29.04.2022
Il Presidente della Provincia di Bolzano all'FCS Center
Gradita visita nel pomeriggio di oggi del Presidente della Provincia di Bolzano e assessore allo sport Arno Kompatscher all’FC Südtirol presso l’FCS Center di Maso Ronco. Già domenica, subito dopo il fischio finale della vittoriosa gara a Trieste, il presidente dell’esecutivo provinciale aveva espresso parole di gratitudine nei confronti della squadra biancorossa, artefice della favolosa promozione in serie B, sottolineando che la data del 24 aprile 2022 entra di diritto nella storia dello sport e del calcio altoatesino.

Il Presidente Kompatscher, dopo la seduta di rifinitura in vista della gara di Supercoppa a Bari, ha voluto complimentarsi di persona con i protagonisti della prestigiosa impresa, anche a nome della Giunta. "L’FC Südtirol merita questo traguardo, dimostrazione evidente di come programmazione, sacrifici e lavoro, in campo e dietro le quinte, portino sempre a grandi risultati", ha detto Kompatscher ai giocatori, allo staff e ai dirigenti biancorossi, aggiungendo: “Siamo orgogliosi e fieri del risultato ottenuto. Non ci sono superlativi per esprime tutta la gioia di tutto il territorio. Nove gol subiti sono un record europeo nel calcio professionistico e la squadra merita tutti gli elogio che ha ricevuto e sta ricevendo per il modo con cui ha lavorato quest’anno. Un successo costruito nel tempo, con strategia, volontà, determinazione e con gli uomini giusti in tutti i settori. Anche la politica ha fatto la propria parte nelle infrastrutture, centro sportivo e stadio ed ora è fiera di quello che uno splendido gruppo di persone ha saputo fare in questa annata favolosa, che ho avuto il piacere di seguire in diverse occasioni allo stadio, in altre seguendo le telecronache”.
Kompatscher incontra la squadra biancorossa
A giocatori e staff ha detto anche: “Voi non siete solo la squadra bandiera della provincia di Bolzano, ma siete veri e propri ambasciatori della nostra terra e delle qualità che desideriamo rappresentare: la correttezza e la capacità di perseguire obiettivi senza essere arroganti, ma capaci di dare il massimo, con anima e cuore. Complimenti ancora per il risultato e per tutte le belle e forti emozioni che ci avete regalato”.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Iacobucci: “Torno con piacere in una realtà che già era ottima e che ora lo è ancora di più”
Secondo l’estremo difensore, 31 enne, tornato in biancorosso dieci anni dopo e con un bagaglio d’esperienza importante con l’esperienza in serie A e quasi duecento gare in B per raggiungere qualsiasi obiettivo bisogna essere uniti, compatti e costanti nel lavoro quotidiano
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
D’Orazio: “Sono molto carico e fiero di essere qui. Sono grato a chi mi ha voluto fin da subito”
Le dichiarazioni a caldo del 32enne difensore esterno sinistro che in biancorosso ritrova mister Lamberto Zauli con il quale ha condiviso l’esperienza a Teramo e Mirko Carretta, suo compagno nel Cosenza
Bentornato Alessandro Iacobucci
Bentornato Alessandro Iacobucci
Il portiere 31enne proviene dal Pescara: in serie B ha disputato complessivamente 194 gare con le maglie di Frosinone, Virtus Entella, Latina, Spezia e Siena. 7 presenze in A con il Parma 2018-2019. In biancorosso ha giocato nella stagione 2011-2012 con mister Stroppa collezionando 33 presenze in serie C1
Tommaso D’Orazio è un giocatore dell’FCS
Tommaso D’Orazio è un giocatore dell’FCS
Il 32enne difensore esterno di fascia sinistra di stazze e d’esperienza proviene da una stagione e mezza all’Ascoli. Complessivamente vanta 95 gare in B con un gol e 7 assist. 146 in C con 12 reti e 15 assist.
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.