19.12.2020
Nono risultato utile di fila per i biancorossi
Finisce 2-2 al “Gavagnin-Nocini” di Verona una gara avvincente e combattuta tra la Virtus Vecomp Verona e l’FC Südtirol. Nella 16esima giornata del girone d’andata della serie C girone B i biancorossi di mister Stefano Vecchi impattano sul difficile campo della compagine scaligera di Borgo Venezia. Un gol per parte e per tempo ciascuno. Ospiti subito in vantaggio: corre il 5’quando Fischnaller innesca sulla trequarti campo di destra Tait, pronto al traversone per la conclusione al volo di Beccaro di destro ad incrociare da centro area con la palla in rete per lo 0-1. Terzo gol stagionale per Beccaro. Al 19’ prima incursione vera e propria dei padroni di casa propiziata da Marcandella, che mette al centro dalla destra, davanti a Poluzzi nasce una mischia, la palla arriva sui piedi di Pittarello pronto al tocco ravvicinato che vale l'1-1. La partita è molto combattuta. Gli ospiti esercitano una chiara supremazia territoriale con trame veloci e giocate di prima, ma la squadra di Luigi Fresco si difense con ordine e prova a reagire di rimessa. Nel secondo tempo sono i biancorossi di Vecchi a confezionare una serie di ghiotte occasioni, ma proprio nel momento migliore di biancorossi, al 17’, arriva la transizione dei padroni di casa con Marcandella che imbecca Danti sulla destra, conclusione in diagonale che si insacca sul palo più lontano: 2-1. L’FC Südtirol grida al gol al 36’: punizione da limite di Greco, palla sulla traversa rimbalzo secondo l’arbitro in campo, tra le proteste biancorosse. Al 29’ il pareggio: dalla bandierina di destra batte Greco, mischia davanti a Sibi e da due passi è Magnaghi a toccare di testa per il 2-2 e al secondo minuto di recupero segna Malomo, ma l'assistente rileva il fuorigioco. Per l’FCS nono risultato utile di fila (5 vittorie e 4 pareggi) contro una Virtus Verona (al settimo risultato utile di fila e al decimo pareggio) che prima di questa gara aveva subito solo due reti tra le mura amiche.
 
IN CAMPO
Moduli speculari. Luigi Fresco, 59anni, presidente e mister di lungo corso (dal 1982) presenta la “sua” Virtusvecomp Verona con il 4-3-12. In porta Sibi, linea difensiva con Amadio, Pellaccani, Visentin e Daffara, in mezzo al campo Lonardi, Bentivoglio e Cazzola con Marcandella dietro le punte Pittarello e Danti.
Mister Stefano Vecchi schiera l’FCS con il 4-3-1-2: davanti a Poluzzi, linea difensiva con El Kaouakibi, Curto, Malomo e Fabbri, in mezzo Tait, Greco e Beccaro con Fink dietro le punte Fischnaller e Rover.

LIVE MATCH
Primo tempo 
5’ Fischnaller innesca sulla trequarti campo di destra Tait, pronto al traversone per la conclusione al volo di Beccaro di destro ad incrociare da centro area con palla in rete: 0-1. Terzo gol stagionale per il n. 30 biancorosso.

19’ Incursione dei padroni di casa propiziata da Marcandella che mette al centro dalla destra, davanti a Poluzzi nasce una piccola mischia, sulla palla arriva Pittarello che con un tocco ravvicinato Pittarello firma l'1-1 capitalizzando la prima occasione dei padroni di casa. Quarto gol stagionale per la punta di casa.
26’ Corner dalla sinistra di Fink, colpo di testa in area veronese di El Kaouakibi con palla sul fondo.
29’ Ci prova Rover da fuori area, palla out alla destra di Sibi.
36’ Biancorossi pericolosi con Tait: conclusione da dentro l'area murata da Amadio.

Secondo tempo
2’ Pregevole manovra ospite: palla sula sinistra a Fabbri, cross teso in area per la testa di Fischnaller, sfera tra le braccia di Sibi.
7’ Beccaro in area per Rover, conclusione potente ravvicinata il portiere Sibi compie una prodezza e salva la rete deviando la sfera oltre la traversa.
12’ Assist mancino di Fischnaller sotto porta per Fink, tocco e palla sulla traversa. L'arbitro fischia il fuorigioco.
13’ Siluro di Fink da fuori area, palla di poco sul fondo dopo aver sorvolato la traversa.
17’ Nel momento migliore degli ospiti arriva la transizione dei padroni di casa con Marcandella che imbecca Danti sulla destra, conclusione in diagonale che si insacca sul palo più lontano: 2-1
36’ Ospiti vicinissimi al pareggio: punizione da limite di Greco, palla sulla traversa rimbalzo secondo l’arbitro in campo, tra le proteste biancorosse.
29’ pareggio biancorosso: dalla bandierina di destra batte Greco, mischia davanti a Sibi e da due passi è Magnaghi a toccare di testa per il 2-2.
45’ + 2’ Segna Malomo, ma l'assistente rileva il fuorigioco

VIRTUSVECOMP VERONA - FC SÜDTIROL 2-2 (1-1)
VIRTUS VECOMP VERONA (4-3-1-2)
: Sibi; Amadio, Pellaccani, Visentin, Daffara; Lonardi, Bentivoglio (18’ st Delcaarro), Cazzola (18’ st Danieli); Marcandella (29’ st Zarpellon); Pittarello, Carlevaris, Danti (18’ st Mazzoli).
A disposizione: Chiesa, Mazzei, Pessot, Arma, De Rigo, Manconi, Carlevaris, Bridi,
Allenatore: Luigi Fresco
FC SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Curto (33’ st Vinetot), Malomo, Fabbri (27’ st Turchetta); Tait, Greco (35’ st Davi), Beccaro; Fink (27’ st Magnaghi); Fischnaller (35’ st Karic), Rover.
A disposizione: Meneghetti, Pircher, Gatto, Odogwu, Casiraghi, Polak, Semprini.
Allenatore: Stefano Vecchi.
ARBITRO: Luca Angelucci di Foligno 
ASSISTENTI: Alex Cavallina di Parma e Pietro Pascali di Bologna 
IV UFFICIALE: Enrico Maggio di Lodi 
RETI: 0:1 5’ pt Beccaro (FCS), 1:1 19’ pt Pittarello (VVR), 1:2 17’ st Danti (VVR), 2:2 29’ st Magnaghi (FCS).
NOTE: cielo parzialmente nuvoloso, temperatura fredda, campo in discrete condizioni.  
 Ammoniti: 17’ pt Daffara (VVR), 40’ pt Greco (FCS), 44’ pt Tait (FCS), 36’ El Kaouakibi (FCS) e dalla panchina Fink (FCS) 37’ st Visentin (VVR).
Angoli: 3-10 (2-5). Recupero: 0’+ 5’ 

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.