione nazionale. Nel 2012 la discesa dalla B e nel 2015 la retrocessione in Serie D, per poi tornare in Lega Pro nel 2016.  In serie C: sesto posto nel 2017, 15esimo nel 2018, 12esimo nel 2019 e 15esimo nel 2020 sempre nel girone B.  
L’allenatore: dalla decima giornata dello scorso campionato il mister è l’ex giocatore genoano di lungo corso Vincenzo Torrente. Il tecnico di Cetara, nel 2011, portò il Gubbio ad ottenere la storica promozione in Serie B.
Cosi nel mercato di gennaio - Acquisti: Serena (Venezia), Fedato (Casertana), Hamlili (Bari), Ingrosso (Imolese). Cessioni: Lovisa (Legnago), Gerardi (Cavese). 
Il cammino in campionato: 26 punti grazie a 6 vittorie e 8 pareggi (8 le sconfitte), di cui 10 conquistati nelle dieci gare interne (2 vittorie e 4 pareggi), 22 reti realizzate, 27 subite (in casa: 8-13).
La compagine guidata da Vincenzo Torrente proviene dal successo per 1-0 conquistato mercoledì sul campo dell’Arezzo grazie al gol-partita firmato da Pasquato al 70’.
Giocatore rappresentativo: Juanito Gomez, 35enne attaccante argentino, oltre 370 presenza tra i professionisti in Italia con più di 80 reti, con tre stagioni in serie A a Verona (88 gare, 12 reti).

EX DI TURNO
In maglia biancorossa Daniele Casiraghi, trequartista, 26 anni, quattro stagioni al Gubbio (137 presenze e 21 gol). Con la casacca rossoblù del Gubbio il portiere Tommaso Cucchietti, classe ’98 di scuola Torino in biancorosso lo scorso anno con 24 gettoni di presenza (20 campionato, 1 play-off, 3 Coppa Italia Lega Serie A)

I PRECEDENTI.
Negli ultimi 10 confronti diretti: 2 vittorie FCS, 3 pareggi e 5 successi degli umbri.
All’andata, l’11 ottobre 2020, a Salò, finì 1-1: 44’ pt Fischnaller (FCS), 33’ st Signorini (G).
La scorsa stagione - causa lockdown - un solo match, all’andata, al Druso: 3-0 per l’FC Südtirol: 8’pt Mazzocchi, 31’ st e 33’ st Casiraghi.  Nel campionato 2018-2019: 0-0 al “Pietro Barbetti” e 4-0 al “Druso” con reti doppietta di Lunetta e reti di Morosini e Turchetta. Nella stagione 2017-2018: due vittorie umbre 1-0 all’andata e 1-2 a Bolzano, nel 2016-2017 2-2 in viale Trieste e 1-0 per il Gubbio al ritorno in Umbria. Infine, nel 2010-2011 il Gubbio si impose 4-0 in casa all’andata e 0-2 a Bolzano. 

L’ARBITRO

Dirigerà l’incontro il Signor Marco Monaldi della sezione di Macerata, coadiuvato dai Signori Michele Somma e Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia, quarto ufficiale il Signor Mario Saia di Palermo. Il signor Marco Monaldi, 32 anni di Porto Recanati, appartenente alla Sezione Aia di Macerata, è alla terza stagione alla Can-C e alla 35esima direzione nel cmpionato di terza divisione, nona stagionale, terza nel girone B. I precedenti: Ravenna-Gubbio 1-2 dell’11 novembre 2020, Ravenna-FCS 0-2 dell’8 dicembre 2019, Imolese-Gubbio 1-0 del 14 ottobre 2018.

LA PARTITA IN DIRETTA
Diretta televisiva pay-per-view su ElevenSports e diretta live ticker sul sito www.fc-suedtirol.com; collegamenti radio in diretta sulle frequenze di Radio Dolomiti.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
I convocati per Genoa - FCS
I convocati per Genoa - FCS
L'elenco dei calciatori a disposizione di mister Pierpaolo Bisoli
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
La conferenza stampa del tecnico in vista del turno infrasettimanale di Genova
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
All’inizio della settimana il club rossoblù ha comunicato la separazione dal tecnico Alexander Blessin. In panchina contro l’FC Südtirol ci sarà Alberto Gilardino, Campione del Mondo 2006 e vincitore di una Champions League con il Milan
Infrasettimanale in casa del Genoa
Infrasettimanale in casa del Genoa
Nella sedicesima giornata d’andata i biancorossi di mister Pierpaolo Bisoli reduci da dodici risultati utili di fila (cinque vittorie e sette pareggi) si recano a Genova per affrontare sul terreno del “Luigi Ferraris” di Marassi lo storico e blasonato club rossoblù.  Si gioca giovedì 8 dicembre alle ore 15.00
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati