07.11.2021
Al “Breda” di Sesto san Giovanni i biancorossi si impongono per 1-0: gol di Casiraghi all’11’ su rigore.
L’FC Südtirol allunga .la striscia positiva nella tredicesima giornata d’andata della serie C girone A. I biancorossi espugnano per 1-0 e con pieno merito il campo della Pro Sesto e si confermano in vetta alla graduatoria. Sul terreno dello Stadio “Ernesto Breda” di Sesto San Giovanni decide la rete messa a segno all’11’ del primo tempo da Casiraghi (al quinto centro personale) su calcio di rigore concesso dall’arbitro per un fallo all'altezza del vertice sinistro dell'area di casa sullo stesso Casiraghi. Battuta rasoterra centrale, il portiere Del Frate si si sposta dalla parte opposta e la palla finisce in re. Al 44' rigore per la Pro Sesto: Capogna calcia sul fondo. Poi i biancorossi sfiorano il raddoppio, ma il risultato non muta. La formazione di Javorcic conquista la quarta vittoria di fila, raccoglie altri tre punti preziosissimi, conserva l’imbattibilità e allunga di conseguenza la striscia positiva: 12 gare giocate con 9 vittorie e 3 pareggi, vetta alla graduatoria, conservando il primato difensivo (una sola rete subita) e portando a ben 1085’ i minuti di imbattibilità della porta difesa da Poluzzi, compresi recuperi e il primo tempo giocato a Legnago. 1 gol subito in 12 partite e mezza. Mercoledì i biancorossi si recheranno a Legnago per disputare il secondo tempo della gara sospesa dopo l’intervallo nella quinta giornata d’andata. Calcio d’inizio alle 15.00. si ripartirà dal risultato acquisito: 0-1, gol di Odogwu al 4’.

IN CAMPO
Mister Simone Banchieri, privo degli infortunati Ghezzi, Kone, Cerretelli, Della Giovanna, Maldini e Gianelli schiera la Pro Sesto con il 4-3-2-1: davanti al portiere Del Frate, linea difensiva con Giubilato, Caverzasi, Pecorini e Mazzarini, a centrocampo Gattoni, Marchesi e Brentan con Scapuzzi e Capelli dubito dietro a Capogna.  
Mister Ivan Javorcic, presenta i biancorossi ospiti con il 4-3-2-1. Davanti a Poluzzi, in difesa Davi, Zaro, Curto e De Col, a centrocampo Tait, Broh e Moscati con Casiraghi e Rover dietro a Odogwu.

LIVE MATCH
Primo tempo

2’ Conclusione con il mancino di Brentan da dentro l'area, la palla scheggia la base del palo alla destra di Poluzzi.
6’ Punizione da fuori area: calcia Casiraghi direttamente tra le braccia di Del Frate.
11’ Fallo all'altezza del vertice sinistro dell'area di casa su Casiraghi: calcio di rigore. Battuta rasoterra centrale dello stesso Casiraghi, Del Frate si si sposta dalla parte opposta, palla in rete: 0-1.
22’ Conclusione di Odogwu in area murata dalla schiera di un difensore.
31’ Serie di respinte in area della difesa di casa, prima su Broh, quindi su Casiraghi.
37’ Conclusione di Brentan fuori bersaglio.
39’ Ghiottissima occasione ospite: Casiraghi manda a vuoto Caverzasi, palla sul destro di Odogwu, che da dieci metri manda fuori di poco alla destra di Del Frate.
44’ Mischia in area di casa: calcio di rigore per la Pro Sesto. Calcia Capogna, destro e palla sul fondo.  
45’ + 1’ Ci prova Tait, Del Frate neutralizza, poi ci prova Rover e il portiere para a terra.

Secondo tempo

7’ Ci prova Gattoni da dentro l'area, palla tra le braccia di Poluzzi.
12’ Angolo di Casiraghi dalla destra, sponda in area di Odogwu, De Col prova la rovesciata, palla sul fondo.
30’ Punizione di Casiraghi da fuori tra le braccia di Del Frate.
33’ Angolo della Pro Sesto, testa in mischia di Caverzasi, palla alta sopra la traversa

PRO SESTO - FC SÜDTIROL 0-1 (0-1)
PRO SESTO (4-3-2-1):
Del Frate: Giubilato (43’ st Marzupio), Caverzasi, Pecorini, Mazzarani; Marchesi (18’ st Gualdi), Gattoni (31’ st Motta), Brentan: Scapuzzi, Capelli (18’ st Buongiorno); Capogna (43’ st Grandi).
A disposizione: Bagheria, Lucarelli, Parrinello, Ferrero, Carnevale, Panzani. Silba.
Allenatore: Simone Banchieri
FC SÜDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; Davi (26’ st Fabbri), Zaro, Curto, De Col (18’ st Malomo); Tait, Broh, Moscati (18’ st Gatto); Casiraghi (37’ st Fischnaller), Rover (18’ st Candellone); Odogwu.
A disposizione: Meli, Marano, Vinetot, Voltan, Fink. 
Allenatore: Ivan Javorcic
ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti,    
ASSISTENTI: Alex Cavallina di Parma e Nicolò Tinello di Rovigo   
IV UFFICIALE: Marco Ricci di Firenze 
RETE: 11’ pt 0:1 rigore Casiraghi (FCS).
NOTE: cielo sereno; temperatura gradevole; campo in buone condizioni.
Ammoniti: 37’ pt De Col (FCS), 43’ pt Rover (FCS), 16’ st Davi (FCS), 45’ + 4’ st Pecorini (PS)
Angoli: 2-2 (1-1). Recupero: 2’+ 4’ 

  
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.