15.03.2022
Mercoledì 16 marzo alle ore 18
Prosegue l’intenso “tour de force” dell’FC Südtirol. I biancorossi, che dall’inizio dell’anno solare 2022 e più precisamente dallo scorso 18 gennaio hanno disputato ben sedici tra campionato de Coppa Italia, sono pronti ad affrontare la 32esima giornata, 13esima del girone di ritorno della serie C girone A. Mercoledì 16 marzo i biancorossi attendono la visita della Pro Sesto, nella prima di due gare interne consecutive. Calcio d’inizio alle ore 18.00 sul terreno dello Stadio “Druso”.

La formazione di mister Ivan Javorcic, reduce dal successo per 1-0, con gol-partita di Casiraghi al 35’ del primo tempo, conseguito domenica pomeriggio al “Moccagatta” di Alessandria contro i padroni di casa della Juventus Under 23 procede in vetta alla graduatoria con 76 punti, frutto di 23 vittorie e 7 pareggi; una sconfitta con 39 reti all’attivo e 7 al passivo, di cui 39 in casa in 15 gare giocate con 12 vittorie e 3 pareggi, 21 reti all’attivo e 2 al passivo. Alle spalle dei biancorossi, a 7 punti si trova il Padova, che dopo aver espugnato nei minuti di recupero il campo dell’Albinoleffe, si accinge ad ospitare il Mantova.

La Pro Sesto, proviene dal pareggio casalingo per 2-2 conseguito sul campo amico contro il Seregno (ospiti avanti al 23’ con Gomes, poi le reti di Scapuzzi su rigore e Ghezzi al 61’ e 64’, infime il pareggio di Solcia all’82’). In classifica, i brianzoli occupano la 16esima posizione, due punti dietro dalla coppia Pro Patria-Trento che staziona sopra la zona playout. 30 punti per la compagine di Sesto San Giovanni, guidata da dieci giornate, dal 49enne Stefano Di Gioia ha un ruolino di marcia di 6 vittorie, 12 pareggi e 13 sconfitte, 28 reti segnare, 39 subite con un buon andamento esterno (nono posto per punti fuori casa): 4 vittorie, 5 pareggi e 6 stop con 15 reti segnate e 9 subite.

GLI AVVERSARI
La storia in breve: La Pro Sesto 1913 S.r.l., meglio nota come Pro Sesto, ha sede a Sesto San Giovanni (82mila abitanti), nella città metropolitana di Milano. Milita in Serie C - terza divisione per la 14esima volta nella sua storia. Il sodalizio, nato nel 2010, ha ereditato la tradizione sportiva dell'A.C. Pro Sesto S.r.l., fondata nel 1913, che in quell'anno era retrocessa dalla Lega Pro Seconda Divisione per poi fallire. Conta come risultato più prestigioso quattro partecipazioni alla Serie B, secondo livello calcistico italiano tra la fine degli anni '40 e l'inizio degli anni '50. I migliori piazzamenti ottenuti in questa categoria sono costituiti da due settimi posti. Lo scorso anno ha chiuso al 17esimo posto il girone A di serie C.

I PRECEDENTI

Sono 11 i precedenti tra FCS e Pro Sesto: 7 vittorie biancorosse, 1 pareggio e 3 successi dei milanesi.
2000-2011 Pro Sesto – FCS 0-2 e 1-0; 2002-2003 FCS– Pro Sesto 3-0 e 1-0; 2003-2004: Pro Sesto-FCS 3-1, FCS-Pro Sesto 0-0; 2004-2005 Pro Sesto-FCS 3-2, FCS-Pro sesrto 1-0: 2009-2010: Pro Sesto-FCS 0-1, FCS-Pro Sesto 2-1. All’andata al “Breda” di Sesto San Giovanni i biancorossi si imposero per 1-0 grazie al gol di Casiraghi su rigore all’11’.

EX DI TURNO

Fabio Della Giovanna, 24enne difensore milanese, cresciuto nelle giovanili dell’Inter, ha giocato nell’FCS nella stagione 2018-2019: 12 presenze, 1 rete.

L’ARBITRO
A dirigere la sfida del “Druso” è stato designato il Signor Luca Angelucci di Foligno, coadiuvato dai Signori Andrea Nasti di Napoli e Giuseppe Trischitta di Trieste, quarto ufficiale il Signor Giuseppe Sassano di Padova. Il direttore di gara Luca Angelucci è alla quarta stagione in Can-C e alla 59esima direzione in terza divisione nazionale, 13esima stagionale (sesta nel girone A). I precedenti: Pro Sesto-Carrarese 0-1 del 4 ottobre 2020, Virtus Verona-FCS 2-2 del 19 dicembre 2020 e Albinoleffe-FCS 2-4 del 2 febbraio 2019.

LA PARTITA IN DIRETTA
Diretta televisiva pay-per-view su ElevenSports, diretta live- ticker sul sito FC Südtirol; collegamenti radio in diretta sulle frequenze di Radio Dolomiti e di Radio NBC Rete Regione.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Supercoppa al Modena, l’FCS festeggia in piazza
Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022,l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.
Supercoppa in palio al “Druso”
Supercoppa in palio al “Druso”
Nella terza e decisiva gara del minitorneo tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022 i biancorossi ospitano il Modena dell’ex Tesser (sabato 14 maggio alle ore 16.00). Dopo il successo a Bari (2-1) e il pareggio 3-3 tra Modena e Bari, alla squadra di Javorcic basterebbe il pareggio per aggiudicarsi il trofeo. Dopo la partita ci sarà la festa in Piazza Walther
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato, dopo la partita, tutti in Piazza Walther per la grande festa
Sabato 14 maggio, dopo la decisiva partita di Supercoppa di serie C, in programma allo Stadio Druso con il Modena si svolgerà la grande festa in Piazza Walther a Bolzano
Capitan Fink: MISS10NE compiuta
Capitan Fink: MISS10NE compiuta
Dopo 16 anni consecutivi di onorata carriera con la maglia biancorossa dell’FC Südtirol, con il secondo record di presenze di tutti i tempi (331 gare giocate), il capitano Hannes Fink annuncia il ritiro dal calcio giocato. Resterà in società con un ruolo che sarà definito nelle prossime settimane
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.