11.10.2020
Finisce 1-1 tra FC Südtirol e Gubbio nella quarta giornata d’andata
Finisce 1-1 tra FC Südtirol e Gubbio nella quarta giornata d’andata del girone d’andata della serie C girone B. La seconda gara “interna” dei biancorossi, anche in questo caso sul terreno del “Lino Turina” si Salò termina con una rete per parte e con diverse recriminazioni per le cose che potevano essere e non sono state. Biancorossi in vantaggio meritatamente a fine di un primo tempo con un lungo possesso di palla. Al 44’ secondo corner consecutivo, dalla bandierina di destra batte Casiraghi, palla in mezzo, incornata ad incrociare sottomisura di Fischnaller e palla in gol: 1-0 e 35esima rete in carriera con la maglia dell’FCS. Nella ripresa la squadra di Vecchi sfiora il raddoppio in un paio di occasioni, ma non passa e al 33’ subisce il pareggio: punizione dalla destra di Pasquato sul secondo palo per la testa di Signorini che insacca la palla dell’1-1. Per i biancorossi, secondo pari di fila con un gol per parte dopo quello sul campo del Matelica e dopo i successi con Ravenna e Fermana.

MATCH PREVIEW

Secondo match casalingo per l’FC Südtirol. Nella quarta giornata d’andata del campionato di serie C, girone B, i biancorossi ospitano il Gubbio sul terreno dello Stadio “Lino Turina”, inedito campo di casa fino a fine mese. Nelle prime tre giornate la formazione di Stefano Vecchi ha raccolto 7 punti, frutto delle vittorie in casa del Ravenna e nel match interno sulle rive del Garda bresciano di domenica scorsa contro la Fermana e del pareggio conseguito mercoledì a Macerata nel primo turno infrasettimanale contro il Matelica, squadra rivelazione di questo avvio di stagione. Il Gubbio, dal canto suo nella prima giornata ha perso in casa contro il Modena (0-2), nella seconda è stato sconfitto 2-1 sul campo della Sambenedettese e giovedì 8 ottobre, nel primo turno infrasettimanale, in casa, al “Bruno Barbetti” ha pareggiato per 1-1 contro l’Arezzo.
Vincenzo Torrente, già giocatore genoano di lungo corso, capace di portare il Gubbio alla storica ascesa in serie B nel 2011, tornato alla guida degli engubini lo scorso anno alla decima giornata, non disponendo di alcuni giocatori in quarantena, schiera i rossoblù con il 4-3-3: in porta Cucchietti, in difesa Formiconi, Uggè, Signorini e Ferrini, a centrocampo Malaccari, Sainz-Maza e Megelaitis, in avanti De Silvestro, Pasquato e Pellegrini.
Mister Stefano Vecchi, privo di Polak e Odogwu, presenta l’FCS con Poluzzi tra i pali, linea difensiva con El Kouoakibi, Vinetot Curto e Fabbri, a centrocampo Beccaro, Greco e Tait con Casiraghi dietro alle punte Fischnaller e Rover. 80esima gara in biancorosso per Fabbri.

LIVE MATCH
Primo tempo
1’ discesa di Fabbri sulla sinistra, assist in verticale per Greco che serve in area Beccaro, tiro-cross incrociato a spiovere, palla sul fondo.
11’ azione sulla fascia sinistra con una serie di passaggi, palla verso l'area di rigore ricevuta da Casiraghi, il quale al momento del cross si fa sporcare il pallone. Facile recupero della difesa.
27’ Gubbio pericoloso: azione prolungata di De Silvestro in area, conclusione sul primo palo, Poluzzi respinge con di piede.
38’ Rover verticalizza in area un invitante pallone per Tait, che non ci arriva di poco.
44’ Secondo corner consecutivo per i biancorossi, dalla bandierina di destra batte Casiraghi, palla in mezzo, incornata ad incrociare sottomisura di Fischnaller e palla in gol: 1-0, 35esima rete con la maglia FCS per l’attaccante altoatesino.

Secondo tempo
3’ Beccaro innesca Fischnaller in area, conclusione potente, Cucchietti smanaccia in angolo.
18’ El Kaouakibi imbecca in area Tait, controllo e conclusione potente rasoterra, Cucchietti respinge in corner.
33’ punizione dalla destra di Pasquato sul secondo palo per la testa di Signorini che insacca la palla dell’1-1

FC SÜDTIROL - AS GUBBIO 1910 1-1 (1-0)
FC SÜDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Vinetot Curto, Fabbri (35’ st Davi), Beccaro (35’ st Magnaghi), Greco (35’ st Gatto), Tait; Casiraghi (42’ st Karic); Fischnaller (45’ st Semprini), Rover.
A disposizione: Meneghetti, Pircher, Gigli, Turchetta, Fink, Calabrese, Malomo.
Allenatore: Stefano Vecchi
AS GUBBIO 1910 FC (4-3-3): Cucchietti: Formiconi, Uggè, Signorini, Ferrini; Malaccari (28’ st Oukhadda), Sainz-Maza (35’ st Sdaigui), Megelaitis (44’ st Cinaglia); De Silvestro (45’ st Munoz), Pasquato (45’ st Lovisa), Pellegrini.
A disposizione: Zamarion, Migliorelli.
Allenatore: Vincenzo Torrente
ARBITRO: Niccolò Turrini di Firenze
ASSISTENTI: Mario Pinna di Oristano e Benedetto Torraca di La Spezia
IV ARBITRO: Marco Maria Di Nosse di Nocera Inferiore
RETI: 1:0 44’ pt Fischnaller (FCS), 1:1 33’ st Signorini (G)
NOTE: cielo coperto, pioggia a tratti, temperatura mite, campo allentato e scivoloso.
Ammoniti: 39’ pt. Greco, (FCS), 31’ st Tait (FCS), 45’ st Pasquato (G)
Angoli: 6-5 (2-2).
Recupero: 2’+ 5’
FC Südtirol, a Salò pari con il Gubbio
FC Südtirol, a Salò pari con il Gubbio
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.