10.02.2024
Nella quinta giornata del girone di ritorno, i biancorossi di mister Valente disputano una buona prova ma vengono puniti dagli episodi: finisce 0-3 con due nel finale in inferiorità numerica
 FC Südtirol-Venezia si conclude 0-3 (0-1 al riposo), con due reti ospiti nel finale e in superiorità numerica. Nella 24esima giornata, quinta del girone di ritorno con calendario asimmetrico del campionato di Serie BKT 2023-2024 l’FC Südtirol, torna allo Stadio Druso di Bolzano per disputare la dodicesima gara interna e cede ai lagunari, pur disputando una buona prestazione, caratterizzata dagli episodi. 

Buon avvio dei biancorossi casa, tuttavia sono gli ospiti ad aprire lo score al 12’, a conclusione del primo affondo: Busio imbuca sul fondo mancino per Zampano, cross in mezzo e conclusione al volo di Pohjanpalo con il sinistro, Poluzzi tocca ma non trattiene. Nella ripresa i padroni di casa sviluppano una gran mole di gioco e si rendono pericolosi, ma non passano. Alla mezzora un’inopinata e frettolosa seconda ammonizione costa il rosso a Masiello e i padroni di casa restano in dieci.
Proprio nel momento migliore dei biancorossi, il Venezia raddoppia. Al 36’ su una palla sgusciata gli ospiti innescano un contropiede letale con Ellertsson che copre sessanta metri di campo e a tu per tu con Poluzzi serve Zampano che arriva a rimorchio in velocità mette in rete a porta vuota: 0-2. Nel 3’ dei 5’ di recupero Pohjanpalo insacca la rete del definitivo 0-3.

Primo tempo. Buon inizio dei padroni di casa, tuttavia, il primo affondo vero e proprio dei lagunari determina il vantaggio: 12’, Busio imbuca sul fondo mancino per Zampano, cross in mezzo e conclusione al volo di Pohjanpalo con il sinistro, Poluzzi tocca ma non trattiene. 21’ passaggio filtrante in verticale di Pohjanpalo ad innescare in area Bjarkason, il cui tiro sorvola la traversa. 24’: respinta corta della difesa di casa, conclusione di Sverko con l’esterno mancino, Poluzzi si ripara in angolo, sugli sviluppi altra corta respinta sui piedi di Pohjanpalo che dalla sinistra cerca l’incrocio dei pali più lontano con il tiro a giro, ma mana fuori di poco. Rispondono i biancorossi al 26’ con Davi che serve con un traversone Ciervo la conclusione finisce tra le braccia di Joronen. 38’ Merkaj innescato in area ospite entra in contatto con Svoboda e finisce a terra, Minelli e il Var non rilevano 
alcunché. I biancorossi ci provano al 41’: Pecorino ci prova in area dalla sinistra, palla tra le braccia di Joronen. 44’ Merkaj si gira in area e prova la conclusione con il destro, Svoboda devia in angolo.

Secondo tempo. Azione confusa in area biancorossa all’8’, alla fine Pohjanpalo spedisce sul fondo di poco. Cross di Merkaj in area, al 22’, palla lunga per Pecorino, non per Giorgini che calcia in porta, ma Sverko respinge. Al 30’ Masiello subisce il secondo giallo e finisce la gara anzitempo. Nel momento migliore dei biancorossi, il Venezia raddoppia.
Corre il 36’ quando su una palla sgusciata gli ospiti confezionano un contropiede letale  con Ellertsson che copre sessanta metri di campo, a tu per tu con Poluzzi serve Zampano che mette in rete a porta vuota: 0-2. Al 45’ + 3’ Pierini conquista palla sulla destra, avanza e serve sulla sinistra in area Pohjanpalo, che insacca al volo: 0-3.

FC SÜDTIROL – VENEZIA  0-3 (0-1)
FC SÜDTIROL (3-5-2): Poluzzi; Masiello, Scaglia, Giorgini; Davi (37’ st Cagnano), Casiraghi (37’ st Odogwu), Tait, Arrigoni (14’ st Kurtic), Ciervo (14’ st Molina); Pecorino (43’ st Rauti), Merkaj.
A disposizione: Drago, Mallamo, Broh, Kofler, Peeters, Cisco, Lonardi.
Allenatore: Federico Valente
VENEZIA (3-5-2): Joronen; Idzes, Svoboda, Sverko, Zampano; Busio (43’ st Olivieri), Andersen (26’ st Altare), Bjarkason (26’ st Ellertsson), Candela; Gytkjaer (14’ st Pierini), Pohjanpalo.  
A disposizione: Bertinato, Grandi, Modolo, Cheryshev, Dembélé, Ullmann, Tavernaro.
Allenatore: Paolo Vanoli
ARBITRO: Daniele Minelli di Varese                  
ASSISTENTI: Gamal Mokhtar di Lecco e Khaled Bahri di Sassari          
IV UFFICIALE: Francesco D’Eusanio di Faenza              
VAR on site: Luigi Nasca di Bari       
AVAR on site: Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore       
RETI: 12’ pt 0:1 Pohjanpalo (VE), 36’ st Zampano (VE), 45’ + 3’ st Pohjanpalo (VE).
NOTE: pomeriggio con cielo coperto e pioggia intermittente, temperatura attorno ai 9°, campo in ottime condizioni.  
Spettatori: 3.160, di cui 352 ospiti.
Ammoniti: 18’ pt Masiello (FCS), 19’ pt Merkaj (FCS), 12’ st Tait (FCS), 20’ st Joronen (VE), 39’ st Pecorino (FCS), 40’ st Altare (VE), 42’ st Cagnano (FCS), 44’ st Rauti (FCS).
Espulso: 30’ st Masiello (FCS) per doppia ammonizione.  
Calci d’angolo 5-2 (1-2); Recupero 1’ + 5’.

 
 



Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol
Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol
La società comunica di aver confermato per un anno con opzione l’allenatore italo-svizzero che aveva assunto il timone della squadra il 5 dicembre 2023, chiudendo la stagione al nono posto
Federico Valente consegue la Licenza UEFA Pro
Federico Valente consegue la Licenza UEFA Pro
Il tecnico ha concluso con successo il percorso formativo presso la federazione svizzera, conseguendo l’abilitazione ad allenare ai massimi livelli
Jasmin Kurtic all’Europeo con la Slovenia
Jasmin Kurtic all’Europeo con la Slovenia
L’esperto centrocampista è stato inserito dal c.t.  Matjaž Kek nell’elenco definitivo comunicato all’UEFA
Federico Davi biancorosso fino al 2027
Federico Davi biancorosso fino al 2027
Il ventiduenne difensore di fascia in prestito all’Arzignano nelle ultime due stagioni ha sottoscritto con l’FCS il prolungamento del contratto
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati