25.01.2022
Calcio d'inizio al 'Druso' aller ore 16
L’FC Südtirol torna tra le mura di casa. Nel recupero della 19esima e ultima giornata del girone d’andata del campionato di serie C raggruppamento A, i biancorossi saranno di scena sul terreno amico dello stadio “Druso” per affrontare la Triestina nel match in programma mercoledì 26 gennaio 2022 con calcio d’inizio alle ore 16.00.

I biancorossi sono reduci dal successo conseguito domenica scorsa sul terreno del “Voltini” di Crema: 2-0 contro la Pergolettese con reti di De Col e Curto nella ripresa a suggellare il 14esimo successo in 19 gare fin qui giocate che, aggiunto ai 5 pareggi consente alla formazione di mister Ivan Jacorcic (43 anni compiuti lunedì) di guidare il girone A imbattuta. 27 le reti all’attivo e 5 al passivo. Alle spalle dell’FCS, con 21 gare giocate si trova il Padova, a due lunghezze, quindi Renate e Feralpisalò a -5 punti e anch’esse con due gare in più rispetto ai biancorossi. Subito dietro, in quinta posizione troviamo i prossimi avversari. In casa biancorossa non sono disponibili De Col (un turno di squalifica per cumulo di ammonizioni) e Moscati (una prima ecografia ha evidenziato lo stiramento del gemello del polpaccio: in giornata è atteso l’esito della risonanza magnetica).

L’undici alabardato occupa il quinto posto in classifica con 20 gare disputate (9 vittorie, 6 pareggi, 5 sconfitte; 23 reti realizzate e 19 subite). La squadra di mister Christian Bucchi proviene dallo stop casalingo subito domenica scorsa al “Nereo Rocco” giuliano per mano del Padova. I patavini si sono imposti per 2-0, con una rete per tempo (Ronaldo e Jelenic), interrompendo la serie positiva degli alabardati iniziata, che durava da 8 otto turni (5 le vittorie), ovvero da dopo lo stop per 2-1 in casa del Renate dello scorso 24 ottobre.

I PRECEDENTI IN CAMPIONATO
10 i precedenti in terza divisione nazionale (più un precedente in Coppa Italia del 2017: FCS-Triestina 1-0) con 3 vittorie FCS e altrettanti pareggi, di cui un successo e due pareggi esterni. 2 successi interno e 2 esterni per i giuliani. FCS e Triestina si sono incontrati il 6 novembre 2011 al “Nereo Rocco” e vinsero i biancorossi 1-2, pareggio per 1-1 nel ritorno al “Druso” il 25 marzo. Nel 2017/2018, il 17 settembre 1-1 a Trieste con reti di Costantino per gli ospiti al 31’ e Bracaletti per i giuliani al 68’. Il 27 gennaio nel ritorno: 2-1 FCS con reti di Costantino al 50’, pareggio di Bracaletti al 69’ e gol-partita di Bajic all’86’. Stagione 2018-2019: il 17 ottobre 2018 2-0 FCS al “Druso” (13’ De Cenco, 56’ Fabbri) e 0-0 nella gara di ritorno il 12 febbraio a Trieste. Nella gara d’andata della stagione 2019-2020, il 24 novembre,16. giornata, sul terreno del “Nereo Rocco” di Trieste, i padroni di casa si imposero per 1-0 grazie alla rete messa a segno all’ultimo secondo di gioco, al 94’, da Mensah, abile a sfruttare l’unica occasione avuta dai padroni di casa nell’arco della gara. Poi il lockdown che fece saltare la gara di ritorno per poi rimettere di fronte le due squadre alla ripresa del campionato con i play-off. Nel secondo turno, match in casa dell’FCS, a Bressanone, il 5 luglio 2020 con il successo della Triestina: 0-1 gol-partita di Brivio al 35’ della ripresa. Lo scorso anno: il 23 dicembre: FCS-Triestina 1-2 (26’ Fischnaller, 47’ Granoche su rigore, 86’ Mensah), il 14 aprile Triestina-FCS 3-2 (16’ Litteri, 56’ Sarno, 61’ Lepore, 63’ Fischnaller, 75’ Voltan).

EX DI TURNO

Sono quattro gli ex della partita. Due per parte. In casacca alabardata Mirco Petrella e Daniel Offredi. Petrella, attaccante classe 1993 ha giocato nella Triestina nel 2017-2018 (25 presenze e 6 reti) e nel 2018/2019 (34 presenze, 8 reti), nel 2019-2020 ha vestito la casacca dell’FCS con 26 presente in totale con 3 reti e 4 assist in campionato. Lo scorso anno è tornato a Trieste (18 gare, 5 reti). Daniel Offredi, classe 1988, all’FCS nel 2017-2018 (35 presenze) e nella stagione 2018-2019 fino a gennaio (21 gare). In casa biancorossa Marco Beccaro e Alessandro Malomo. Una stagione e mezza in casacca alabardata per Beccaro (dal 2018 al gennaio 2020): nella stagione culminata con la sconfitta nella finale per la B con il Pisa, totalizzò 30 presenze, mettendo a segno 2 reti, 12 presene e 2 reti nell prima parte del campionato 2019-2020. Alessandro Malomo ha giocato 61 gare con la Triestina (3 reti e 1 assist) nelle stagioni 2018-2019 e 2019-2020.

L’ARBITRO DELL’INCONTRO
A dirigere il confronto è stato designato il Signor Marco Ricci di Firenze, coadiuvato dai Signori Pietro Lattanzi di Milano e Cosimo Cataldo di Bergamo, quarto ufficiale il Signor Luca De Angeli di Milano. Il direttore di gara, 34 anni, fiorentino, è alla nona direzione stagionale nel campionato di C, terza nel girone A che si aggiunge alla semifinale d’andata di Coppa Italia Padova-Catanzaro (1-1). Quinta stagione in forza alla CanC con 51 gare dirette in campionato. Tre i precedenti, due risalenti alla stagione 2018-2019: Fermana-FCS 0-0 del 14 ottobre 2018 e FCS-Sambenedettese 2-1 e uno nel 2017-2018 Fano-FCS 0-1.

LA PARTITA IN DIRETTA
Diretta televisiva pay-per-view su ElevenSports . Diretta televisiva pay-per-view Sky Sport Uno - Sky Sport Calcio - Sky Sport 251 (Satellitare), Sky Sport Uno - Sky Sport Calcio (Digitale Terrestre). Diretta live- ticker sul sito FC-Suedtirol; collegamenti radio in diretta sulle frequenze di Radio Dolomiti e Radio Nbc Rete Regione.

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
C’è la Lucchese sulla strada della Primavera 3
C’è la Lucchese sulla strada della Primavera 3
I biancorossi di mister Ljubisic si recano sul campo dei toscani nell’ultima giornata del girone di andata. Under 17 di scena  a Cagliari, Under 16 e Under 15 a riposo fino al prossimo 22 gennaio  
I convocati per Genoa - FCS
I convocati per Genoa - FCS
L'elenco dei calciatori a disposizione di mister Pierpaolo Bisoli
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
Bisoli: “Le difficoltà ci devono fortificare, non creare degli alibi”
La conferenza stampa del tecnico in vista del turno infrasettimanale di Genova
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
L’FCS è ospite del Genoa, il club calcistico più antico d’Italia
All’inizio della settimana il club rossoblù ha comunicato la separazione dal tecnico Alexander Blessin. In panchina contro l’FC Südtirol ci sarà Alberto Gilardino, Campione del Mondo 2006 e vincitore di una Champions League con il Milan
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati