29.07.2022
Il 31enne centrocampista si presenta ai suoi nuovi tifosi
Nicholas Siega, benvenuto in biancorosso: cosa hai trovato in biancorosso?
“L’impatto è stato subito positivo. Quando ho saputo di questa chiamata sono stato molto onorato. Ho parlato con il direttore Paolo Bravo che mi ha messo una grande carica e sono contento dell’approccio con la squadra e lo staff”

Alle spalle ti lasci un’esperienza importante, cosa ti ha lasciato la finale playoff con il Pisa?
“Alle spalle mi lascio una finale playoff un po’ amara per come è andata a finire, speravo in altro risultato, tuttavia è stata una bella sfida anche se non siamo riusciti a compiere il grande salto”.

Sei anni di fila in B, oltre 120 presenze, con quali propositi abbracci il progetto biancorosso?
“Negli ultimi anni ho accumulato molte presenze in B, ormai sono stabilmente in questa categoria, anche se provengo dalla gavetta avendo fatto un percorso caratterizzato da un centinaio di gare in C. Sono venuto in questa realtà per portare la mia esperienza e per metterla al servizio della squadra”.

Quello cadetto è un campionato molto impegnativo; cosa ci vuole per affrontarlo al meglio?
“La B è una categoria sempre particolare, tutte le squadre sono sempre molto bene attrezzate e c’è sempre da lottare. Ogni partita è importante, non ci sono squadre materasso. Un campionato tosto. Nelle ultime stagioni il livello si è alzato tantissimo e anche quest’anno a livello di piazze e blasoni è come se fosse una serie A2. Bisogna lottare sempre, in ogni occasione”.

Quali sono le tue caratteristiche?
“Da giovane ho iniziato come esterno offensivo e nel corso della carriera mi sono adattato a più ruoli. Ultimamente sto facendo la mezzala, ruolo che mi piace tantissimo. Mi reputo una mezzala dinamica, molto propensa a giocare al calcio e ad andare a coprire lo spazio.”

Il gruppo come ti ha accolto?
“Come ho detto subito, l’impatto con il gruppo è stato molto positivo. Ho conosciuto dei bravissimi ragazzi, qualcuno al debutto nella categoria, tutti comunque con approccio e mentalità giusti per affrontare questa impegnativa stagione. Sono molto contento di tutto questo”.  

Notizie correlate
Ti potrebbero interessare
Odogwu MVP di giornata
Odogwu MVP di giornata
Per Lega B l’attaccante biancorosso è il miglior giocatore del 22esimo turno 
Curto squalificato per un turno
Curto squalificato per un turno
Il difensore biancorosso è stato fermato per un turno con la seguente motivazione “doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara”
Michele Marconi si trasferisce all’Avellino
Michele Marconi si trasferisce all’Avellino
 L’attaccante 33enne approdato in biancorosso l’estate scorsa dopo tre stagioni di fila in Serie B con: l’Alessandria lo scorso anno e due annate a Pisa in precedenza passa a titolo definitivo al club irpino
Moustapha Cissé approda in biancorosso
Moustapha Cissé approda in biancorosso
L’attaccante classe 2003 arriva in prestito dall’Atalanta con cui ha debuttato in A segnando lo scorso anno il gol-partita a Bologna, Nella prima parte della corrente stagione ha vestito la maglia del Pisa
Newsletter
Resta aggiornato su cosa sta succedendo nel mondo biancorosso!
 
 
 
Abbonati