31.08.2021
Il centrocampista arriva in prestito con diritto di riscatto dal Palermo
L’FC Südtirol comunica di aver acquisito a titolo di prestito con diritto di riscatto i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Jérémie Delphin Broh Tonye. Il 24enne, centrocampista centrale-mezzala, di piede destro, si è legato nuovamente al club biancorosso, con cui aveva disputato complessivamente 43 gare con un assist dal mese di gennaio del 2017 al giugno 2018.
Nel corso della stagione agonistica 2019-2020, Broh, ha giocato nel campionato di serie C girone C con la maglia rosanero del Palermo, collezionando 26 presenze in campionato e 2 nei playoff con 2 assist.

Jérémie Delphin Broh Tonye è nato a Parma da padre ivoriano e madre camerunese. E’ un centrocampista moderno, duttile, in grado di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, in particolare come mezzala in un centrocampo a tre, ma ha fatto anche il mediano basso, oppure uno dei due centrali in un centrocampo a quattro. Abile sia nella fase di non possesso che in quella di possesso, sa abbinare quantità e qualità. Dotato di una buona struttura fisica, buona corsa e discreta tecnica, fa del recupero della palla e dell’inserimento le sue qualità migliori.

È cresciuto nel settore giovanile del Parma, facendo la trafila dai pulcini alla prima squadra. Esordisce in Serie A il 18 maggio 2015, sostituendo Antonio Nocerino all'82’ della partita persa contro la Fiorentina per 3-0.

Dopo il fallimento del club ducale, viene tesserato dal Sassuolo. Nel corso della stagione 2015-2016 gioca con la Primavera neroverde e viene più volte convocato in prima squadra da mister Eusebio Di Francesco, non riuscendo tuttavia a esordire con la maglia sassolese. Nell’estate del 2016 viene ceduto in prestito al Pordenone, esordendo in Serie C il 24 settembre 2016 contro la Maceratese (2-4 per i friulani). Dopo aver collezionato 11 presenze tra campionato, Coppa Italia e Coppa Italia Serie C, nel mese di gennaio torna al Sassuolo. Poco dopo viene ceduto, nuovamente in prestito all’FC Südtirol. Le buone prestazioni convincono la società biancorossa a rinnovare il prestito nel corso della stagione successiva (2017-2018).

In biancorosso Broh ha collezionato complessivamente 43 presenze, attirando le attenzioni di diverse squadre di Serie B. Nella stagione 2018-2019, infatti, viene ceduto in prestito al Padova, esordendo tra i cadetti il 26 agosto 2018 nel derby contro l’Hellas Verona (1-1 finale). Nella stagione 2019-2020, ceduto in prestito al Cosenza, realizza il suo primo goal tra i professionisti il 22 dicembre 2019 (nel match valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Serie B vinto per 1-3 dai calabresi contro il Pisa).

ll 25 settembre 2020 il Palermo acquista il cartellino del giocatore a titolo definitivo dal Sassuolo. Esordisce in maglia rosanero il 7 ottobre, giocando da titolare contro la Ternana (0-0 finale).
Vanta 4 presenze nelle nazionali azzurre giovanili: 2 nel 2014 con l’Under 18 e 1 nel 2018 con l’Under 20.

F.C. Südtirol rivolge un caloroso benvenuto a Jérémie Delphin Broh Tonye e gli augura un futuro ricco di soddisfazioni - personali e di squadra - in maglia biancorossa.


Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Poluzzi è il “Giocatore del mese Putzer” di marzo
Il vicepresidente biancorosso Walter Pardatscher ha consegnato all’estremo difensore la statuetta personalizzata sponsorizzata dal noto albergo-ristorante di Sciaves
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.