03.10.2019
Contratto triennale per il 28enne fantasista
F.C. Südtirol è lieto di comunicare il prolungamento del contratto di Gianluca Turchetta. Il precedente accordo sarebbe scaduto al termine di questa stagione. L’attaccante biancorosso ha firmato un rinnovo triennale, con nuova scadenza fissata al 30 giugno 2023.

Esterno offensivo mancino, Gianluca Turchetta è nato il 29 maggio 1991 a Cesena, 177 cm. per 72 kg di peso forma, fa parte (per la seconda volta) della rosa biancorossa dal 23 luglio del 2018, dopo l’esperienza dal gennaio 2013 al giugno 2015 (in totale 29 presenze e tre reti), contribuendo al raggiungimento di una semifinale e di una finale playoff. E’ soprannominato il “Pifferaio magico” perché suona il suo flauto dopo ogni suo gol, coinvolgendo il pubblico nella sua originale esultanza. Dopo tanto girovagare ha deciso di fermarsi in biancorosso a suonare il suo flauto magico. ”Turco” per i compagni, è figlio d’arte. Il papà Franco è stato uno dei protagonisti dello storico scudetto del Verona 1984-85. Quando è nato il suo babbo calcava i campi della serie A ed è cresciuto con il pallone in mano e coltiva una vera amicizia con Stephan El Shaarawy. Oltre 220 presenze e 29 reti in serie C per l’attaccante brevilineo, rapido e abilissimo nell’uno contro uno.
Nel Cesena ha fatto tutta la trafila delle giovanili, sino alla formazione Primavera, con la quale ha disputato la stagione 2009/2010 (25 presenze e 1 gol) e parte di quella 2010/2011 (12 presenze e 1 gol). A gennaio 2011 è approdato al Bellaria Igea, in Seconda Divisione Lega Pro, totalizzando 13 presenze per complessivi 728 minuti giocati. Meglio ancora ha fatto nella stagione successiva, sempre disputata in forza al Bellaria Igea, con uno score di 28 presenze (2190 minuti) e 5 gol. 
Nella stagione 2012/2013, invece, è rientrato a Cesena, dove ha fatto parte dell’organico della prima squadra, debuttando in serie B il 1° settembre 2012 in un Vicenza – Cesena 3:1, partita nella quale è subentrato all’86’. Ha quindi collezionato altre sei panchine, senza però essere più utilizzato. Due, invece, le presenze in Coppa Italia/Tim Cup, dove ha giocato da titolare il match Cesena – Crotone 3:2, entrando invece a partita in corso in Cesena – Pro Vercelli 2:1. Una presenza nell’under 20 azzurra (24 gennaio 2012, Macedonia-Italia 2-2) di Gigi Di Biagio.
A fine gennaio 2013 è approdato all’F.C. Südtirol, dove ha disputato sette partite in maglia biancorossa (playoff inclusi). È rimasto in biancorosso anche nella stagione 2013-2014, quella culminata nella finale playoff contro la Pro Vercelli, totalizzando 28 presenze, di cui 5 ai playoff, e mettendo a segno 3 reti più due assist-gol.
Nella stagione 2014-2015 è approdato al Matera, sempre in serie C, collezionando 22 presenze e 3 gol. È sceso in serie D nella stagione 2015/2016, vestendo la maglia del Forlì, in forza al quale ha giocato 24 partite e segnato 4 gol in campionato, ai quali aggiungere la rete messa a segno nelle due partite disputate ai playoff.
È tornato fra i professionisti, ovvero in serie C, nella stagione 2016/2017, disputando una eccellente stagione con la Maceratese: tre reti più 8 assist-gol in 32 partite di campionato, 2 gol in 2 presenze in Coppa Italia di serie C.
Ingaggiato dal Lecce con un contratto triennale nell'estate del 2017, ha disputato la stagione 2017/2018 nel girone C di serie C con la Casertana, alla quale è stato girato in prestito, mettendo a referto 7 reti più 5 assist-gol in 33 presenze in campionato. Un gol anche nelle due partite disputate ai playoff, dove la “sua” Casertana è stata eliminata dal Cosenza, poi promosso in serie B.
Nel luglio 2018 è tornato biancorosso: 35 presenze e 5 reti lo scorso anno, 5 presenze, un gol e due assist quest’anno. Complessivamente in maglia FCS 85 presenze, 11 reti e 10 assist.

F.C. Südtirol è fiero di avere rinnovato il contratto a Gianluca Tuirchetta e gli augura un prosieguo di carriera in maglia biancorossa ricco di soddisfazioni, personali e – naturalmente – di squadra.
Gianluca Turchetta, il “Pifferaio magico” rinnova il contratto
Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Tris Südtirol: Mazzocchi e un doppio Casiraghi piegano il Gubbio
Tris Südtirol: Mazzocchi e un doppio Casiraghi piegano il Gubbio
I biancorossi tornano subito al successo: sesta vittoria stagionale, terza interna. Superati al “Druso” i rossoblù umbri guidati dal nuovo allenatore Torrente
Gubbio, al “Druso” con nuovo tecnico e nuovo ds
Gubbio, al “Druso” con nuovo tecnico e nuovo ds
Dopo la sconfitta con il Carpi gli umbri hanno sostituito Guidi con Torrente e il dimissionario ds Pannacci con Giammarioli ricomponendo il tandem che conquistò la serie B nel 2011
Tommaso Cucchietti, un cuore 'granata' tra i pali
Tommaso Cucchietti, un cuore 'granata' tra i pali
Il 21enne portiere parla delle sue esperienze in Serie C, dell'amicizia con Joe Hart e Daniele Padelli e del sogno di ritornare un giorno al suo amato 'Toro'
Südtirol sfortunato a Salò: decide un episodio
Südtirol sfortunato a Salò: decide un episodio
Biancorossi battuti in trasferta dalla Feralpisalò in una partita equilibrata decisa dalla rete di Scarsella nel primo tempo. Nella ripresa la squadra di Vecchi sfiora il gol a più riprese 
Newsletter
Info & News
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.